10 scene forti e più brutali di sempre nei manga/anime Seinen

Ecco 10 scene brutali nei manga Seinen!

Pubblicato il 26 Agosto 2022 alle 15:00

I manga comprensivi del target Seinen abbracciano un enorme varietà di generi, che variano dal thriller psicologico allo slice of life, fino a passare a temi più disturbanti e scioccanti come possono essere Berserk o i manga di Junji Ito. Andiamo a vedere oggi 10 Scene brutali nei manga Seinen di manga e anime

Uno dei punti più forti in comune dei manga dal target Seinen è appunto la metafora della morte, che spesso i mangaka giapponesi inseriscono nelle loro storie in maniera diversa: si passa dal lato estetico della concezione fino a quello psicologico giostrando alla grande i due valori comprensivi della stessa filosofia.

POSSIBILI SPOILER

Con 10 scene forti e più brutali di sempre nei manga/anime Seinen vogliamo analizzare ed estrapolare questo concetto che da millenni fa parte della natura umana, ovvero la morte, tema spesso sfruttato dai mangaka del settore comprensivo delle storie Seinen.

Come potete leggere dal titolo oggi ci concentreremo sulle morti e le scene più brutali di sempre inerenti a questo target, prendendo in considerazione non solo la scena in sé ma anche la sua struttura, la sua impostazione, senza tralasciare la sensazione che lasciano successivamente alla visione e la pressione psicologica immessa nello spettatore.

Inoltre ci concentreremo spesso non solo su una morte specifica ma su alcune molteplici all’interno di una storia, dato che come sapete è anche impossibile scegliere se si considerano alcuni manga.

10 Scene brutali nei manga Seinen

  1. Miki e Tare (Amon – Apocalypse of Devilman)
  2. Il massacro della Banda dei Falchi (Berserk)
  3. La morte dei personaggi in Uzumaki (Junji Ito)
  4. La morte di tutti i nemici in Ichi The Killer (Hideo Yamamoto)
  5. Le vittime dell'”uomo mascherato” in Killing Morph (Masaya Hokazono, Nokuto Koike)
  6. Le persone mangiate da Cayman (Dorohedoro)
  7. Le tecniche di Robin Mask (Kinnikuman)
  8. La morte di Luke Valentine (Hellsing Ultimate)
  9. Il suicidio di un insegnante davanti alla sua classe (Another)
  10. I combattimenti di Musashi Miyamoto (Vagabond)

10. I combattimenti di Musashi Miyamoto (Vagabond)
10 Scene brutali nei manga Seinen

Partiamo subito con un’opera purtroppo incompleta del maestro Inoue (Real, Slam Dunk), dove racconta la storia di personaggi storici del Giappone Feudale, protagonisti di incredibili scontri.

Musashi Miyamoto nella storia è considerato un “Demone” sia per le abilità che per la sua efferata brutalità; infatti ad ogni scontro i nemici, o il nemico, si trova sempre ad affrontare una morte atroce, fatta di arti mozzati e fendenti sofferenti e agonizzanti.

9. Il suicidio di un insegnante davanti alla sua classe (Another)

I manga splatter sono molteplici e tra questi abbiamo inserito una scena estratta dal manga Another di Yukito Ayatsuji, edito in Italia da Star Comics.

La turbante scena è presente anche su YouTube in versione anime e se non siete suscettibili e sensibili potete anche visitarla. Nonostante non sia nulla di “complesso”, la sequenza ha una valore altamente disturbante che sicuramente andrà ad incidere sull’inquietudine psicologico del lettore/spettatore.

8. La morte di Luke Valentine (Hellsing Ultimate)

Scavando nei manga/anime Seinen più cult sicuramente troviamo Hellsing. L’opera è altamente cruenta e tra gli scontri più brutal troviamo sicuramente quello tra Alucard e Luke Valentine appunto, dove quest’ultimo va incontro ad una tragica fine.

