Manga Speciale: Lucca Comics 2011, top 3 per editore

Pubblicato il 28 Dicembre 2011 alle 12:39

Lucca Comics si è ormai concluso da quasi due mesi e come saprete, la più importante fiera del fumetto in Italia, è vetrina principale per gli annunci di titoli del nuovo anno, in particolare del primo semestre.

Moltissimi siti di informazione del fumetto hanno riportato la lista dei titoli annunciati, così come in diretta ha fatto anche MangaForever.

Oggi vorrei però dare dei consigli, soggettivi, sui titoli di punta della varie case editrici manga nella recente conferenza.
Personalmente ho trovato gli annunci del 2011, sottotono ed inferiori rispetto agli anni precedenti, ma qualche buon titolo c’è stato.

Flashbook

Come al solito i titoli annunciati sono pochi, ma di qualità, così come ci ha sempre ben abituato Posocco. Per questo Lucca la Flashbook ha preferito puntare sul pubblico femminile, con al maggior parte dei titolo Shojo.

Personalmente la Top 3 Flash prevede tre opere della stessa autrice: Ayuko

  • After the Tempest
  • Goodbye My Life
  • The Earl and the Fairy

Una miniserie in 4 volumi e due volumi unici portati in un colpo solo in Italia, per un’autrice fino ad allora ancora inedita.
In particolare il mio interesse verte principalmente sui due volumi unici, formati da storie brevi, nel primo incentrate sui rapporti tra i personaggi analizzati prima e dopo un determinato fatto che provoca una evoluzione psicologica in uno dei protagonisti, nella seconda raccolta invece viene riletto il classico tema dello shojo scolastico in maniera originale e un po’ diversa, mescolando alla commedia romantica elementi di mistero, di dramma, di fantascienza.

The Earl and the Fairy vede Ayuko solo ai disegni, mentre la storie è affidata a Mizue Tani, opera d’avventura fantasy che vede i due protagonisti impiegati nel recupero di un misterioso monile, tutto condito da sospetti, intrighi e creature magiche.

Segnalo Rozen Maiden II delle Peach-Pit, sequel della prima serie.

Goen

non pochi gli annunci per questa recente casa editrice che si pone come obiettivo di pubblicare storie di qualità recenti e più datate, che spazino tra i vari generi e target, con alcuni titoli coraggiosi.

Top 3 Goen

  • Dororo di Tezuka
  • Supplement di Mari Okazaki
  • Are you Alice?

Dororo racconta l’avventura di un giovane ronin e del compagno Dororo alla ricerca dei 48 demoni che hanno sottratto altrettante parti dal corpo al giovane guerriero, per suggellare un patto con il padre, daimo, uomo egoista in cerca di potere e ricchezza. Spaventosi i demoni disegnati dal maestro, ma ancor più spaventosi gli umani che rivelano la loro crudeltà e malvagità non nel disegno, ma nelle azioni: patti con i demoni, complottando e preparando sottili intrighi.
Finalmente potremo leggere in maniera completa questa miniserie del dio dei manga, interrotta dalla Kabuki.

Supplement inaugura la collana Josei della Goen con una titolo completo in 11 volumi (10+1 extra).
La protagonista lavora in una grossa azienda pubblicitaria: è brava nel suo lavoro ma si ritrova divisa tra la pressione e le aspettative della sua carriera, e la sua attrazione per due dei suoi collaboratori. Josei di stampo Slice of Life come purtroppo ce ne sono pochi in Italia.

Are you Alice è una rivisitazione inconsueta della favola di Alice, dove Alice non è nient’altri che un lui, che per sopravvivere nel pazzo mondo “Wonderland” governato dalle leggi della regina di Cuori decide di prendere in mano la pistola!

Segnalo la riedizione di Kiss me Licia e il primo titolo Goen da edicola che sarà Ikuso no Ko di Hara.

GP

26 titoli annunciati che spaziano vari target, ma pochi quelli di alto livello.

Top 3 GP

  • Moyashimon di Masayuki Ishikawa
  • Wombs di Yumiko Shirai
  • After School Charisma di Kumiko Suekane

Moyashimon è un Seinen di genere slice of life e commedia che ha come protagonista un ragazzo che frequenta il primo anno dell’università dell’Agricoltura di Tokyo, ma come spesso accade nei manga, non è un ragazzo comune, ha il potere di vedere e interegire con batteri e microrganismi vari, realizzati sottoforma di buffi esserini. Non compaiono perciò fantasmi, mostri e spiriti in linea con la classica tradizione nipponica, ma è tutta “realtà”, scienza. Numerose sono le spiegazioni, note e approfontimenti riguardanti i buffi esserini. Il tutto sapientemente condito dall’autore in maniera esemplare, con varie situazioni al limite del credibile, rendendola una divertente commedia.
Ha le carte in regola per diventare il capolavoro di un folle visionario (perchè chi immagina di rappresentare batteri e microorganismi che interagiscono con il protagonista, cosa può essere? :))

Wombs è un Seinen di fantascienza in cui troviamo, su un pianeta lontano, una guerra civile tra la prima e la seconda generazione di immigrati dalla Terra. Quest’opera racconta di un gruppo di donne soldato chiamate “teletrasportation soldiers”, che avendo una creature nativa del pianeta impiantata nel ventre, sono un’importante potenza militare, per appunto l’abilità di teletrasportarsi proprie della creature che portano in grembo.

