Trigun Stampede 1×02: il tormentato passato di un pistolero “romantico”

Un secondo episodio incalzante e dal ritmo superbo

Pubblicato il 17 Gennaio 2023 alle 20:00

Trigun Stampede conferma anche con questo nuovo episodio tutto il suo valore tecnico e scritturale, donando nuovi motivi per chi è ancora restio a proposito del ben riuscito reboot dedicato a uno dei prodotti cult più noti di sempre, figlio degli anni novanta.

Anche in questa nuova puntata abbiamo la possibilità di scavare all’interno del passato del protagonista, dove lo spettatore ha la possibilità di rivivere la drammatica sorte di Knives, Vash e la loro madre, anche se la narrazione per quanto riguarda questa tranche è ancora molto scarna, dato che si dà più spazio alle vicende centrali.

Le location desertiche e la popolazione che le vivono sono sempre più pulsanti e spesso hanno spazio all’interno dello script. Infatti la serie non si focalizza solamente sulle figure centrali della vicenda, ma da anche la possibilità alle figure di contorno di esprimersi al massimo, offrendo così uno scenario sempre più completo e degno di essere esplorato.

Nulla da dire sulla qualità tecnica, e nonostante la CGI nel corso di questi mesi era vista come il “difetto” maggiore, in questo caso diventa il punto di forza di Trigun Stampede, che offre un prodotto al nuovo pubblico rispettando il glorioso passato del franchise, insieme al suo grande cuore e la sua singolare anima.

Trigun Stampede, il perfetto mix tra storia, action, musiche e montaggio

Il tripudio e la perfetta fusione di sequenze, musica, ritmo e montaggio ci pone di fronte a un episodio davvero incredibile che pone le basi per una stagione molto valida e con i fiocchi, capace di offrire molto anche agli appassionati che hanno ridotto all’osso il franchise nel corso del tempo.

Un ritmo diverso per una storia reinventata per l’occasione regala forse, uno dei reboot anime meglio riusciti degli ultimi anni, che potrebbe porsi in futuro come un “manuale” da cui attingere per imparare come muoversi a proposito di questa tipologia di prodotti.

Leggero, fluido, scorrevole, divertente, drammatico e altamente romantico e “polveroso” Trigun Stampede anche in questo nuovo episodio offre qualcosa di meraviglioso a qualsiasi tipo di pubblico, confermando ancora una volta di avere ancora delle cartucce all’intero della sua arma, sperando che il tutto non si “inceppi” durante il cammino.

Fonte Crunchyroll

Articoli Correlati

L’Attacco dei Giganti non fa che attirare l’attenzione degli appassionati in continuazione e di sicuro...

03/02/2023 •

21:00

One Piece 1073 insieme ai piani e all’origine dietro la figura di Vegapunk ha svelato tantissime novità per quanto...

03/02/2023 •

20:45

Hell’s Paradise sta per ricevere un adattamento animato sviluppato da Studio MAPPA e oggi vogliamo riportate che Yuji Kaku...

03/02/2023 •

20:00