Demon Slayer, insieme ad altri manga faranno parte dei libri scolastici giapponesi

Demon Slayer, insieme ad altri manga faranno parte dei libri scolastici giapponesi

Pubblicato il 1 Aprile 2022 alle 18:00

Demon Slayer e numerose opere ottengono dei riconoscimenti importanti in terra nipponica. La serie con protagonista Tanjuro, è stata considerata come una delle più rappresentative all’estero, visto che analizza a fondo il folklore giapponese.

Nonostante la storia di Koyoharu Gotouge sia conclusa da tempo, fa ancora parlare di se, tramite delle singolari notizie che accrescono maggiormente la sua popolarità.

Come se non bastasse, il manga, secondo il governo giapponese potrebbe donare tanto ai lettori più giovani e proprio per questo il Ministero dell’Istruzione, Cultura, Sport, Scienza e Tecnologia del Giappone ha annunciato di inserire alcune storie, compreso Demon Slayer, all’interno dei libri scolastici in lingua giapponese, appunto.

L’altro manga che sarà inserito nel programma sarà “Kimi ni Todoke” (Arrivare a te). Nonostante le passate critiche al manga di Demon Slayer, quest’ultimo fa ricredere tutti e finalmente sono stati trovati dei motivi che potrebbero essere utili al pubblico più giovane.

Con Demon Slayer, Arrivare a Te, YOASOBI, e diverse altre aggiunte, il governo giapponese è intento a sviluppare l’immaginazione e l’espressività degli studenti proprio attraverso queste opere famose:

Le parole sono la vita non solo nei libri, ma anche dei manga, anime, film live-action e canzoni. Comprendendo le parole e i messaggi dei vari autori all’interno delle opere , possiamo raffinare la nostra sensibilità in modo benefico e il senso del nostro linguaggio sarà più completo e fluido.

La notizia, riportata da Abema TV e NHK, informa che a partire dal 2023 le opere in questione saranno aggiunte al programma scolastico giapponese attraverso due nuovi corsi: Esplorazione della storia giapponese ed Esplorazione della storia globale.

Come ciliegina sulla torta notiamo anche l’aggiunta del film del 2016 “Shin Godzilla”, che andrà a insegnare alcune nozioni al riguardo dell’energia nucleare e la radioattività.

Demon Slayer fin dalla sua uscita in cartaceo ha strappato tutti i record possibili non solo come prodotto giapponese diffuso in Europa, ma anche nel resto del Pianeta affermandosi come una sorpresa gradita ed eccellente.

Il lavoro svolto con la trasposizione anime ha dato i suoi frutti, e temi e personaggi inerenti alla storia hanno colpito davvero tutti, ma tutti, anche gli insegnanti di matematica.

Demon Slayer – Kimetsu no yaiba  è un manga scritto e disegnato da Koyoharu Gotōge, e pubblicato sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 15 febbraio 2016 al 18 maggio 2020.

Fin dal suo esordio il titolo ha mostrato grandi doti narrative e il pubblico di certo non ha atteso per innalzarlo e preferirlo alle sue letture settimanali e mensili.

L’incredibile successo è avvenuto anche con la trasposizione in anime, e tra film è serie ha raggiunto inevitabilmente dei record assurdi e unici.

L’Autrice di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba si diverte a rilasciare informazioni divertenti e sfiziose nelle pagine extra del suo manga, che questa volta mette a confronto la potenza dei Pilastri in un eventuale sfida a braccio di ferro.

Extra interessante, soprattutto se consideriamo che i personaggi presi in considerazione non si sfidano mai all’interno della storia originale e quindi, tramite l’autrice Koyoharu Gotouge, veniamo a conoscenza della loro forza, più nello specifico, testiamo la loro potenza in una sfida a braccio di ferro.

Articoli Correlati

L’intera serie di My Hero Academia, facendo riferimento sia al manga di Kohei Horikoshi che allo spin-off non stanno...

16/05/2022 •

19:00

PUBG MOBILE, uno dei giochi per cellulari più famosi al mondo, ha annunciato oggi una nuova modalità di gioco a tempo limitato...

16/05/2022 •

18:30

Le uscite del mese di maggio sono molteplici, ed anche Sergio Bonelli arricchisce il suo catalogo, che copre la settimana che va...

16/05/2022 •

18:00