After School Charisma è un Seinen molto particolare: infatti, gli studenti sono cloni di importanti personaggi storici. Tuttavia, tra Mozart, Napoleone, Freud e tutti gli altri, si trova un ragazzo che non è un clone, Kamiya Shiro. Ciò genera in certi casi attriti ed incomprensioni sulle rispettive condizioni, visto anche il dilemma dei ragazzi-cloni su quale sarà il loro destino, se saranno loro stessi a scegliere che strada intraprendere oppure se il loro futuro è già scritto nel passato dei loro “originali”. Ed a rendere ancor più pressante la questione è la morte del clone di J.F.K., forse vittima di un piano ben più articolato.

Segnalo Adamas di Ryoji Minegawa

J-POP

Pochi annunci e nulla di imperdibile

Top 3 J-POP

  • K-On di Kakifly
  • Golden Boy di Tatsuya Egawa
  • Sekirei di Sakurako Gokurakuin

K-On è la versione cartacea da cui è stato tratto l’anime cult; penso che più o meno tutti ne conoscerete la trama almeno a grandi linee.
La storia di K-On! ruota intorno a quattro studentesse giapponesi che si uniscono al club di musica leggera scolastica, per fare in modo che esso non sia smantellato per mancanza di membri. Tuttavia le quattro sono gli unici membri del club, e una di loro, Yui Hirasawa, non ha neppure nessuna esperienza nell’usare uno strumento musicale o nel leggere la musica. Sarà compito delle altre ragazze aiutarla per portare la band ad esibirsi. Differentemente da quanto ci si potrebbe aspettare dalla trama, sembrerebbe un manga incentrato sulla musica, ma in K-ON la musica è solo un elemento di sfondo e di contorno. Non troviamo infatti scene di concerti e esibizioni musicali, invece seguiamo le ragazze nel corso dei tre anni scolastici, mentre mangiano dolci e bevono tè nell’aula del club anziché suonare e tra lo studio, festival scolastici, recite, esami, fino al giorno del diploma.
Essendo il manga uno yonkoma, ovvero un manga composto di strisce comiche a quattro vignette, si punta tutto sull’immediatezza e sulle gag.

Golden Boy, penso che anche questo titolo non abbia bisogno di presentazioni, si tratta infatti della riedizione della serie già pubblicata in Italia dalla Dynamic.
La storia parla di Kintaro Oe, un ragazzo di 25 anni che ha lasciato la facoltà di legge dell’università di Tokyo prematuramente perché aveva imparato già tutto ciò che l’università poteva insegnargli. Ha deciso così di viaggiare per il suo Paese, facendo svariati lavori per mantenersi e poter così imparare ogni giorno cose nuove dalla vita grazie alla sua agenda, sulla quale prende continuamente appunti, diventando quello che in gergo si chiama freeter. Numerose saranno le avventure di cui sarà protagonista e che ne amplieranno il suo bagaglio di esperienze portandolo ad una maturazione. Se la trama potrà sembrarsi banale e scontata dovrete ricredervi perchè vi innamorerete del roccambolesco protagonista e lo seguirete impazienti nelle sue avventure e nei suoi incontri. (Avete notato con Egawa disegna le rappresentanti del gentil sesso? Andrebbe letto anche solo per quello…)

Sekirei è un Seinen che racconta di Minato, giovane sfigato che casualmente incontra una ragazza chiamata Musubi, che gli cade addosso letteralmente dal cielo. Minato scoprirà di far parte di un gruppo di persone chiamato Ashikabi, esseri umani con geni speciali che permettono loro di fiancheggiare una “sekirei”. Le sekirei sono esseri dai super poteri create dalla misteriosa organizzazione MBI. In forma di belle ragazze dalle forme mozzafiato, le Sekirei combattono in una pericolosa, e alle volte mortale, competizione chiamata “Piano Sekirei”.

Segnalo Arago e Golden Boy II

Ronin Manga

pochissimi titoli, ci rassicura però sapere che nel 2012 verranno pubblicati 2 manga di Tezuka
Impossibile per me fare una top 3, perciò segno solo un titolo

 

  • Da vinci – Il leone non dorme mai di Noboru Rokuda.

Opera incentrata sulla vita di Leonardo Da Vinci del grande autore di Billy the Kid, F e Gigi la trottola.

