Katamari Damacy Reroll è un videogioco rompicapo sviluppato da Monkeycraft e pubblicato da Bandai Namco Entertainment per Nintendo Switch e PC prima, e per PlayStation 4 e Xbox One dal 20 novembre 2020. Per chi non lo conoscesse è la versione remake di Katamari Damacy uscito nel 2004 in Giappone.

Katamari Damacy Reroll – Trama e stile di gioco

La trama del gioco è abbastanza scarna e vede il Re del Cosmo distruggere tutti i pianeti dell’universo per sbaglio, tranne la Terra. Per rimediare a questa situazione, manda il figlio Ouji, sul nostro pianeta per accumulare quanti più oggetti possibili per riformare i corpi celesti che ha distrutto.

A questo scopo il principe userà una sfera, chiamata katamari, con cui ingloba qualunque cosa sia più piccola del suo diametro. Quindi il nostro compito nei vari livelli sarà quello di far rotolare questa sfera per recuperare i materiali richiesti. Più oggetti il katamari ingloba e più grande diventa, potendo quindi assorbire anche oggetti sempre maggiori.

Strampalato, è forse il termine più adatto per descrivere Katamari Damacy Reroll. Durante il gioco ci ritroveremo in ad inglobare dalla cosa più piccola e stupida, come delle caramelle, a delle giganti navi. Il tutto nel giro di pochissimi minuti, pensando sia la cosa più ovvia e naturale da fare.

Ma il gioco, per chi volesse, può essere anche preso molto seriamente. Infatti offre delle sfide a chi volesse ottenere dei punteggi alti. Anche se è più indicato per chi vuole giocare in maniera leggera e spensierata, rimanendo invischiati dal caos multicolore che invade il nostro schermo.

Katamari Damacy Reroll | Recensione

Katamari Damacy Reroll – Gameplay

La campagna di gioco di Katamari Damacy Reroll è strutturata in una serie di livelli con lo stesso obiettivo. Far raggiungere al katamari le dimensioni minime richieste dal Re entro un tempo massimo. In alcuni livelli invece dovremo raccogliere ad esempio il maggior numero dello stesso oggetto o non assorbire un particolare elementi o ancora raggiungere le dimensioni necessarie per raccoglierne uno specifico.

La cosa più divertente a cui si assiste appena si inizia il livello è vedere lo scenario pieno di oggetti buttati apparentemente alla rinfusa. Ma in realtà hanno un ordine caotico studiato appositamente per dare al giocatore varie modalità per affrontare la sfida e la crescita del katamari.

Per quanto riguarda il sistema di comandi, Katamari Damacy Reroll aveva già ai tempi della prima versione una funzione studiata in maniera impeccabile, che non è stata cambiata. Il movimento simultaneo degli stick analogici orchestra in maniera semplice ed intuitiva il movimento della sfera nella rispettiva direzione da noi voluta. In questa versione remastered sono state aggiunte anche delle configurazioni alternative per chi non si trovasse a suo agio con quella originale.

Katamari Damacy Reroll – Grafica

Dal punto di vista strettamente grafico, Katamari Damacy Reroll ha subito un ovvio aumento di risoluzione, con un aggiustamento degli indicatori sullo schermo. Questo rende in tutto e per tutto l’atmosfera e l’aspetto del gioco dell’originale. Saremo circondati dalle sue forme strane, assurde e spigolose.

Un mondo molto cubettoso e un po’ naif, proprio per una sua scelta stilistica che colpisce ancora oggi a distanza di tanti anni. Proprio questo aspetto rende il tutto sia gradevole durante il gioco, sia molto divertente e strampalato. Sono tante ed allegre le piccole gag in cui ci ritroveremo mentre sposteremo la sfera con il principe Ouji.

Katamari Damacy Reroll – Colonna sonora

Probabilmente uno dei punti più alti di Katamari Damacy Reroll è la sua colonna sonora e il comparto audio. Gli effetti sonori sono qualcosa di fantastico, ed ogni volta che si raccoglie un singolo oggetto sentiremo un contrappunto sonoro allegro.

Aspetto principale è però la colonna sonora del gioco. Un piccolo capolavoro del genere, che rispecchia in maniera perfetta il mood di questo titolo. L’accompagnamento musicale è poi composto dai brani più disparati che passano dal jazz alla samba il tutto con un marcato stampo giappo.

Katamari Damacy Reroll – Longevità

Il tallone d’Achille di Katamari Damacy Reroll, è proprio la longevità. Infatti il gioco è abbastanza breve e non offre grandi extra per allungare il monte ore finale. Ovviamente il gioco è rigiocabile, puntando ad ottenere punteggi sempre migliori. Ma in definitiva, anche se è un titolo molto ricco, l’appeal della sfida finisce molto in fretta. Forse su questo aspetto ci si sarebbe aspettati qualcosa di più, come l’introduzione di livelli extra o modalità aggiuntive degne di nota.

Acquista Katamari Damacy Reroll pre Nintendo Switch cliccando QUI

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui