Abbiamo dovuto attendere una settimana in più per goderci finalmente questo nuovo episodio. E, credetemi, ne è valsa la pena.

One Piece 957 ha letteralmente lanciato una bomba di dimensioni abnormi sul mondo in cui è ambientata questa moderna Odissea. Naturalmente, non scenderò nel dettaglio di una questione che sarebbe uno spoiler incredibile, per cui, se non temete gli spoiler, avete già visto la puntata o leggete il manga del Maestro Eiichiro Oda, vi rimando a questo mio articolo un bel po’ più esplicito a riguardo.

One Piece 957: il mondo in subbuglio

In One Piece 957 viene momentaneamente messo da parte ciò che avviene in quel di Wano per fare una breve digressione sul reverie appena concluso. L’argomento viene trattato solo di sfuggita, ma è evidente che non tutti gli Stati che vi hanno preso parte sono stati soddisfatti delle decisioni prese all’unanimità. Del resto, è impensabile che così tante persone, ognuna a capo di un regno diverso con i suoi problemi interni, possano andare perfettamente d’accordo su tutto, per riprendere le parole di Garp.

Tuttavia, due regnanti in particolare hanno fatto una richiesta specifica al Reverie, per via di alcune vicende che li accomunano. La loro richiesta è stata democraticamente messa a voti e ha trovato accoglimento ufficiale.

Nel frattempo, qualcos’altro accade a un personaggio che non vediamo ormai da un bel po’.

Entrambi i fatti sono quanto ti più succulento si possa prospettare a un giornalista come Morgans, il quale quasi non sta più nella pelle dalla gioia di poter pubblicare notizie fresche così succulente! Però, qualcuno non vuole che il giornalista corrotto per una volta faccia per bene il suo lavoro: perché vogliono insabbiare la verità?

Ma non è tutto! In One Piece 957 vedrete infatti anche qualcosa di altrettanto sconcertante: per la prima volta, viene infatti rivelato il ruolo, tenuto segreto fino a questo momento, di un personaggio la cui importanza nell’arco narrativo di Wano ora sembra essere evidente. Trattandosi però di un segreto ben custodito, in questo caso Morgans dovrà rinunciare al suo scoop!

Tuttavia, le due notizie a cui ho accennato sono sufficienti per creare scompiglio e sgomento in giro per il mondo: il giornale di Morgans viene distribuito ovunque con una tiratura eccezionale, al punto che una copia arriva anche al bel galeotto biondo nella copertina di questa recensione: il mio amato Donquixote Do Flamingo, alias Joker, alias Demone Celeste.

Ovviamente, quella notizia che tanto sta sconvolgendo il mondo non può che rallegrare un uomo così dannatamente deviato come Doffy, il quale aspetta con ansia di godersi lo spettacolo.

One Piece 957: una svolta epocale per la Flotta dei Sette

One Piece 957

One Piece 957 è una puntata incredibilmente ricca di informazioni e appassionante come non ne vedevamo da mesi, e ci fornisce anche una breve lezione di storia sugli Shichibukai, ovvero la Flotta dei Sette. Viene inoltre spiegato che, insieme alla Marina e ai Quattro Imperatori dei Mari, la Flotta dei Sette è uno dei cardini di un equilibrio diversamente precario che include, per così dire tutti i colori: la Marina, in rappresentanza del Governo Mondiale, i Quattro Imperatori, che sono pirati, e infine proprio gli Shichibukai, che costituiscono la zona d’ombra fra le due fazioni, il punto in cui si incontrano.

Al momento attuale, i membri della Flotta dei Sette ancora a piede libero sono (e li vedrete tutti in One Piece 957, insieme a un altro personaggio che abbiamo visto rarissime volte, ma di importanza vitale per la storia di One Piece!): Bagy, Boa Hancock, Drakul Mihawk ed Edward Weeble, il sedicente figlio di Barbabianca!

Un nuovo scenario si prospetta al di fuori dei confini di Wano mentre anche al loro interno sta per scoppiare il finimondo.

Anticipazioni

Kaido e Big Mom hanno stretto un’alleanza, ma sono vecchie conoscenze, più di quanto possiate immaginare! E si può dire lo stesso per Garp e Gol D. Roger! Vedrete questo e molto altro nel prossimo episodio di One Piece, dal titolo Scontro Leggendario: Garp e Roger. Kaizoku ou ni ore wa naru!

Vi ricordo infine che da qualche tempo a questa parte tutti gli episodi della serie di animazione completa di One Piece è disponibile per la visione GRATUITA su Crunchyroll anche qui da noi in Italia, e potrete godervi ogni singolo episodio senza avere nemmeno la necessità di iscrivervi al celebre servizio di streaming.

Tuttavia, è comunque necessaria una precisazione: per quanto riguarda le ultime due puntate di One Piece trasmesse ogni domenica in simulcast con il Giappone, queste saranno sempre disponibili per la visione su Crunchyroll unicamente se si dispone di un abbonamento al servizio.

Acquistate la maestosa figure della maestosa Boa Hancock QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui