Marvel’s Voices: Identity – La Marvel celebra personaggi e creatori asiatici

Una nuova antologia per celebrare l'Asian Pacific America Heritage Month

Pubblicato il 16 Febbraio 2022 alle 13:08

La Marvel ha annunciato l’uscita a Maggio di una nuova antologia Marvel’s Voices: Identity, che celebra gli autori ed i personaggi di origine asiatica e delle isole del pacifico.

Si tratta di un altro sforzo compiuto dalla Marvel per aumentare l’inclusività e la rappresentazione equa delle minoranze, sulla scia delle iniziative simili che stanno uscendo in questi giorni per il Black History Month (tra cui l’antologia Marvel’s Voices: Legacy, di cui potete vedere il trailer qui sotto) o per la Giornata Internazionale delle Donne.

LEGGI ANCHE:

E’ ufficiale il sequel di Shang-Chi insieme ad una Serie TV! Destin Daniel Cretton ritornerà come regista!

Maggio infatti negli Stati Uniti è il mese designato come Asian Pacific America Heritage Month, in cui sono previste molte iniziative volte a celebrare alcune minoranze etniche dalle radici fortissime e stanziate da moltissimi decenni negli Stati Uniti, ma spesso ignorate nelle rappresentazioni oppure raffigurate attraverso stereotipi. La stessa Marvel ha avuto problemi a riguardo anche recentemente, come visto nella questione riguardante le modifiche effettuate alle tavole di Greg Smallwood.

Quest’edizione 2022 di Marvel’s Voices: Identity vedrà, sotto una copertina di Creees Lee, una raccolta di storie con protagonisti vari personaggi di origine asiatica, tra cui farà la parte del leone Shang-Chi, fresco del successo cinematografico che ha portato anche a varie revisioni della sua storia.

Cover di Marvel's Voices: Identity, di Creees Lee
Cover di Marvel’s Voices: Identity, di Creees Lee

Le tre storie finora svelate si presentano così:

  • Lo scrittore Sabir Pirzada ritorna insieme all’artista Eric Koda con un’altra avventura di Ms. Marvel, questa volta con un’alleanza tra la giovane eroina e Shang-Chi!
  • Lo scrittore Pornsak Pichetshote e il disegnatore Creees Lee portano Shang-Chi e Jimmy Woo in una missione vitale e ricca di azione!
  • Lo scrittore Jeremy Holt e l’artista Kei Zama puntano i riflettori su Mantis dei Guardiani della Galassia (che nei fumetti, a differenza della versione aliena vista nel Marvel Cinematic Universe, è terrestre e per la precisione vietnamita).

L’editor dell’antologia, Darren Shan, afferma:

“Dallo speciale Identity dell’anno scorso, i supereroi asiatici dell’Universo Marvel sono diventati ancora più importanti nella cultura pop tradizionale. Ecco perché sono così entusiasta di portare questi creatori sia nuovi che di ritorno nell’ovile di Marvel’s Voices per dare nuove prospettive a questi amati personaggi!”

Articoli Correlati

La Marvel ha diffuso tutte le copertine e le sinossi delle serie legate agli X-Men in uscita a maggio, che vedono le prime...

15/02/2022 •

11:05

Dopo un enigmatico teaser che nelle scorse ore ha fatto discutere sui social parecchi fan, la Marvel annuncia ufficialmente sul...

12/02/2022 •

12:06

“È solo il mio tentativo di impedirle di trovare qualcuno migliore? Il matrimonio è davvero un legame sacro o solo...

30/04/2022 •

17:00