Saldapress oltre a proporne i fumetti ha deciso di dare spazio ad un volume completamente dedicato alla genesi del primo film su Alien, intitolato Dietro le quinte di Alien.

Si tratta di un libro davvero ricco, composto da 336 pagine, che spazia tra il racconto di ciò che ha portato alla nascita del film, immagini del backstage, disegni preparatori, e tanto altro ancora.

Dietro le quinte di Alien: la genesi di un mito

La storia della genesi di Alien sembra essere interessante, altrettanto quanto il film. Nasce tutto con due personaggi: stiamo parlando di Dan O’Bannon e Ronald Shusett, autori della sceneggiatura di quello che sarebbe successivamente diventato Alien.

I due non avevano ancora le idee chiare quando iniziarono a lavorare sulla storia, che prese piede nel tempo ed in un paio d’anni piuttosto tribolati per entrambi.

O’Bannon era entrato nella produzione del Dune di Jodorowski, ma vide tutto il progetto frantumarsi poco prima di partire. Shusett lo accolse in casa, ed entrambi iniziarono a lavorare, da squattrinati, a quella sceneggiatura che avrebbe cambiato la loro vita ed il mondo della fantascienza.

La storia del dietro le quinte di Alien passa infatti dall’acquisizione della sceneggiatura da parte della casa di produzione di Walter Hill, fino al lento avvicinamento di Ridley Scott alla regia del film.

Insomma, si tratta di quel classico meccanismo da dietro le quinte del cinema che, per un motivo o per un altro, riesce ad incastrare tutti gli eventi e le situazioni favorevoli in maniera perfetta.

In storie come queste bastano piccoli dettagli per far sfumare un progetto ed una produzione. In Dietro le quinte di Alien, ad esempio, viene raccontato anche dell’intervento di H.R. Giger, l’artista visionario che plasmò l’aspetto visivo dello xenomorfo.

Dietro le quinte di Alien: un volume ricco di dettagli come pochi

Il volume è molto dettagliato, e racconta il percorso che ha portato alla genesi del primo film su Alien con una dovizia di particolari davvero rara, elencando tutte le citazioni utilizzate per ispirare il lungometraggio.

Tutti gli elementi visivi, invece, dagli storyboard, fino alle foto di scena, non fanno altro che impreziosire un volume che farà la gioia degli appassionati dell’universo dedicato allo xenomorfo.

Con il Dietro le quinte di Alien Saldapress ha sancito il suo totale connubio con l’Alien Universe, e con tutto ciò che ci sta intorno, considerando che la casa editrice emiliano romagnola è diventata il punto di riferimento per gli appassionati di Alien in tutta Italia da ormai diversi anni.

Il costo del volume (69 euro) sicuramente non è adatto a tutte le tasche, ma gli appassionati che vogliono avere nella propria libreria la bibbia sulla genesi del grande film cult non potranno non passare da questo volume.

Dietro le quinte di Alien è un libro che riesce a far comprendere il lavoro, le situazioni di vita e la creatività che si celano dietro ad un capolavoro. Il fatto di vedere il film fatto e finito direttamente sul grande schermo a volte non fa comprendere tutto ciò che ruota dietro ad un progetto cinematografico, ed in questo caso dobbiamo parlare di una vera e propria saga, e di un universo creativo molto grande.

Dietro le quinte di Alien è un volume davvero di grande valore che arriva in tempo per le feste natalizie, e può essere preso in considerazione come regalo da fare, o da farsi, per tutti coloro che sono grandi appassionati dell’Alien Universe.

Dietro le quinte di Alien | Recensione

Acquista QUI Dietro le quinte di «Alien»

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui