Fra pochi giorni sarà possibile godersi al cinema One Piece: STAMPEDE – Il Film. Siete curiosi di scoprire i doppiatori italiani che daranno vita ai dialoghi presenti in questo attesissimo nuovo lungometraggio basato sulla mastodontica e longeva opera nata dalla fervida immaginazione del Maestro Eiichiro Oda? Eccovi accontentati!

Prima di iniziare, però, mi preme molto precisare un paio di dettagli che sicuramente apprezzerete tutti moltissimo! Innanzitutto, scoprirete che il nostro amato bardo di bordo, Brook, avrà una nuova voce, ma il particolare forse di maggiore interesse riguarda la terminologia usata in One Piece: STAMPEDE – Il Film. Tutti noi sappiamo fin troppo bene che alcuni nomi e pronunce degli stessi sono stati cambiati nella versione italiana dell’anime di One Piece curata da Mediaset: ad esempio, Usopp viene chiamato “Asop” e Luffy diventa “Rubber”. Ebbene, nulla di tutto questo sarà presente nella versione doppiata in lingua italiana del nuovissimo film di One Piece in arrivo nei prossimi giorni nelle nostre sale cinematografiche, poiché la distribuzione, Anime Factory, ha fatto la apprezzabilissima scelta di mantenere i nomi e le pronunce originali giapponesi! Perciò, sempre seguendo gli esempi di cui sopra, Usopp e Luffy verranno chiamati con i loro veri nomi, una chicca dedicata a tutti i super fan del meraviglioso manga creato dal Maestro Eiichiro Oda che dimostra quindi un enorme rispetto per l’opera stessa e una grande attenzione nel rimanere fedeli all’originale giapponese.

E ora, entriamo nel vivo di questo articolo speciale che, per comodità di consultazione, ho scelto di suddividere in due parti, dedicate rispettivamente alle voci della Ciurma dei Pirati di Cappello di Paglia e a quelle degli altri protagonisti di questo attesissimo film evento che fa parte delle celebrazioni per il ventesimo compleanno di One Piece, il tutto introdotto da una breve presentazione e dalla sinossi del film stesso. E alla fine dell’articolo troverete anche una piccola e misteriosa sorpresa…

5INTRODUZIONE

telegram_promo_mangaforever_3

Ah ah, alla fine l’ho fatto. Un film con tutte le mie stelle!! ed è venuto fuori qualcosa di pazzesco!!
Eiichiro Oda, autore della storia originale e supervisore di One Piece: STAMPEDE – Il Film.

Questo film corona il ventesimo anniversario della messa in onda della serie animata di One Piece, ed è il quattordicesimo film della celebre serie. Si tratta di gran lunga del film più ricco e importante tra tutti quelli di One Piece, perché celebra, appunto, quest’anno così memorabile. Eiichiro Oda, l’autore originale, ha detto infatti che senza una tale occasione non avrebbe mai permesso di produrre un film del genere. I creatori sperano che i fan apprezzeranno l’aspetto “gioioso” di questo film che si discosta molto dalle pellicole precedenti della serie come One Piece: Avventura sulle Isole Volanti (2009), One Piece Film: Z (2012) e One Piece: GOLD – Il Film (2016).

Ci sono più di duecento personaggi in One Piece: STAMPEDE – Il Film, e questo è il numero più alto rispetto a ogni altro film della serie. La “Peggiore delle generazioni” costituisce infatti solo una manciata di tutti i pirati che compariranno, oltre ai membri della Marina, dei Sette Signori dei Mari (Shichibukai in giapponese, conosciuti anche come la Flotta dei Sette), dell’Armata Rivoluzionaria e del CP-0. Ma non ci saranno solo loro, che sono i più forti e feroci! Il pubblico troverà nel film anche un’infinità di personaggi che sono lì per partecipare al festival. Saranno così tanti che neanche i fan più accaniti riusciranno a distinguerli tutti!

Un cast “All-Star” del genere darà vita ad una imprevedibile e inaspettata serie di scontri. Il clou del film, l’inattesa alleanza che nascerà nel corso della storia, è assolutamente imperdibile!

Inoltre, in One Piece: STAMPEDE – Il Film ci sono tre personaggi originali creati appositamente, più un ‘ospite speciale’. Tra di loro ci sono l’ex membro dei Pirati di Roger, Douglas Bullet, anche conosciuto come l’Erede dei Demoni, Buena Festa, il peggior istigatore di guerre e organizzatore di feste, Donald Moderate, conduttore e direttore della Fiera Mondiale Pirata, e come ospite speciale c’è Ann, la reginetta della canzone che tutti adorano. Bullet e Festa, i cui oscuri piani risalgono al passato e ai loro trascorsi con il Re dei Pirati, Gol D. Roger, sono gli antagonisti principali e rappresentano il nucleo della storia.

La canzone principale della colonna sonora è eseguita dal gruppo Wanima, band giapponese di grande successo. Essendo cresciuti insieme a One Piece, i tre membri del gruppo spesso condividono l’eccitazione di Luffy e della sua ciurma durante i loro tour e aspettano sempre con ansia il prossimo episodio delle loro avventure.

Questo film unico e totalmente inedito celebra i vent’anni dalla messa in onda della serie televisiva e lo farà con un grande festival che infiammerà i cinema!

Subito dopo la visione del film, il pubblico proverà la piacevole sensazione di aver assistito ad una festa e percepirà senza dubbio tutta l’intensità della storia.

Indietro

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui