I 5 migliori manga di Akira Toriyama

Pubblicato il 27 Giugno 2022 alle 18:00

Uno degli autori più famosi e iconici di sempre ha lasciato dietro di se una scia di storie davvero particolari e sfiziose, sia prima che dopo la creazione della sua opera magna per eccellenza, ovvero Dragon Ball. Oggi andremo a scoprire I 5 migliori manga di Akira Toriyama.

Anche se l’autore non è mai stato prolifico o attivo come possono essere altri mangaka, quello creato con Dragon Ball è stato davvero unico, e come ben sappiamo ancora oggi la formula del Battle Shonen e i tanti citati “cliché” sono stati frutto del geniale autore.

Andiamo a scoprire altre opere insieme a Dragon Ball parlando de I 5 migliori manga di Akira Toriyama.

Toriyama ha scritto numerose storie brevi, raccolte in alcuni volumi da Star Comics, come ad esempio Wonder Island, Mad Matic, Escape, Rocky, Wolf, Mister Ho, Dragon Boy e tanti altri.

Oggi però lasciamo stare le storie brevi e andiamo a scoprire, come accennato, I 5 migliori manga di Akira Toriyama.

La classifica andrà in ordine cronologico e quindi andremo a scoprire le storie in base alla loro data di uscita originale, discutendo anche della pubblicazione italiana (nel caso vogliate leggere altre opere del famoso autore ndr).

I 5 migliori manga di Akira Toriyama
Copyright – Weekyl Shonen Jump

I 5 migliori manga di Akira Toriyama!

  • Dr. Slump – (1979-1984)
  • Dragon Ball – (1984-1995)
  • Cowa – (1997-98)
  • Nekomajin – (1999-2005)
  • SandLand – (2000)

Di seguito discuteremo dei 5 migliori manga di Toriyama magari scoprendo insieme qualcosa di poco conosciuto in Italia!

Dr. Slump (Dottor Slump & Arale – 1979 – 1984)

L’opera è conosciuta ampiamente dal pubblico inerente alla figura di Akira Toriyama, e la generazione comprensiva tra gli anni ottanta e duemila, sicuramente ricorderanno questo assurdo anime, che ha fatto da sperimentazione per la buona riuscita di Dragon Ball.

18 volumetti compongono questa commedia di fantascienza e avventura avviata sul finire degli anni settanta dal mangaka, raccolta da Star Comics poi in una prestigiosa Perfect Edition.

Il nome di questo manga è ispirato ad una storia breve sempre del 1979, ovvero Tomato Police Woman, dove uno dei personaggi si chiamava Slump.

Dato il successo della storia breve, l’editore chiese a Toriyama di inventare qualcosa sullo stesso genere e de lì che nacque Dr. Slump.

Dragon Ball (1984-1995) – I 5 migliori manga di Akira Toriyama

Ovviamente non potevamo non inserire Dragon Ball. Il manga esordì su Weekly Shonen Jump l’anno dopo Dr-Slump, cavalcando un successo in completa ascesa.

La formula ancora attuale riguardante il Battle Shonen ancora oggi viene “consultata” dai nuovi mangaka, tanto che nel periodo moderno quello inventato da Dragon Ball è considerato un cliché.

Tra le trovate più sostanziose e interessati troviamo sicuramente l’idea del Torneo Tenkaichi (idea venuta all’editore di Toriyama per rialzare le vendite in calo ndr) che al tempo fu d’ispirazione per un altro manga contemporaneo, ovvero Yu degli Spettri di Togashi.

Akira Toriyama voleva fermarsi solamente alla prima saga di Dragon Ball, ispirata dal classico della letteratura cinese Il viaggio in Occidente, ma il successo di vendita portò alla creazione di una vera e propria leggenda.

Cowa! (1997-98)

Cowa è il primo manga di Toriyama successivamente alla fine di Dragon Ball. Come sempre Star Comics ha “chiuso” questa avventura in un volume unico.

Il manga è un delizioso fantasy a tinte gotiche, e narra le avventure di Paifu, un simpatico demone che insieme ad Arpon e José, due suoi amici, e lo scorbutico Maruyama, si immetterà in un viaggio pericoloso a bordo di una jeep (vi ricorda qualcosa?), per recuperare la medicina in grado di salvare gli abitanti del villaggio di Paifu.

I 14 capitoli comprensivi della storia sono usciti nel corso di un anno in Giappone (1997-1998) mentre l’anno dopo in Italia fu serializzato a puntate sulla testata Express dal luglio 1998 all’agosto 1999.

Nekomajin (1999-2005)

Nekomajin si pone tra i migliori dell’autore perché la storia si conferma come una parodia di Dragon Ball, l’opera magna.

Questo manga one-shot iniziato nel 1999 e concluso nel 2005 prende tutto quello che ha reso famoso l’autore e lo parodizza, in una storia che mescola avventura e commedia.

Nel febbraio del 2007 sempre edito da Star Comics, in Italia gli otto capitoli originale della storia sono stati raccolti in un unico e delizioso volume.

Gatti dai poteri eccezionali, Saiyan obesi, Goku, Vegeta, Creeza (figlio di Freezer) e tanto altro sono presenti in questa storia fuori dalle righe.

Sand Land (giugno-settembre 2000) – I 5 migliori manga di Akira Toriyama!

Sand Land è un manga leggero e spesso allo stesso tempo, e mescola come sempre azione, commedia e avventura. Composto da pochi capitoli, ovvero 14, la storia è stata pubblicata nel 2000.

Storie di Kappa n. 98 è la collana sempre di Star Comics dove è stato pubblicato il volume nel corso del 2002 (due anni dopo il Giappone) e anche in questo caso potete ancora acquistarlo, sempre se qualche libreria o fumetteria possegga una copia in “archivio”.

La storia segue le vicende di Belzebubù, il Principe dei Demoni, che è accompagnato dal suo viaggio dal ladro Shif e l’anziano sceriffo Rao.

In un futuro come quello di Sand Land l’acqua è un bene prezioso, anzi unico. Le uniche fonti sono solamente le costose bottiglie d’acqua del Re.

Articoli Correlati

Bleach è tra le serie manga più iconiche di sempre e come ormai tutti sanno, la serie animata tornerà con nuovi episodi entro...

08/08/2022 •

20:00

Katsuhiro Otomo, il mangaka del celebre Akira è tornato al lavoro su un nuovo manga! L’aggiornamento giunge dalla pagina...

08/08/2022 •

18:00

Jujutsu Kaisen 0 come ben sapete ha conquistato letteralmente tutto il mondo, grazie al suo film prequel campione di incassi in...

08/08/2022 •

16:00