Una delle saghe che negli ultimi anni ha saputo catturare come pochi gli occhi e i polpastrelli di milioni di videogiocatori in tutto il mondo è senz’altro quella di Destiny. Questa epopea spaziale, lanciata nel mercato videoludico da Bungie nel lontano 2014, ha conquistato, titolo dopo titolo con un’espansione dietro l’altra, un posto di primo piano nell’ambito dei videogiochi di questo genere.

Per chi ancora non lo sapesse, Destiny 2 è uno sparatutto in prima persona ambientato in un mondo fantascientifico condiviso con altri giocatori. Ha diversi elementi del gioco di Ruolo che lo rende a tutti gli effetti un titolo dalle potenzialità quasi infinite. Potremo infatti personalizzare il nostro personaggio in tutto e per tutto. Oltre alla possibilità di esplorare un universo vastissimo con tutte le opportunità messe a disposizione dal multiplayer online.

Destiny 2 – Oltre la Luce e la sua trama

Oltre la Luce, è la terza espansione di Destiny 2 in ordine cronologico. Dopo I Rinnegati (2018) e Ombre dal Profondo (2019). Precede le prossime DLC che saranno La Regina dei Sussurri (2021) e L’Eclissi (2022). In questa nuova avventura ci troveremo ad assistere alla scomparsa dei pianeti Titano, Marte, Mercurio e Io, per mano delle misteriose navi piramidali arrivate nel sistema solare nella scorsa espansione. Questo destabilizza molto gli antichi equilibri ed alleanze, e come guardiani avremo il compito di apprendere e controllare l’oscuro potere elementale della Stasi, prima che qualcuno se ne impadronisca per usarlo invece contro di noi.

Spariti quei pianeti fondamentali nelle nostre precedenti avventure, ci ritroveremo ad esplorare Europa, un satellite ghiacciato di Giove. Questo è completamente ricoperto dai ghiacci e spazzato da terribili tempeste ed altre condizioni meteorologiche dinamiche. Su di esso sorge il Centro Futuristico Bray costruito da Clovis Bray durante l’Età dell’Oro per custodire dei suoi segreti esperimenti. Proprio qui combatteremo per impedire all’impero dell’Oscurità dei caduti di accedervi. Scoprendo anche cosa è accaduto in questo luogo misterioso e svelandone tutti i segreti qui custoditi.

Destiny 2 – L’introduzione della Stasi e altre novità

Uno dei più importanti elementi, maggiormente caratterizzanti, introdotti in questa espansione, e destinato ad influenzare molto il gioco, è l’introduzione della Stasi. Questo è un nuovo potere elementale dell’Oscurità con cui dovremo contrastare Eramis e i suoi caduti, i nostri antagonisti che troveremo su Europa. Ogni classe dei guardiani, tra Titani, Stregoni e Cacciatori, avrà un suo ramo specifico di Stasi, con abilità specifiche ed uniche, che possono essere modificate e ampliate a nostro piacimento.

In Oltre la Luce sono state introdotte nuove ricompense e potremo sbloccare il nuovo sigillo, il Grimorio, e acquistare la riproduzione del Falco Lunare. Inoltre ci sarà il nuovo evento invernale l’Aurora che inizierà il 15 dicembre. 

Tra gli aspetti più interessanti introdotti in questa espansione ci sono le tante armi e armature nuove di cui potremo avvalerci. Tra questi un fucile a impulsi che permetterà di non perdere dal caricatore i colpi che avranno abbattuto i nemici affetti da Stasi o il fucile di precisione che genera una tempesta elettrica nel punto di impatto.

Per quanto riguarda gli equipaggiamenti invece troveremo, tra gli altri, un cappuccio che permette ai cacciatori uno scatto che li rende inafferrabili per qualche istante o i guanti lunghi che danno uno scudo aggiuntivo e assorbono i danni da fuoco.

Destiny 2 – La Cripta di Pietrofonda

Il Oltre la Luce è stato introdotto un nuovo Raid chiamato la Cripta di Pietrafonda. Qui ci potremo sfidare in frenetiche battaglie per svelare anche alcuni misteri cruciali legati all’intricata trama della saga, che per ovvie ragioni di spoiler non vi sveleremo. Probabilmente è uno dei raid più appassionanti e ben strutturati che si sia mai visto su Destiny 2. Metterà a dura prova le nostre abilità e dovremo davvero dare il meglio di noi per riportare a casa la pellaccia.

Avremo modo di sfruttare a pieno tutte le potenzialità introdotte dalla Stasi. Soprattutto i poteri correlati ad essa saranno un elemento chiave per riuscire a completare il raid. Potremo anche avvalerci di tutta la nuova dotazione di armi e armature introdotte in questa espansione e riusciremo a sfruttarle in maniera ancor più efficace ai fini del gioco. Anche l’ambiente giocherà un ruolo chiave in questa impresa e starà a noi decidere come avvalerci delle migliori strategie e assalti per raggiungere gli obiettivi.

Ma le novità non sono ancora finite, saremo chiamati a partecipare agli eventi di caccia alle endofurie per fermare la divinità dell’alveare, Xivu Arath, e inoltre potremo esplorare in una nuova veste il Cosmodromo. Nel Centro Futuristico Bray, sopra citato, si trova un portale vex unico. Qui ci troveremo a combattere contro Eramis, arrivata per sfruttare questo accesso da tempo inattivo. Questo portale si chiama “Il Ponte di Vetro” e lo troveremo a rotazione nella playlist degli assalti.

Destiny 2 – Pronti per la nuova generazione

Ovviamente, l’imminente avvento delle console di nuova generazione, come PlayStation 5 e Xbox Series X aveva già attivato Bungie da tempo. Infatti, i giocatori di Destiny 2 potranno stare tranquilli quando giocheranno. Se decidessero di passare alla next gen, potranno trasferire i propri salvataggi e asset, senza alcun costo aggiuntivo.

La versione ottimizzata di Destiny 2, e delle sue espansioni, per le console di nuova generazione è prevista per l’8 dicembre. Questa offrirà la possibilità di giocare ad una risoluzione in 4K a 60 fps, sia con Xbox Series X che con PlayStation 5. Ci sarà anche la possibilità di personalizzazione alcuni parametri della visualizzazione del gioco e altre opzioni, che però Bungie non ha ancora svelato.

Destiny 2- Conclusione

Oltre la Luce è un’espansione che apporta tantissime novità ed espande la giocabilità di Destiny 2 verso nuove ed inesplorate frontiere. Questo ci consente di trascorrere molte altre ore tra nuove avventure e la possibilità di personalizzare ancora di più il nostro personaggio.

A livello tecnico questa espansione non apporta grandissime modifiche, lasciando sostanzialmente identiche tutte quelle meccaniche che già conoscevamo, avevamo apprezzato ed avevamo ampiamente rodato.

Sicuramente è un titolo imperdibile per tutte le implementazioni aggiunte e le nuove modalità inserite. Senza alcun dubbio un’esperienza di gioco da non perdere per tutti coloro che hanno vissuto fino ad oggi le sfide di questo titolo, che è già una leggenda nell’ambito videoludico.

Acquista ora Destiny 2

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui