Wolverine e Deadpool in un riluttante team-up di Benjamin Percy

Pubblicato il 6 Gennaio 2022 alle 10:36

Dopo la breve pausa imposta dalle miniserie X Lives of Wolverine e X Deaths of Wolverine, descritte dallo scrittore Benjamin Percy come la saga fumettistica più ambiziosa dell’artigliato canadese, la serie regolare del personaggio riprenderà la sua pubblicazione a partire da aprile negli USA col ventesimo episodio, con cui entrerà ufficialmente nell’era Destiny of X, rilancio ambientato dopo il crossover Inferno di Jonathan Hickman.

Il team creativo di Wolverine sarà sempre quello composto dallo sceneggiatore Benjamin Percy e dall’artista Adam Kubert, duo ormai entrato nelle grazie dei fan e, naturalmente, nella leggenda del più celebre fra gli X-Men.

Le storie che li vedranno coinvolti nel corso del 2022 saranno all’insegna del divertimento, con tanta azione e brutalità.

Per questa “seconda fase” del ciclo Percy/Kubert, Wolverine sarà suo malgrado affiancato dal fastidioso Deadpool, desideroso di ottenere la cittadinanza onoraria Krakoana. La situazione si complicherà quando il mercenario chiacchierone verrà a sapere di un pericoloso complotto che potrebbe significare la fine della nazione mutante, istituita sulle pagine di House of X e Powers of X.

Riusciranno il mercenario chiacchierone e il migliore in quello che fa a collaborare e sventare la cospirazione in atto? Inoltre a fargli compagnia sarà presente quello che la Marvel descrive come “uno dei personaggi più amati dell’era Krakoana”.

In un’intervista di presentazione del progetto, Percy ha dichiarato: “Nell’arco di dieci settimane, X Lives of Wolverine/X Deaths of Wolverine traghetterà i lettori verso un’epica avventura che frantumerà il tempo e porrà le basi per l’era successiva dei fumetti mutanti: Destiny of X. Come fai ad andare avanti dopo qualcosa del genere? Continui ad alzare l’asticella.

I lettori non solo vivranno un viaggio da brivido senza sosta, a cominciare da aprile, ma anche l’avvio di una storia che sarà tanto irriverente ed esilarante quanto dolorosa. 

È da un bel po’ che stiamo teaserando Deadpool, e si sta facendo strada prepotentemente sulle pagine di Wolverine per un folle (e riluttante) team-up che sembra quasi un cugino di Prima di Mezzanotte e Il Fuggitivo. Prepararevi per più Maverick scatenato, più spionaggio alla CIA, e più pericolo (sì, avete letto bene) in ogni istante.

So che è impossibile da concepire, ma Adam Kubert non è mai stato così in forma. I suoi allucinanti layout – inclusa una sequenza d’azione in motocicletta che passerà ai posteri – sono oltre ogni paragone.

Senza concedermi ad alcuno spoiler, questo sarà un anno esplosivo e complicato per i mutanti. Capirete presto come il futuro di Krakoa (e della razza mutante) sia in pericolo, e Wolverine sarà naturalmente al centro di tutto ciò.”

Adam Kubert, invece, ha aggiunto: “Ogni volta che un nuovo personaggio o una nuova storyline vengono introdotti in Wolverine, sembra come un nuovo inizio e un’opportunità per Ben e me di riscoprire l’acqua calda.

Wolverine #20 non fa eccezione con una sola eccezione. Deadpool non è un nuovo personaggio. Avendolo già disegnato in passato (più di recente sulla cover di Deadpool Black White and Blood #1), mi sento più come se stessi facendo visita a un vecchio amico.

Le cose cambiano, questo è certo, ma la nostra relazione rimane la medesima. Per quanto mi riguarda, Deadpool rimane uno dei più grandi personaggi della Marvel. Non c’è niente di meglio che averlo al fianco di \|/olverine, e spero (e penso) che sarete d’accordo con me… cocchi!”

Giunti a fine articolo, vi segnaliamo alcune news relative a Destiny of X meritevoli delle vostre attenzioni. Anzitutto, cliccando qui troverete un elenco di tutte le serie a fumetti che comporranno l’evento, come ad esempio Legion of X di Si Spurrier e Oscar Bazaldua.

Quest’altra notizia, invece, riporta dettagli aggiuntivi sui titoli Immortal X-Men (che vedrà il ritorno nel mondo mutante di Kieron Gillen) e Marauders.

Parlando della Marvel a tutto tondo, vi farà senz’altro piacere sapere che il leggendario Alex Ross curerà testi e disegni della sua prima graphic novel incentrata sui Fantastici Quattro. L’altrettanto storico Larry Hama, invece, tornerà su Wolverine con una miniserie prequel disegnata dal grande Andrea Di Vito.

Infine, lo scrittore Jason Aaron (attualmente impegnato anche sulla nuova Avengers Forever) sconvolgerà drasticamente la vita di Frank Castle con una nuova miniserie in tredici atti del Punitore in cui il giustiziere sfoggerà un nuovo logo del suo iconico teschio.

Vuoi conoscere il personaggio di Wolverine? Allora recupera adesso l’edizione grimorio di “Origini”!

Articoli Correlati

Tutte le uscite Panini DC Italia del 20 gennaio 2022, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

16/01/2022 •

14:00

La notizia che emerge dell’ultimo Connect pubblicato dalla DC Comics è che la serie Wonder Girl di Joelle Jones chiude con...

15/01/2022 •

17:45

Scorrendo la lista delle uscite Panini Comics di Marzo 2022 bisogna sicuramente segnalare l’edizione definitiva di Rat-Man, la...

15/01/2022 •

16:27