Star Wars: la timeline aggiornata della saga

La saga di Star Wars aggiunge sempre nuovi capitoli.

0

Disney+ ha aggiornato per quest’anno la timeline ufficiale di Star Wars (l’ultimo aggiornamento di rilievo è stato quello avuto durante il D23 dell’anno scorso, a fine agosto), in cui sono evidentemente stati inseriti i nuovi show e film apparsi negli ultimi 10 mesi.

Questa è dunque una buona occasione per ripercorrere insieme in occasione del Star Wars Day la saga e i capitoli che in questi anni ci hanno accompagnato; vediamoli dividendoli per periodi:

4La Trilogia prequel e The Clone Wars

telegram_promo_mangaforever_3

Partiamo dall’inizio, in attesa di scoprire cosa ci riserva la nuova saga dedicata all’Alta Repubblica, ovvero dalla più o meno odiata (a seconda dell’età) c.d. trilogia prequel, formata dal non proprio prestigioso trio La minaccia Fantasma, L’Attacco dei Cloni e La Vendetta dei Sith.

La trilogia porta ad essere protagonista Anakin Skywalker, il futuro Darth Vader e Signore Oscuro dei Sith, e ci narra dalla sua infanzia su Tatooine come schiavo insieme a sua madre, Shmi Skywalker, alla sua conoscenza con il mondo Jedi grazie a Qui-Gon Jinn, che individuò in lui il prescelto, all’essere Padawan di Obi-Wan Kenobi, all’amore proibito con Padmé Amidala, allo smacco di non essere stato riconosciuto maestro dagli Jedi e, infine, il suo passaggio definitivo al Lato Oscuro.

La trilogia di Lucas, come noto, non riscontrò il successo sperato e costò un forte stress ai due attori che impersonarono Anakin, ovvero Jake Lloyd (ne La minaccia fantasma) e
Hayden Christensen (negli altri due film), tanto che il primo abbandonò la recitazione e il secondo si staccò per molto tempo dall’ambiente.

Tuttavia, nonostante i moltissimi difetti, la trilogia ha comunque il merito di rivendicare, a dispetto di quanto poteva far sembrare la trilogia originale, il ruolo di Anakin come pilastro di tutta la saga di Skywalker.

Star Wars: The Clone Wars

La serie animata (che non deve essere confusa con la quasi omonima Star Wars: Clone Wars, che fa parte dell’Universo Espanso), che conta all’attivo ben sette stagioni e un film prequel, è ad oggi l’unico prodotto audiovisivo che si colloca nello stesso periodo della trilogia prequel.

La serie è infatti ambientata nell’universo di Star Wars durante le Guerre dei Cloni, e si colloca cronologicamente tra i film prequel L’attacco dei cloni e La vendetta dei Sith, per un periodo di circa tre anni.

A dispetto di molte serie successive, anche live-action, si è deciso qui non di trattare di personaggi secondari, ma di mettere Anakin al centro delle vicende, coadiuvato dai personaggi che abbiamo già imparato a conoscere nei film.

Nonostante un tono pre-adolescenziale e alcuni siparietti comici un po’ forzati per la serie, lo show ha il grande merito di aver introdotto personaggi di grande impatto e successo, come Ahsoka Tano, padawan di Ana-coso, all’inizio poco apprezzata dal fandom di Star Wars, ma poi maturata forse insieme al suo pubblico.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui