Natale 2019: 5 fumetti Marvel da regalare

Pubblicato il 16 Dicembre 2019 alle 12:30

Anche quest’anno è arrivato dicembre, e questo ci fa pensare soltanto a una cosa: le Festività Natalizie. Il freddo regna sovrano, la case sono tutte un po’ più calde e le città si arricchiscono di addobbi e decorazioni in onore delle feste.

Con lo spirito del Natale sempre vivo in noi e con il proposito di cercare di essere più buoni, le festività natalizie hanno il magico potere di unire armonicamente famiglia e amici, ma allo stesso tempo rappresentano il momento ideale per prendersi una meritata pausa da tutto ciò che ci circonda e perché no dedicarsi alla lettura di storie fantastiche, accompagnati dal calore di un focolare.

Ormai è risaputo, i supereroi sono la nuova mitologia, che siano uomini dai poteri straordinari, alieni provenienti dallo spazio, o semplicemente persone dotate di incredibili capacità, la Marvel racconta e propone al lettore storie prodigiose, permettendo a quest’ultimo di essere il vero protagonista del racconto, con la brillante intuizione che diverse volte il mondo può sembrare così grande e spaventoso, ma nessuno è solo nelle proprie battaglie.

Per questo motivo, ma anche per molti altri per nulla indifferenti, un fumetto Marvel rappresenta il regalo ideale per un qualsiasi amante della narrativa e alternativamente potrebbe essere un’ottima opportunità per avvicinarsi a questo mondo. Fatta questa doverosa premessa, abbiamo selezionato per voi alcuni dei migliori fumetti del vasto catalogo Marvel che potrebbero rappresentare un’ottima idea regalo, di tutti i gusti e generi, per neofiti e veterani del genere, tutti facilmente reperibili.

Marvels

Un classico dell’Universo Marvel, fondamentale per avvicinarsi a questo mondo e comprendere alcuni degli eventi chiave di questo vasto universo immaginario.

Marvels è una miniserie di quattro numeri scritta da Kurt Busiek e illustrata da Alex Ross. L’idea alla base di questo fumetto è abbastanza semplice, cosa vuol dire per una persona normale vivere in una società di super uomini? Cosa significa essere testimoni di scontri o eventi fuori dal comune? Marvels è semplicemente questo.

L’opera di Kurt Busiek e Alex Ross è il racconto di un uomo normale, un giornalista che sta documentando la propria vita e il mondo che lo circonda, un mondo straordinario, dove tutto è possibile. La storia è profonda e ben articolata, partirà dagli inizi dell’era del supereroe, negli anni 40′, ripercorrendo gli eventi e la tappe più fondamentali del Marvel Universe, facendo luce e approfondendo alcuni aspetti inesplorati, e tutto ciò che lo ha reso tale. Il tutto sotto l’occhio di una persona esterna, testimone di quegli avvenimenti. In più i disegni di Alex Ross rendono il fumetto una vera opera d’arte, decisamente da avere.

What if?: Da grandi poteri

Uno tra i titoli storici firmati dalla Casa delle Idee a partire dagli anni 70′ è proprio “What if”. Il nome del fumetto è saltato fuori nei tempi più recenti soprattutto grazie all’annuncio della serie animata, basata sul fumetto omonimo prodotta dai Marvel Studios e che debutterà nel 2021.

What if è un fumetto che esamina scenari alternativi, futuri e passati di alcuni degli episodi canonici visti nei più classici fumetti Marvel. Cosa sarebbe accaduto se Rick Jones fosse diventato Hulk al posto di Bruce Banner? Cosa sarebbe successo se Peter Parker avesse fermato il ladro che ha ucciso suo zio? E se Strange non fosse diventato Maestro delle Arti Mistiche?

What if?: Da grandi poteri contiene nuove storie provenienti dal multiverso Marvel, realizzate con la stessa formula da grandi scrittori, tra cui spicca il nome di Gerry Conway. Cosa sarebbe accaduto se Thor fosse stato allevato dai giganti di Jotunheim? E se Dottor Strange avesse addestrato Magik per essere il prossimo Stregone Supremo? In questo fresco volume, scoprirete divertenti scenari alternativi.

Deadpool Uccide i Classici

Un regalo Marvel sicuramente innovativo, quanto alternativo per il tema è Deadpool Uccide I Classici, fumetto scritto da Cullen Bunn e disegnato da Matteo Lolli.

Se c’è una cosa particolarmente divertente dell’Universo Marvel sono proprio i suoi universi alternativi. L’Universo Marvel originale, denominato Terra 616 è soltanto uno dei tanti universi del Multiverso Marvel, contemporaneamente ne esistono molti altri e gli scrittori utilizzano questo stratagemma come ottimo espediente per narrare storie che sarebbero impossibili da raccontare nell’universo principe. Ed è questo che fa Cullen Bunn, Deadpool Uccide I Classici è il secondo capitolo della celebre “Uccidologia di Deadpool“, dove una versione alternativa del mercenario chiacchierone continua la sua sanguinaria opera.

Dopo che Deadpool è riuscito ad eliminare tutti gli eroi Marvel e a fuggire dal suo mondo immaginario, trova un modo per continuare la sua missione, viaggerà in altri universi immaginari per uccidere i personaggi più classici della letteratura. Moby Dick, Sherlock Holmes, Tom Sawyer, i Tre Moschettieri e Gulliver sono nel suo mirino. Si tratta di un fumetto splatter dalla storia non troppo elaborata e senza pretese.

Amazing Spider-Man 7: L’Ultimo Volteggio

Per la collana “Marvel Collection” edita da Panini Comics, Spider-Man non poteva assolutamente mancare in questa lista.

I fumetti validi dedicati all’arrampicamuri sono tanti, tutti diversi e colgono le diverse sfaccettature del personaggio, un supereroe trasversale, che in realtà sotto la maschera è solo un ragazzo come molti, ma che ce la mette tutta per aiutare gli altri nonostante i propri problemi. Moltissimi grandi scrittori hanno avuto l’opportunità di continuare a narrare le gesta di Peter Parker, ma il nostro consiglio ricade sul recente ciclo di storie ideate da Dan Slott e che hanno visto luce qui in Italia sullo storico quindicinale dell’Uomo Ragno: Amazing Spider-Man.

Amazing Spider-Man: L’Ultimo Volteggio è il saluto dello scrittore al personaggio e la degna conclusione del proprio ciclo di storie. Cosa vuol dire essere Spider-Man? Cos’è che lo rende diverso dagli altri supereroi dell’Universo Marvel. Slott risponderà a tutte queste domande e la risposta è semplice, Spider-Man è quell’eroe che nonostante le difficoltà, rischia il collo per tutti noi. Per l’occasione, uno tra i nemici più pericolosi di Spider-Man, Norman Osborn riemergerà dal passato acquisendo nuovi letali poteri, fondendo il suo arsenale di Goblin con i poteri del simbionte Carnage. La famiglia e tutti gli amici di Peter sono in serio pericolo, toccherà a Spider-Man salvarli. Alle matite Stuart Immonen e Marcos Martin che ha disegnato il numero 801 della testata!

Defenders – La miglior difesa

I Difensori sono un gruppo storico Marvel, che ha avuto negli anni diverse formazioni. Nonostante il nome del team sia stato utilizzato per la serie Netflix, con protagonisti Daredevil, Iron Fist, Jessica Jones e Luke Cage, sulla carta la squadra è completamente diversa.

In realtà, il team è composto dal Dottor Strange, Namor Sub Mariner e l’Incredibile Hulk e soltanto in seguito ad una maledizione, tutti i membri del gruppo saranno costretti ad allearsi per combattere le forze oscure che minacciano di distruggere la pace dell’universo. Per questo motivo, i Difensori potrebbero essere definiti un “non” gruppo.

Dopo tanti anni di assenza dagli scaffali, l’iconico gruppo è tornato ad opera di Jason Latour, Gerry Duggan, Chip Zdarsky, Al Ewing. Diversi one shot comporranno un complesso mosaico. I quattro personaggi rimarranno coinvolti in casi misteriosi, ai limiti dell’immaginabile, apparentemente non collegati tra loro ma che li faranno incontrare nuovamente. Defenders: La miglior difesa vedrà anche il ritorno di Silver Surfer, tornato al servizio di Galactus, il divoratore di mondi. Un fumetto che non si può trascurare se si è amanti dei team-up tra supereroi.

 

 

 

 

 

Articoli Correlati

Il mondo di One Piece è vastissimo e ricco di dettagli e tra questi ci sono le taglie sui pirati. Questo argomento, per chi...

10/08/2022 •

14:50

Lo scrittore J. Michael Straczynski tornerà a scrivere Thor nello speciale Thanos: Death Note, riprendendo così il personaggio...

10/08/2022 •

13:00

In tutti i manga Shonen ci sono dei fattori comuni che li caratterizzano e tra questi ricordiamo assolutamente il protagonista...

10/08/2022 •

12:00