Dopo la puntata precedente a dir poco mozzafiato, anche questa settimana One Piece 958 ci mostra una marea di informazioni davvero succulente, alcune delle quali dimostrano ancora una volta che il Maestro Eiichiro Oda ha il controllo più totale sulla sua creazione, arrivando a spiegare alcune dinamiche già viste non episodi, ma anni fa.

One Piece 958 – La vecchia guardia

One Piece 958

Come sappiamo, poche settimane fa si è chiuso l’Atto II del Paese di Wano, ma, prima di immergersi nell’Atto III, stiamo venendo a conoscenza di ciò che avviene nel mondo al di fuori di Wano (con l’episodio precedente) e ciò che è avvenuto nel passato, grazie ad alcuni flashback, in One Piece 958.

Naturalmente non mi addentrerò nei dettagli, ma posso dirvi almeno a quali domande risponde in maniera anche piuttosto esaustiva One Piece 958, anche se alcuni dettagli devono ancora essere rivelati:

  • Perché Monkey D. Garp è universalmente riconosciuto come “Eroe della Marina”?
  • Cosa si nasconde dietro questo suo titolo?
  • Perché non è mai diventato Ammiraglio?
  • In che rapporti è Garp con i Draghi Celesti?
  • In quali rapporti erano Garp e Gol D. Roger?
  • Perché, fra tante persone, Roger ha scelto di affidare la vita di suo figlio in fasce a un Marine?
  • Chi erano i Pirati Rocks?
  • Chi era il loro Capitano?
  • Quali erano i loro obiettivi?
  • Che fine hanno fatto i Rocks?

Potremmo definire One Piece 958 una “lezione di storia”, per riprendere le parole di Sengoku, che sta fornendo informazioni ai giovani Marine riguardo le vecchie glorie del passato.

Ma soprattutto, se siete stati fino a ora divorati dalla curiosità di conoscere alcune taglie, sarete accontentati: in One Piece 958 vedrete le esorbitanti taglie di Barbabianca, degli attuali Quattro Imperatori e, tenetevi forte, di Gol D. Roger, il Re dei Pirati in persona!

Anticipazioni

Il festival del Fuoco sta per avere inizio nel Paese di Wano, ma non c’è traccia di Luffy, il che crea un certo disagio nei suoi alleati, che ora non sanno davvero più che fare! E come se non bastasse, giunge anche una tempesta a mettere a rischio il compimento del piano per sovvertire e sconfiggere Kaido e Orochi. Anche se tutto sembra essere contro i nostri, di certo non si arrenderanno così facilmente, dopo essersi impegnati così tanto fino a ora e dopo essere giunti così lontano. Vedrete tutto questo nel prossimo episodio di One Piece, dal titolo Al porto prestabilito! Inizia l’Atto III del Paese di Wano. Kaizoku ou ni ore wa naru!

Vi ricordo infine che da qualche tempo a questa parte tutti gli episodi della serie di animazione completa di One Piece è disponibile per la visione GRATUITA su Crunchyroll anche qui da noi in Italia, e potrete godervi ogni singolo episodio senza avere nemmeno la necessità di iscrivervi al celebre servizio di streaming.

Tuttavia, è comunque necessaria una precisazione: per quanto riguarda le ultime due puntate di One Piece trasmesse ogni domenica in simulcast con il Giappone, queste saranno sempre disponibili per la visione su Crunchyroll unicamente se si dispone di un abbonamento al servizio.

Acquistate la figure dell’unico e solo (per ora) Re dei Pirati Gol D. Roger QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui