È morto Tim Sale, l’autore di Batman: The Long Halloween e Daredevil: Yellow

Un altro lutto sconvolge il mondo dei comics a poca distanza da Neal Adams e George Perez

Pubblicato il 16 Giugno 2022 alle 22:07

Il leggendario artista di fumetti Tim Sale, forse meglio conosciuto per i suoi fumetti su Batman, in particolare Batman: The Long Halloween (uno dei tanti progetti iconici su cui Sale ha lavorato con lo scrittore Jeph Loeb), è morto all’età di 66 anni, dopo essere stato ricoverato in gravi condizioni nei giorni scorsi.

L’account Twitter di Sale ha pubblicato il 16 giugno: “È con profonda tristezza che devo annunciare che Tim Sale è morto oggi. È morto con l’amore della sua vita accanto a lui e vi ama moltissimo. Per favore condividete foto e storie sotto questo post, poiché speriamo di condividerli con la community”.

Tim Sale si impose all’attenzione nel 1988, con un numero di Grendel di Matt Wagner per Comico, dove Sale avrebbe lavorato ad alcuni altri progetti, e diventando l’artista regolare di Grendel nei suoi ultimi sette numeri prima che Comico cessasse le pubblicazioni. Sale è stato quindi assunto dall’editore Elliot S! Maggin per una miniserie alla DC nel 1991. Sale è stato accoppiato con uno scrittore che era nuovo ai fumetti, lo sceneggiatore, Jeph Loeb. Quel progetto si chiamava Challengers of the Unknown e scatenò un rapporto di collaborazione durato oltre trent’anni.

Sale ha quindo lavorato a un paio di importanti archi narrativi di Batman nel 1992, “Blades” con lo scrittore James Robinson in Legends of the Dark Knight e “Misfits” con lo scrittore Alan Grant in Shadow of the Bat. Ciò ha portato al suo primo one-shot Batman a tema Halloween, con Batman: Legends of the Dark Knight Halloween Special #1 del 1993, in cui ha lavorato di nuovo con Jeph Loeb. La fine del 1993 lo vide anche prendere il posto di Jim Lee sulla serie noir Deathblow con il suo quarto numero, rimanendo fino a Deathblow # 12. Durante quel periodo, ha realizzato il suo secondo one-shot di Batman Halloween con Loeb.

Nel 1995, Sale e Loeb hanno realizzato sia una miniserie Wolverine/Gambit per la Marvel, sia quello che sembrava essere il loro ultimo one-shot di Batman per Halloween. Tuttavia, l’editore Archie Goodwin non solo li convinse a fare un’altra storia di Halloween, ma li convinse a farlo come una maxiserie lunga un anno, e il loro capolavoro in 13 numeri, Batman: The Long Halloween (da Halloween 1996 a Halloween 1997), rese sia Sale che Loeb superstar dei fumetti.

Tim Sale è stato anche l’artista della miniserie Superman For All Seasons, una rivisitazione dell’origine di Superman e del primo anno, e Daredevil: Yellow, Spider-Man: Blue, Hulk: Grey e Captain America: White. Lo spin-off di Batman: The Long Halloween Catwoman: When in Rome ha poi piantato i semi di molti elementi del personaggio e della storia personale di Selina Kyle che sono ancora utilizzati sia nei fumetti che in altri media. Con Darwyn Cooke (altro grande autore scomparso prematuramente), Tim Sale ha anche lanciato la serie Superman Confidential nel 2007 e ha creato i disegni premonitori nella serie TV Heroes, come opere dell’artista precognitivo Isaac Mendez. La risposta alla notizia del passaggio di Tim Sale nel settore è stata di shock e tristezza.

Articoli Correlati

Neil Gaiman ha raggiunto la fama come autore del magico e del fantastico con Sandman, ma ha dato anche un enorme contributo...

25/06/2022 •

13:30

L’universo dei manga e degli anime si divide in tante categorie, e abbraccia numerosi target. Esistono tante definizioni e...

25/06/2022 •

09:00

Ms Marvel è sicuramente la rappresentante più famosa tra i supereroi musulmani creati dalla Marvel. L’alter ego di Kamala...

24/06/2022 •

22:00