Crunchyroll: non sarà più possibile la visione gratuita dei simulcast dopo una settimana dall’uscita

Crunchyroll: non sarà più possibile la visione gratuita dei simulcast dopo una settimana dall'uscita

Pubblicato il 28 Marzo 2022 alle 08:00

Crunchyroll si è da tempo affermata come una delle maggiori eccellenze nel campo degli anime, tramite il suo competente e completo servizio streaming dedito all’arte giapponese.

Tra Netflix e Amazon Prime Video infatti, la piattaforma streaming si è affermata soprattutto per la sua valente distribuzione di simulcast, superando dal piano degli anime l’affamata concorrenza.

Crunchyroll dopo essere stata acquistata da Sony e successivamente alla fusione con Funimation e Wakanim (servizio di streaming francese di proprietà di Aniplex, quindi sempre di Sony), sembra stia muovendo i primi passi importanti verso un monopolio concreto ed efficace per quanto riguarda l’animazione giapponese.

Tra le tante novità però, ne troviamo alcune che potrebbero infastidire l’utenza di Crunchyroll, che questa volta si trova delle mancanze per quanto riguarda il servizio gratuito della piattaforma.

Infatti dalla Stagione Primaverile 2022 non sarà più possibile la visione gratuita (tramite account free) dei titoli in simulcast attraverso il supporto delle pubblicità.

Una grossa mancanza che sicuramente farà storcere il naso agli utenti free, che da qualche tempo potevano godere di innumerevoli simulcast, disponibili la settimana successiva all’ufficiale rilascio. Ora questo funzione è riservata agli utenti con abbonamento premium.

Questa funzione free consentiva all’utenza di visionare i propri show preferiti legalmente, senza sottoscrivere alcun abbonamento a pagamento.

La dichiarazione ufficiale è avvenuta tramite Crunchyroll stessa:

Per la nuova stagione Crunchyroll aggiorna gli abbonati per quanto riguarda le serie in simulcast. Per visualizzare i prodotti in simulcast bisognerà avere un abbonamento mensile o un account premium.

Non offriremo più episodi in simulcast una settimana dopo il rilascio come opzione di visualizzazione gratuita supportata dalla pubblicità.

Come riporta direttamente il sito ufficiale di Crunchyroll, è stato annunciato tutto il palinsesto italiano previsto per la primavera 2022.

Tra le nuove aggiunte possiamo trovare One Piece, Shenmue the Animation e BORUTO: NARUTO NEXT GENERATIONS!

Crunchyroll ormai sta diventando una delle realtà più note per quanto riguarda gli anime, dato che il suo catalogo si sta ampliando a dismisura sotto ogni punto di vista.

Dato il progetto in espansione, la piattaforma streaming aveva esteso il suo servizio in altri Paesi, compreso la Russia. Tuttavia, successivamente all’invasione ai danni dell’Ucraina, il colosso americano ha deciso prontamente di sospendere il servizio.

 

 

 

Articoli Correlati

Warner Bros Italia ha rilasciato il secondo trailer di DC League of Super-Pets che, oltre a svelarci qualche particolare della...

04/05/2022 •

12:30

Attenzione: quello che scriveremo in questo articolo contiene SPOILER. Se sei quindi sensibile a questo argomento non leggere!...

04/05/2022 •

12:00

Il lavoro di James Gunn su The Suicide Squad: Missione Sucida ha decisamente rivitalizzato il franchise DC, che dopo il successo...

04/05/2022 •

11:30