Curami, recensione del volume erotico di Cyrano Comics

Pubblicato il 5 Dicembre 2013 alle 11:47

Cyrano Comics durante il Lucca Comics & Games 2013 presenta molti progetti sfiorando temi tra loro molto diversi. In questo caso si tratta di un erotico puro che esamina la psicologia umana soffermandosi sul tema del sesso con una notevole carica erotica alternata a momenti divertenti.

Marco Male, il protagonista, soffre di una strana forma di onirismo e dopo aver conseguito la laurea in letteratura si ritrova inappagato del suo percorso formativo. Decide così di aprire una clinica dell’amore un po’ particolare che lo vedrà travolto, costringendolo a situazioni estreme e inaspettate. Con un gioco di parole in cui coinvolge il suo cognome apre così: Il Male Minore. Marco è un uomo timoroso  e introverso ma è decisamente convinto che questo lavoro gli aprirà un mondo nuovo e finalmente potrà saziare la sua seta di sapere.

I personaggi che si recano alla clinica sono decisamente sopra le righe, bizzarri e alle volte fuori luogo. E tra un paziente ninfomane e un altro con varie disfunzioni erettili ci ritroviamo a leggere vignette cariche di erotismo gratuito che nascondono un male psicologico e introspettivo anche se lussurioso. I due accompagnatori di Marco sono: Giulia, attraente segretaria che fa tremare il suo capo tutte le volte che si muove dall’alto della sua avvenenza; Asmodeo, uno dei diciotto re dell’inferno, il distruttore, che induce alla lussuria e insegna la matematica e l’invisibilità.

La narrazione è scandita da piccoli racconti collegati da un unico filo conduttore ma che risulta comunque sincopato e a singhiozzi, complici anche i tanti/troppi disegnatori che vengono coinvolti nella realizzazione del volume. Tra i molti illustratori (tutti veronesi) quasi tutti usano un tratto semplice, scomposto e alle volte fastidioso, sembra che molti di loro siano alle prime armi con la matita e ne risulta una lettura noiosa e puramente di intrattenimento erotico.

Posso dire infine che l’esperimento fatto con questo volume è veramente audace, questo infatti è un punto a favore, dall’altra parte però abbiamo un volume che si carica di buone intenzioni e di buoni propositi ma in fin dei conti risulta un abbozzo mal riuscito dal punto di vista della riflessione e soprattutto delle illustrazioni che dovrebbero in qualche modo coinvolgere il lettore caricandolo di libido che purtroppo viene sistematicamente smorzata dai disegni poco riusciti e dalle elucubrazioni del personaggio principale. Sostanzialmente non sa di nulla, non è né una zozzeria né uno stimolo alla riflessione è un mix che non prende il volo e rimane semplicemente un volume coraggioso con un buon soggetto non completamente sviluppato.

Articoli Correlati

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK CLOVER 309. Yuno, dopo aver ottenuto il nuovo grimorio del Regno di Spade,...

15/10/2021 •

18:34

Animal Crossing New Horizons godrà di un aggiornamento gratuito e di un DLC come annunciato nel corso del Direct dedicato del 15...

15/10/2021 •

17:01

Goen ha appena comunicato alcuni aggiornamenti sulle prossime uscite attraverso la propria pagina Facebook ufficiale. Alcuni...

15/10/2021 •

16:38