Predator: i 5 migliori volumi saldaPress da recuperare

Ecco cinque volumi Saldapress da non perdere dedicati all'universo narrativo di Predator.

0

Il passaggio delle pubblicazioni a fumetti di Alien e Predator alla Marvel ha segnato il cambio di un’era. Fino ad ora xenomorfi e yautja erano stati cosa della Dark Horse, ed in Italia a curare la pubblicazione dei fumetti diverso tempo a questa parte è stata la Saldapress.

Questo cambio di gestione ci ha fatto cogliere l’occasione per rispolverare un po’ di vecchi fumetti di Predator, e stilare la lista dei cinque volumi consigliati per approcciarsi, approfondire ed appassionarsi al personaggio.

5. Predator 11, 12 & 13 – La saga di Bad Blood 

In questi spillati è raccolta una miniserie davvero suggestiva dedicata a Predator. Parliamo di una variante sul tema in cui il personaggio mantiene il suo ruolo tipico di cacciatore, ma diventa una figura ancora più oscura e misteriosa, tanto da far scattare il paragone con Jason di Venerdì 13. 

Al centro di Bad Blood c’è infatti una zona boschiva del New Jersey,  chiamata Pine Barrens, nella quale sono molti i campeggiatori, e gli abitanti del luogo che si avventurano fra gli alberi. Ma, sfortunatamente per loro, anche gli yautja si sono inseriti in quel contesto, e cercano di soddisfare la propria sete di sangue.

4. Aliens 27, 28 & 29 – Aliens vs Predator: La guerra dei Tre Mondi

Aliens vs Predator: La guerra dei tre mondi

Anche se la miniserie è stata pubblicata sugli spillati di Alien si tratta di un fumetto che appartiene tanto agli xenomorfi quanto agli yautja. Aliens vs Predator: la guerra dei tre Mondi è uno scontro totale combattuto su più parti della galassia.

Personaggi di spicco saranno un gruppo di yautja chiamati uccisori. Gli umani protagonisti di questo ciclo narrativo dovranno vedersela quindi con un assetto di killer spaziali piuttosto assortito: yautja e xenomorfi insieme per il dominio della galassia. Ma dalla loro parte gli umani hanno personaggi del livello del colonnello Thorpe, del biologo David Sereda, e soprattutto Machiko Naguchi, un’umana diventata guerriera Predator, l’unica capace di farsi veramente valere in un corpo a corpo con gli Yautja.

3. Predator 30° anniversario

Così come per Aliens, anche con Predator la Saldapress ha voluto raccogliere in un prestigioso volume il ciclo di storie iniziali del personaggio.

telegram_promo_mangaforever_2

Con Predator 30° AnniversariosaldaPress raccoglie sostanzialmente la trilogia fondante dell’universo a fumetti del franchise composta da GIUNGLA DI CEMENTO (1987), GUERRA FREDDA (1990) e FIUME OSCURO (1996).

La particolarità della prima di queste mini-serie è che all’epoca della sua pubblicazione il sequel della pellicola originale non era stato ancora messo in cantiere e questo permise allo sceneggiatore Mark Verheiden una certa libertà creando un “sequel” ufficioso del film diretto da John McTiernan e interpretato da Arnold Schwarzenegger che però di fatto fornirà ispirazione proprio per la seconda, meno fortunata, pellicola.

Acquista QUI Predator. 30º anniversario

2. Predator – Fire and Stone

Il crossover Fire and Stone rappresentava l’opportunità di vedere per la prima volta dall’uscita di Prometheus gli alieni Yautja nell’universo di Alien.

Predator – Fire and Stone riprende la storia all’interno dell’astronave Perses, sulla quale ritroviamo alcuni protagonisti della miniserie, tra i quali spicca il capo della sicurezza Galgo. Sarà proprio lui il protagonista di un approccio piuttosto “buddy” con uno degli alieni Yautja, Achab.

L’obiettivo di uno dei Predator sarà arrivare alla resa dei conti con uno degli Ingegneri, cosa che riporterà lui e Galgo lì dove tutto è iniziato, sul pianeta LV-223. E qui ne vedremo delle belle.

L’aspetto interessante di questo fumetto è il vedere per la prima volta uno yautja avere un rapporto strettamente amichevole, da “buddy”, con un umano. Galgo ed il Predator stabiliranno un rapporto alla Han Solo e Chewbecca. Si tratta quindi di un’interessante riscoperta dei Predator.

Compra QUI Predator. Fire and stone: 4

1. Alien vs Predator: Prometheus scontro Finale – Life and Death

Aliens vs Predator Prometheus - Scontro finale

Ciò che interessa maggiormente di questo volume è la coesistenza degli Ingegneri introdotti in Prometheus con gli Yautja. Il volume di chiusura di Life and Death vede i membri dell’equipaggio della navicella approdata sul pianeta LV-223 scontrarsi definitivamente con gli xenomorfi, e con gli yautja e gli Ingegneri che non faranno solo da sfondo.

Si tratta di una survival story che viene arricchita da vari fattori. Ed anche qui potremo trovare Galgo e lo yautja Achab, che gettano le basi per il loro rapporto amichevole.

Acquista QUI Alien vs. Predator-Prometheus. Scontro finale. Life and death: 4

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui