2. KALE È ALL’ORIGINE DEL REBOOT DRAGON BALL SUPER: BROLY

Dunque, il personaggio di Kale è entrato direttamente nella serie degli eventi canonici di Dragon Ball, un traguardo ironicamente raggiunto molto prima del personaggio che l’ha ispirata.

Come avete potuto leggere in precedenza, una volta che il Maestro Toriyama ha appreso della grande popolarità di cui da sempre gode il personaggio di Broly, ha deciso di rivedere i tre vecchi film in cui compare questo terrificante villain, nella realizzazione dei quali, lo ribadiamo, l’autore non fu coinvolto.

Toriyama ha dichiarato di aver ritenuto molto interessante il materiale presente all’interno dei film, per cui ha deciso di riprenderne il concept di base, apportando però alcune sostanziali modifiche atte a inserire Broly in maniera omogenea all’interno dell’arco narrativo corrente.

Mentre Toriyama era al lavoro sulla sceneggiatura di un nuovo film dedicato a Broly e che lo rendesse finalmente un personaggio canonico, la produzione di Dragon Ball Super stava introducendo nella storia Kale, la cui forma di Super Saiyan Berserker ha anche mostrato, per analogia, cosa sarebbe stato in grado di fare il nuovo Broly.

La nascita di Kale è stata molto importante per il reboot di Broly poiché, essendo stata creata su modello di questo personaggio per via della sua grande fama fra gli appassionati, la sua comparsa nella serie di Dragon Ball Super ha spinto Akira Toriyama a rivedere i vecchi film che hanno come protagonista il nostro Broly e a scrivere la sceneggiatura di un nuovo film dedicato a lui, il primo al quale il Maestro abbia mai lavorato in prima persona.

CONCLUDETE LA LETTURA DI QUESTO ARTICOLO VOLTANDO PAGINA UN’ULTIMA VOLTA PER SCOPRIRE LA GRANDISSIMA POTENZA DISTRUTTIVA DI BROLY!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui