My Hero Academia: quali segreti nasconde il Quirk di Endeavor?

Pubblicato il 26 Novembre 2020 alle 11:10

Enji Todoroki, aka Endeavor è il pro hero flame che intimidisce i villain (e molto spesso anche i semplici cittadini) con il suo quirk Hellflame, ma che allo stesso tempo è la luce di speranza di chi sta salvando. Ma oltre a questo, cosa si sa della sua unicità?

Endeavor immune a Hellflame, si scalda facilmente

Sappiamo tutti che la peculiarità di Endeavor, non è la capacità di diventare come la torcia umana dei Fantastici 4, ma la sua barba, i suoi baffi e i suoi capelli perennemente infuocati.

Questo non è per fare show, né tanto meno un effetto creato dal reparto costumi di qualche spettacolo, lui lo fa ogni giorno apposta! forse per essere originale, chi lo sa! Fatto sta che questo suo look ci fa capire che lui è totalmente immune al suo quirk e al fuoco in generale, quindi non è possibile che possa bruciarsi in un incidente domestico o mentre cerca di domare un incendio boschivo (in questo caso è più probabile che lo appicchi lui, se non sta attento).

Ovviato il problema delle ustioni, il pro hero, a quanto detto nel capitolo 118 volume 20, non è immune al calore. Un abuso del suo potere, infatti, aumenterebbe velocemente il suo calore corporeo, facendo rallentare il suo metabolismo e rendendo difficile ogni attacco successivo. Ecco perché ha cercato una partner con un quirk di ghiaccio per poter evitare questo problema ai suoi figli.

Oltre a essere sensibile all’aumento di calore, Endeavor si scalda subito! Si può dire che il pro hero in questione non è uno dei più pacifici e perde subito le staffe. Ci credo che Shoto non vada così d’accordo col padre… anche le sue parole bruciano!

Hellflame permette a Endeavor di cadere con stile

Endeavor sfrutta la Terza Legge di Newton. Usando i piedi e i polpacci come propulsori, può spingersi in aria a una velocità pari all’accelerazione della gravità, permettendogli di apparire sospeso a mezz’aria per salvarsi ed evitare di subire enormi danni da caduta se dovesse essere attaccato da un avversario aereo.  Oltre all’enorme potenza di fuoco richiesta, volare richiede anche molta forza fisica.

Inoltre, per stabilizzarsi, non usa le mani come Iron Man, ma usa la fiamma posteriore che poi si allarga su tutta la schiena (tranquilli, la fiamma non esce da nessun posto strano, esce dal bacino).

Endeavor crea fuoco solido con Hellflame

Questo è l’aspetto più interessante di Hellflame: Endeavor può creare fuoco solido per poi modellarlo per costruire armi, come nell’episodio 30 della II stagione, durante il combattimento con un Nomu dove crea una lancia.

Con ogni ogni probabilità, il pro hero potrebbe costruire altri oggetti più versatili, tipo reti o fruste o gabbie, però non potendo evitare che il fuoco bruci gli altri, Endeavor sarebbe più propenso a creare armi offensive. Però, si potrebbe pensare che il fuoco solido di Hellflame possa creare anche oggetti utili al salvataggio o in altri avvenimenti più inaspettati.

Hellflame come laser accecanti

Parliamo adesso della super mossa Flash-Fire Fist Hell Spider di Endeavor che concentra le sue fiamme in sottili laser roventi. Ciascuna di queste linee sottili è in grado di tagliare in modo pulito un intero edificio, questo significa che ognuna di esse è più calda di una torcia per saldatura e senza dubbio altrettanto brillante.

I flash di saldatura non sono una cosa da prendere sottogamba e chiunque guardi uno di questi fasci di luce può diventare cieco.

Endeavor può arrivare a creare dieci di questi laser, controllandoli uno per uno con estrema precisione. Poiché lo scopo di questo attacco è quello di tagliare, lo usa come un scramble e ogni laser parte da un dito, per poterli spostare con agilità e imprevedibilità.

Endeavor controlla TUTTO il fuoco con Hellflame

Questa è la cosa che rende più sorprendente il potere di Endeavor: Hellflame gli dà il controllo completo di tutto il fuoco nelle sue vicinanze, permettendogli di usare l’ambiente a suo vantaggio.

Può accendere fuochi come trappole, usare le fiamme dell’ambiente se è troppo stanco per crearne di proprie o risparmiare le sue forze per una minaccia più grande, e può persino raffreddare o riscaldare l’arena secondo necessità per mantenere il vantaggio nel combattimento.

E’ anche avvantaggiato contro altri soggetti che utilizzano il quirk del fuoco che potrebbero provare a usare il suo elemento contro di lui, come nel Volume 7 Capitolo 55, quando un Nomu cerca di fare esattamente questo. Ironia della sorte, questo renderebbe effettivamente Endeavor ottimo per il lavoro di salvataggio.

Leggi My Hero Academia: 1

Articoli Correlati

La stagione 3 dell’anime che adatta il manga Kaguya-sama: Love is War di Aka Akasaka è a pochi mesi dal debutto. Ha per...

21/10/2021 •

11:47

Black Panther: Wakanda Forever dovrà fare i conti come sappiamo purtroppo, con l’assenza di Chadwick Boseman. Ovviamente la...

21/10/2021 •

11:00

Star Comics ha annunciato la prossima pubblicazione di Wild Police Story, spin-off del celebre Detective Conan di Gosho Aoyama....

21/10/2021 •

10:28