7. Le tecniche di Robin Mask (Kinnikuman)

Il manga di Kinnikuman è diverso dall’anime di Ultimate Muscle e ogni combattimento disegnato è un vero tripudio alla violenza.

Robin Mask è uno dei combattenti più brutali del roster e spesso e volentieri le sue mosse spezzano in due i suoi nemici, come nel caso di questa tavola. Ricordiamo inoltre che il manga di Kinnikuman ha un target sia shōnen che seinen.

6. Le persone mangiate da Cayman (Dorohedoro)

Dorohedoro è la fiera dello splatter è la maggior parte delle scene più cruente della serie appartengono al protagonista Cayman, soprattutto quando si nutre delle persone. Il suo “Team” però, di certo non è da meno in termini di “brutalità”.

5. Le vittime dell'”uomo mascherato” in Killing Morph (Masaya Hokazono, Nokuto Koike)

Killing Morph è stato pubblicato anche in Italia da Planet Manga e la storia vira su una liceale con delle visioni disturbanti e violente su un serial killer mascherato, capace di compiere brutali omicidi comprensivi di qualsiasi brutalità (in)concepibile dagli esseri umani.

4. La morte di tutti i nemici in Ichi The Killer (Yamamoto)
10 Scene brutali nei manga Seinen

Ichi The Killer è diventato un cult per la sua dirompente violenza, oltre che alle numerose scene dal valore estetico e psicologico altamente destabilizzanti.

La difficoltà nello scegliere una scena o morte specifica è davvero complessa, dato che ad ogni tavola assistiamo ad un crescendo fuori dal comune, sia a livello “creativo” che di splatter.

3. La morte dei personaggi in Uzumaki (Junji Ito)

Stesso discorso per Junji Ito, stessi parametri per Uzumaki. L’agghiacciante e psicologicamente straziante vicenda di Uzumaki si pone nella top 3, dato che l’atmosfera insieme all’inquietudine dei personaggi consapevoli di andare incontro ad una fine orribile, sancisce un’opera visivamente disgustosa che ancora oggi turba la maggior parte dei lettori.

2. Il massacro della Banda dei Falchi (Berserk)
10 Scene brutali nei manga Seinen

Una sequenza inevitabile, una scena tratta da un manga cult: Berserk. Ancora oggi la morte della Banda dei Falchi è un qualcosa di assurdo e unico, capace di trasmettere allo spettatore tutte le emozioni negative il quale è capace di provare, scavando nelle sue paure e inquietudini più profonde. Come se non bastasse la resa visiva è meravigliosa.

1. Miki e Tare (Amon – Apocalypse of Devilman)

Nonostante questa colossale e agghiacciante classifica, Amon – Apocalypse of Devilman rimane protagonista di una delle scene più disturbanti di sempre nei manga e anime Seinen.

La morte di Miki e Tare è disgustosa, disturbante e violenta, sia per la sua “esecuzione” che per la sua preparazione. Esseri umani che aggrediscono esseri umani senza dar conto se si tratti di bambini, ragazze o adolescenti: senza pietà.

Bonus

  • La morte di Thors (Vinland Saga)
  • Joichiro Nishi – Morte (Gantz)
  • Chou-San (20th Century Boys)
  • Qualsiasi morte in Tokyo Ghoul
  • Gli scontri nell’anime di Baki (Netflix)

Articoli Correlati

Cosa è un manga di genere “Lolicon”? Lolicon è un neologismo giapponese che fonde le parole “Lolita” e...

22/09/2022 •

21:00

Il prossimo 28 dicembre ricorrono i 100 anni dalla nascita di Stan Lee, il leggendario editor e sceneggiatore che ha co-creato e...

22/09/2022 •

20:00

One Piece nell’ultimo capitolo ha messo al centro delle vicende anche Sabo, che a quanto pare ha veramente un ruolo...

22/09/2022 •

19:00