I 5 momenti più violenti di Dragon Ball Z

Ricordiamo (con nostalgia) i momenti più violenti di Dragon Ball Z!

Pubblicato il 29 Giugno 2022 alle 15:00

Dragon Ball è da sempre considerato un manga per ragazzi, come conferma la sua targhettizzazione shōnen. Nonostante questo l’autore si è sempre concesso delle scene oltre il limite del target e oggi per questo, andremo a vedere I 5 momenti più violenti di Dragon Ball Z.

Momenti strappalacrime, violenti e drammatici faranno parte della classifica inerente a I 5 momenti più violenti di Dragon Ball Z, dove mostreremo tutta la crudeltà di Akira Toriyama.

Anche in questo caso ci sarà una classifica che andrà in ordine cronologico, discutendo delle saghe comprensive delle scene che appunto andremo a citare e analizzare, tramite un commovente “Amarcord”.

I 5 momenti più violenti di Dragon Ball Z

  • La prima morte di Goku
  • La morte di Vegeta su Namek e la tortura di Crilin
  • La morte di Freezer per mano di Goku
  • Gli assorbimenti di Cell
  • Il massacro di Kid Buu su Vegeta

I 5 momenti più violenti di Dragon Ball Z

L’intera epopea di Dragon Ball è coronata di momenti violenti e devastanti, ma solo alcuni sono entrati nell’immaginario collettivo di tutti gli appassionati per determinati motivi.

Mentre “sfogliate” la classifica cercate di ricordare le vostre emozioni la prima volta che avete vissuto, visto e letto le scene in questione.

La prima morte di Goku – La Saga dei Saiyan – I 5 momenti più violenti di Dragon Ball Z

Neanche il tempo di iniziare una nuova saga, che da subito assistiamo ad un evento tragico e disarmante.

Immedesimandoci nel nostro io passato, quando quest’ultimo ha visto questa scena è sicuramente rimasto scioccato, dato che suo beniamino era appena deceduto.

Il sacrifico del protagonista che nella prima saga sembrava imbattibile di certo ha destabilizzato tutti i fan, che per la prima volta davanti a tutti ha mostrato le sue debolezze.

Oltre questa la scena è anche forte a livello visivo, dato che sia Goku che Raditz si ritrovano con un enorme buco nello stomaco grondante di sangue (che la censura italiana rese di colore nero all’epoca delle prime trasmissioni ndr).

La morte di Vegeta su Namek e la Tortura di Crilin – Saga di Freezer

Qui abbiamo deciso per una doppia menzione, visto che parliamo di una vera tortura psicologica al pubblico.

La Saga di Freezer è forse una delle più cruente e qui abbiamo una conferma più che decisiva.

Prima e durante le prime fasi dell’arrivo di Goku il temibile villain compie una vera carneficina, che prima della morte conduce a delle violente torture.

Più che violenza fisica qui abbiamo un vero e proprio turbamento psicologico, sia da parte dei protagonisti che verso il pubblico.

Vegeta viene violentemente torturato da Freezer davanti agli occhi di tutti, mentre il Principe finisce in lacrime steso al suolo, per essere ucciso successivamente.

Gli eterni minuti che distanziano la tortura dalla morte sono davvero duri e proprio per questo la scena entra in classifica insieme ad un altra sequenza disarmante.

Poco prima durante la seconda trasformazione il nemico aveva preso di mira Crilin, infilzandolo con una delle sue corna e “giocando con lui”.

La scena è altamente inquietante e la prima volta che è stata visionata sicuramente ha scioccato il pubblico, definendo la figura di Freezer come un vero Demone.

La morte di Freezer per mano di Goku – Saga di Freezer

La morte di Freezer corona una Saga drammatica e violenta, finendo nel sangue e nella distruzione assoluta.

Per vendicare il suo amico Crilin Goku decide di uccidere il nemico con la sua stessa mossa lanciata da quest’ultimo, che replica il Kienzan dell’amico del protagonista.

Tralasciando la censura italiana il nemico successivamente ad una strategia di Goku viene tagliato in mille pezzi e la sua battaglia si conclude lì.

La scena sprizza pura violenza e come se non bastasse il sangue macchia ancora una volta una battaglia truculente, che conduce Freezer verso la fine che meritava.

Gli assorbimenti di Cell – I 5 momenti più violenti di Dragon Ball Z

Qui abbiamo deciso di mettere l’intero operato di Cell nel raggiungere l’obiettivo della forma perfetta, dato che qui si rasenta una vera violenza psicologica.

Senza ombra di dubbio la Saga di Cell è asfissiante, ansiogena e orrorifica, dato che il terrore psicologico si palesa ampiamente soprattutto nelle prime vicende della storia.

Che siano i primi assorbimenti o gli ultimi, queste sono scene scioccanti dato che spesso ci troviamo di fronte gente che chiede pietà strisciando verso l’androide, che senza dubitare prosciuga le sue vittime.

Ogni secondo, ogni vittima che raggiunge tale destino è davvero pesante da digerire e guardare per qualsiasi pubblico.

Il massacro di Vegeta per mano di Kid Buu

Dopo la morte di Babidi per mano di Piccolo, questo è forse lo scontro più brutale di tutta la Saga di Majin Buu.

Il combattimento diventa fin da subito un campo sadico dei giochi di Buu, che si diverte ad umiliare il Principe dei Saiyan.

Una sequenza inesorabile di violenza senza fine, dove i colpi del piccolo demone fanno a pezzi Vegeta, che verso la fine viene anche strozzato e pestato a sangue successivamente alle percosse subite.

L’impotenza cresce sempre inesorabilmente e più che una battaglia diventa un massacro gratuito verso il Principe dei Saiyan, che qui subisce una delle umiliazioni più grandi davanti a Goku ed al suo pubblico di appassionati.

Articoli Correlati

One Piece da qualche settimana è tornato ai normali ritmi di serializzazione dopo che Oda si è fermato per un mese per...

14/08/2022 •

10:00

Wizards of the Coast ha intrapreso una nuova collaborazione con Boom Studios per realizzare una nuova serie a fumetti di Magic,...

13/08/2022 •

19:00

Stone Ocean ha esordito come adattamento anime su Netflix nel corso del 2021, facendo attendere i fan per la pubblicazione dei...

13/08/2022 •

18:00