Recensione Steve Canyon vol. 10 – Free Books

Pubblicato il 13 Ottobre 2010 alle 08:07

Autore: Milton Caniff (storia e disegni)
Casa Editrice: Free Books
Provenienza: USA
Prezzo: € 8,90 19,52 x 26,5, pp. 80


La pubblicazione cronologica di uno dei più importanti e validi fumetti mai realizzati in ambito statunitense, Steve Canyon del grande Milton Caniff, ad opera della Free Books, prosegue con questo decimo volume che presenta una storia completa, ‘Missione ad Ell Island’ e la prima parte di un altro storico episodio, ‘Crisi al Campus’.

Le storie in questione furono realizzate da Caniff nel 1951, anno che, secondo i fans, fu forse uno dei più importanti, per ciò che concerne l’evoluzione del suo story-telling. Ma fu anche decisivo per gli Stati Uniti in generale, caratterizzati dall’ossessione nei confronti del comunismo, dal clima di paranoia maccartista e dalle problematiche riguardanti la guerra in Corea.

In questo volume, comunque, Steve giunge in un avamposto nel Mar della Cina Meridionale e deve affrontare insidiosi pericoli provenienti da indigeni in lotta contro il capitalismo occidentale. Il nostro veterano avrà in principio a che fare con un burbero generale e con la sua avvenente moglie, peraltro una ex fiamma (questa delle ex di Steve è un cliché del fumetto!). Oltre ad essi, sono della partita due giovani e farsesche reclute, piuttosto volenterose, ma propense a combinare guai.

La trama, però, si fa sempre più drammatica e, con un ritmo della narrazione magistrale, Caniff avvince il lettore con una complessa vicenda di tunnel sotterranei, spie e minacce di vario tipo. Dopo aver risolto, comunque, la faccenda, Steve torna negli Stati Uniti e qui si impegna in una nuova missione, stavolta in un’ambientazione insolita per lui: quella di un campus universitario.

Uno scienziato che insegna in quel college, infatti, ha scoperto qualcosa di vitale importanza per la sicurezza degli Stati Uniti e, ovviamente, Steve deve proteggerlo dalle spie comuniste sempre in agguato. Anche in questo caso Steve incontrerà una sua ex, forse coinvolta in una terribile macchinazione ai danni dell’America. O magari l’apparenza inganna… tra studentesse fascinose ma infide, allegri membri di confraternite e spietati malfattori, Caniff realizza una delle sue storie migliori.

Come ho scritto in una precedente recensione, l’intento di Milton Caniff era indubbiamente propagandistico e di chiara matrice anti-comunista. Ma dobbiamo ricordare lo spirito dell’epoca (l’anti-comunismo sarà a lungo una costante dei fumetti USA e anche i primi prodotti Marvel del duo Lee/Kirby non ne erano esenti) e concentrarci piuttosto sulla vivacità dei dialoghi, sull’impeccabile struttura delle storie, spesso ricche di sottotrame, sulla grande dose di suspense in esse presenti.

E non bisogna ignorare i disegni di Caniff. Con uno splendido bianco e nero, l’autore sa caratterizzare ogni personaggio, peraltro rivelando in ogni vignetta un’attenzione nei confronti dei dettagli e dei particolari che lascia allibiti e che rivela, in un certo qual modo, una sconcertante modernità.

L’edizione Free Books di Steve Canyon è ottima, sia per la qualità di stampa sia per il packaging. Però una cosa sono costretto a rilevarla: l’introduzione di Alessandro Bottero potevamo risparmiarcela. Bottero ha ragione da vendere quando afferma che questo fumetto è un capolavoro. Ha altresì ragione quando dichiara che è sbagliato ignorare per partito preso certi prodotti solo perché considerati ‘datati’. Ma sbaglia quando, con spocchia, rivela sarcasmo nei confronti dei lettori giovani. Non si attirano in questo modo i potenziali acquirenti che, magari non per colpa loro, non leggono determinate opere perché forse non sanno che esistono. È un atteggiamento poco intelligente che non serve a nulla. Ed è anche poco intelligente che la Free Books permetta la pubblicazione di simili introduzioni.


Voto: 8

Articoli Correlati

Immortal X-Men è la nuova serie scritta da Kieron Gillen che affianca la serie X-Men (senza aggettivi, scritta da Gerry Duggan),...

14/08/2022 •

18:00

Haikyu!! è tra i manga spokon più celebri degli ultimi anni e ha saputo raccogliere il consenso e l’appoggio di...

14/08/2022 •

16:00

Chainsaw Man ha raggiunto un successo incredibile diventando tra i titoli più attesi dagli appassionati. Infatti proprio per...

14/08/2022 •

14:00