Segnalo che Ronin pubblicherà una collana di manga adattati da celebri capolavori della letteratura come Cime tempestose, Peter Pan, Delitto e Castigo, Amleto, i Fratelli Karamazov e Anna Karenina

Planet Manga

Top 3 Planet Manga

  • Shingeki no Kyojin – L’attacco dei giganti
  • Naoki Urasawa Early works
  • Cat’s Eye nuova edizione

Shingeki no Kyojin è una serie cha sta riscuotendo molto successo in patria ed era solo questione di tempo prima che arrivasse anche da noi. Plot non molto originale: i giganti attaccano, uccidono e divoranso tutti gli uomini che incontrano portanto inevitabilmente l’umanità sull’orlo dell’estinzione, i superstiti si sono rifugiati in una città fortezza protetta da mura più alte degli stessi giganti.
Tutto scorre tranquillo per circa mezzo secolo, quando un gigante più grande di tutti gli altri attacca la città distruggendo ogni cosa. Il protagonista Elen decide di vendicarsi andando a caccia di giganti.
Tema quindi classico, ma rispetto ad altre opere simili in questo caso la lotta per la sopravvivenza è narrata proprio come una guerra dove scende in campo l’esercito con le sue diverse formazioni e squadre, e non come un gruppo di persone le quali riescono a sventare ripetute minacce, e ciò dona all’opera maggior realismo.

Naoki Urasawa Early Works è un volume unico che raccoglie racconti brevi risalenti ai primi anni di Naoki Urasawa come mangaka affermato. Una perla per gli appassionati dell’autore, un possibile inizio per chi a causa della lunghezza delle serie e dei prezzi elevati non si era ancora avvicinato alle opere di questo grandissimo artista.

Visto il buon successo che sta riscontrando la kanzeban di City Hunter, la Planet Manga ha deciso di aumentare la dose di Hojo anche con la riedizione kanzeban di Cat’s Eye, in italia già noto sia per la prima edizione Star Comics, sia per il celebre anime Occhi di Gatto.
Penso che non ci sia bisogno di presentazione per questo titolo che vede come protagoniste tre bellissime sorelle e le loro avventure come ladre. Hojo, come già per City Hunter, è riuscito a mescolare perfettamente generi come azione, commedia e sentimentale, questa volta però i protagonisto non sono i poliziotti, i “buoni”, ma i ladri.

Segnalo anche Pandora Hearts e Sket Dance

Star Comics

quest anno la casa della stella si concentra molto su Shonen, portando pochi Seinen e Shojo. Meno brillante dei due anni precedenti

Top 3 Star Comics

  • Heat
  • To aru Majutsu no Index
  • Toriko

Unico seinen di spessore emerso della conferenza Star Comics è un’opera ancora inedita del già affermato duo Buronson e Ikegami(Sanctuary, Strain). Opera cruda e violenta che mostra il cammino e l’ascesa di una gang dilettante contro polizia, yakuza, gangster e organizzazione criminali più o meno potenti.

To aru Majutsu no Index, abbiamo saputo dall’editore che manterranno il titolo dell’edizione americana, era uno degli shonen più attesi dell’anno.
Il protagonista è un ragazzo con un misterioso potere che vive in una città speciale dove tutte le persone hanno delle abilità particolari. Un giorno trova sul balcone di casa sua, Index, che gli rivela di essere una giovane suora della chiesa d’Inghilterra in fuga da un gruppo di maghi che la vogliono per i 103.000 libri proibiti custoditi nella sua mente. Il ragazzo si ritroverà così a proteggere la piccola suora, per poi venire man mano a conoscenza dei segreti celati dietro questa faccenda.

Titolo forse ancora più atteso di Index è Toriko, della scuderia Shonen Jump, di gran successo in Giappone e da molti atteso anche in Italia.
In un mondo in cui il sapore e la consistenza degli alimenti sono alla base della società, Toriko, il cui obbiettivo principale è la creazione di un menù completo, con cui soddisfare il suo insaziabile appetito e per sollazzare il palato di facoltosi clienti, cacciando mostri o recuperando ingredienti rari, scoprendo ogni volta, gusti e sapori sempre più nuovi.
Sicuramente diverso e originale rispetto agli attuali titoli in circolazione, l’autore ci immerge totalmente nell’atmosfera di questo shonen “atipico” fornendoci spiegazioni su come funziona questo mondo del gourmet: dalla varie tecniche di caccia, alle tecniche culinarie, dalla geografia dei luoghi, alle differenti culture.
Il primo numero sarà in offerta a 1,90 nelle fumetteria aderenti all’iniziativa, troverete l’elenco prossimamente sul sito dell’ editore.

Segnaolo Durarara!! e Babil II: the returner

Come già ripetuto più volte, annunci sottotono rispetto alle edizioni passate, veramente pochi i titoli imperdibili.
Rimanendo in tema lista, stilerò anche la mia personale top 3 degli annunci di Lucca 2011

  • Moyshimon
  • Da Vinci
  • Dororo

Voi cosa ne pensate? Avete stilato una vostra personale Top degli annunci?

Articoli Correlati

Attenzione: contiene spoiler degli ultimi capitoli di One-Punch Man! Nel corso del manga Saitama di One-Punch Man ha continuato a...

27/07/2022 •

21:00

Demon Slayer senza ombra di dubbio è uno dei prodotti più apprezzati di sempre in campo manga e anime e la sua trasposizione...

27/07/2022 •

19:00

Fortnite X Marvel: Guerra Zero è la miniserie a fumetti pubblicata in contemporanea mondiale che vede i personaggi della Casa...

27/07/2022 •

18:00