Dragon Ball: i fan vogliono i due gemelli non canonici all’interno dell’anime

Pubblicato il 16 Giugno 2022 alle 19:00

I fan di Dragon Ball desiderano che due personaggi potenti non ancora canonici, vengano aggiunti ufficialmente alla mitologia della serie, regalando nuove sorprese a chi non conosce i due Saiyan in questione. Stiamo parlando dei due Saiyan gemelli Shallot e Giblet, protagonisti del gioco mobile Dragon Ball Legends.

Forse non lì conoscete, ma col passare del tempo i loro volti si sono diffusi, insieme all’entusiasmo dei fan, che spera in un inserimento del franchise al riguardo di questi guerrieri, dato che con Android 21, Broly o Bardock, il franchise li ha trasportati da una situazione non canonica a canonica.

È dunque giunto finalmente il turno di Shallot e Giblet di essere ufficializzati all’interno di Dragon Ball? I fan direbbero sì:

La storia non canonica dei due gemelli afferma che sono Saiyan provenienti dalle prime ere della loro razza. Nel tempo di Shallot e Giblet, la razza Saiyan era bloccata in una guerra civile tra fazioni di Saiyan stesse, intese come “buoni” e “malvagi”.

I due combattenti affrontarono le battaglie fianco a fianco contro i Saiyan malvagi, con Giblet che divenne ossessionato da lui e Shallot che sbloccò il potere del Super Saiyan God per sconfiggere i suoi avversari.

Dragon Ball Legends ha inizio successivamente alla fine del Torneo del Potere di Dragon Ball Super, quando Shallot si risveglia misteriosamente nella linea temporale attuale della serie, invece che nella sua epoca nativa.

Giblet si è unito a Shallot nel Viaggio Temporale, quando è stato trascinato a combattere nel Torneo del Tempo, messo in scena dal cattivo Zahha. Il villain fece il lavaggio del cervello a Giblet, eliminando completamente i suoi ricordi e amplificando i sentimenti di astio e odio nei confronti del fratello.

Giblet si scontrò con Shallot finché entrambi non sbloccarono la forma Super Saiyan God. Alla fine quest’ultimo raggiunse il vero sé, e prese consapevolezza del fratello riportandolo nuovamente indietro dall’influenza del Ki Oscuro.

Come sottolineano alcuni fan del franchise, anche se Shallot e Giblet non dovessero entrare nel canone ufficiale di Dragon Ball, la loro storia sarebbe perfetta come one-shot non canonico, sulla falsariga dei film originali di Dragon Ball Z dedicati a Bardock e Broly.

 

Articoli Correlati

Dragon Ball è uno dei manga Shonen più famosi al mondo. Chiunque conosce le avventure del Saiyan spedito sul Pianeta Terra...

01/07/2022 •

20:30

Pochi autori hanno lasciato un ricordo vivido e commosso come George Perez, autore di importanti opere che hanno fatto la storia...

01/07/2022 •

18:00

Kaido è tra i villain più potenti e pericolosi di One Piece. Il Capitano dei Pirati Bestia ha tenuto il paese di Wano nel palmo...

01/07/2022 •

16:00