Storia, tecnica narrativa, caratterizzazione dei personaggi, immagini forti, violente, colorate e ultradinamiche, colpi di scena: tutto questo e molto altro fanno di My Hero Academia uno shonen di combattimento che, se nella sua struttura di base può ricordare da vicino altre opere appartenenti allo stesso genere, in realtà se ne distoglie in molti punti, raggiungendo punte di coinvolgimento emotivo davvero difficili da raggiungere.

Nel caso di questa ultima puntata, ciò che colpisce maggiormente l’immaginario degli spettatori sono senza ombra di dubbio la grande potenza e spietatezza di un nuovo villain, che però avevamo già potuto intravedere: Overhaul.

Ma, nonostante la breve durata dell’episodio, c’è anche spazio per i nostri giovani aspiranti Eroi al primo anno, con uno sguardo un po’ più attento al grande protagonista di My Hero Academia, ovvero Izuku “Deku” Midoriya.

FOLLOW THE PATH OF THE HERO

Non tutti gli insegnanti dello Yuei sono d’accordo con la proposta di far frequentare agli studenti di primo anno un tirocinio presso un Eroe Professionista, ma i ragazzi sono comunque molto determinati, soprattutto il nostro Deku. Midorya è uno studente diligente e ha le idee ben chiare fin da quando era solo un bimbo privo di Quirk, ma non può riuscire a migliorare senza fare un po’ di sana esperienza sul campo. Certamente, la cosa migliore per lui sarebbe continuare ad allenarsi con il suo modello di vita e mentore, All Might, ma il Simbolo della Giustizia ormai si è dovuto ritirare, perciò dovrà provare a chiedere aiuto a qualcun altro, sempre ammesso che poi questo Eroe decida effettivamente di farlo entrare nella sua squadra come tirocinante.

Non vi svelerò certo quali siano le sue intenzioni, ma sappiate che le scene finali di questa puntata sono davvero molto, molto divertenti e, come spesso accade con l’opera di Kohei Horikoshi, non mancheranno certo degli esilaranti colpi di scena!

STRENGHT BEYOND STRENGHT

Come ho accennato poco fa, il filcro dell’attenzione questa volta non sono né lo Yuei, né tanto meno gli Eroi: in questo secondo episodio, daremo un’occhiata un po’ più da vicino a quanto sta avvenendo invece nel quartier generale dei villain capeggiati dal mio amato Shigaraki Tomura, dinanzi al quale la versione giapponese di Deadpool, Twice, ha condotto l’ennesimo personaggio bizzarro, disfunzionale e dal dubbio gusto nel vestire: si tratta di Overhaul, un individuo misterioso del cui volto per il momento possiamo vedere solo gli occhi.

Overhaul non è un vero e proprio Supercattivo, poiché fa parte di un altro tipo di organizzazione dedita al crimine (indovinate un po? Non vi dirò di cosa si tratta) di cui potrete scoprire la storia passata e le sorti presenti nel corso della puntata. Da quel poco che si può vedere di lui in pochi minuti, sono però evidenti un paio di dettagli molto interessanti che lo accomunano proprio con Tomura: entrambi hanno il volto coperto, sono del tutto privi di scrupoli quando si tratta di raggiungere i loro obiettivi, mostrano evidenti segni di essere affetti da uno o più disturbi mentali piuttosto seri, sono egocentrici e incredibilmente fiduciosi nelle proprie capacità, hanno le idee più che chiare su quale sia il loro posto nella società e nel mondo e possiedono Unicità all’apparenza alquanto simili.

Già, in questa puntata potrete vedere per la primissima volta in azione Overhaul, e vi garantisco che quello che vedrete vi lascerà con la bocca spalancata! Non vedrete un lungo scontro, anzi, Overhaul farà la sue mosse con una rapidità e imprevedibilità assolutamente impressionanti, il che dà alle brevi scene che lo vedono come protagonista indiscusso una potenza davvero notevolissima: insomma, se fa quello che fa solo come mera dimostrazione di ciò di cui è capace e per intimorire Tomura e i suoi, viene da chiedersi cosa possa fare quando si incazza sul serio.

Vi ricordo infine che sia la quarta stagione di My Hero Academia che tutte e tre le stagioni precedenti sono distribuite in maniera totalmente legale e GRATUITA qui da noi in Italia dalla piattaforma di streaming online VVVVID. I nuovi episodi saranno disponibili ogni sabato sera a partire alle ore 20:00.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui