Tekken: Bloodline – Online una nuova clip dell’adattamento Netflix

Pubblicato il 12 Giugno 2022 alle 12:00

Tekken sta per debuttare con la sua serie anime ufficiale, grazie alla fiducia di Netflix. I fan nella giornata di ieri hanno finalmente ricevuto da Tekken: Bloodline, quello che da sempre desideravano, ovvero una produzione audio/visiva che tenesse fede all’opera originale, ricalcando l’anima e il cuore che contraddistingue il picchiaduro.

Nonostante il famosissimo titolo abbia avuto l’occasione di essere trasposto in live-action ed altre produzioni speciali, non ha mai avuto occasione di debuttare con una serie dedicata. Finalmente il momento è arrivato, e l’occasione è davvero ghiotta dato che uscirà su Netflix, per maggiore visibilità.

Durante il mese di marzo la serie ha avuto il suo annuncio ufficiale tramite Netflix, che oggi ha presentato anche un nuovo sguardo, un piccolo dietro le quinte di Tekken: Bloodline con alcune immagini mai viste prima e un messaggio speciale del creatore del franchise originale Katsuhiro Harada.

L’anime sarà incentrato sulle origini di uno dei personaggi più apprezzati del franchise, Jin Kazama, che riesce ad ottenere un incredibile stile di lotta grazie ad un allenamento sanguinario con il nonno Heihachi Mishima. L’annuncio e il video in questione ha anche rivelato nuovi personaggi per Tekken: Bloodline. In calce la nuova clip:

Tekken: Bloodline al momento è previsto verso fine 2022, anche se la piattaforma streaming non ha ancora rilasciato una data di uscita ufficiale. Sicuramente questo nuovo video offre molto al pubblico, e fa capire che l’attenzione e la dedizione ai dettagli è alta, anche se ovviamente non possiamo azzardare sulla caratura complessiva della serie.

Netflix ha descritto la storia di Tekken: Bloodline, e di seguito potete spulciare qualche piccola informazione aggiuntiva:

Il potere è il vanto più grande che possiamo possedere. Jin Kazama ha appreso grazie ad un allenamento sanguinario le arti marziali tradizionali Kazama-Style, da sua madre fin dalla tenera età.

Nonostante ciò, quando si trovò di fronte un mostro aggressivo, Jin rimase impietrito e non poté difendersi del tutto. Il nemico distrusse tutto ciò che gli era caro, cambiando la sua vita per sempre.

Arrabbiato con se stesso per non essere riuscito a fermarlo, Jin ha giurato vendetta a tutti i costi, dando tutto se stesso per ottenerla. La sua disperata ricerca lo porterà a compiere la sua battaglia finale su un palcoscenico globale: il Torneo del Re del Pugno di Ferro”.

Articoli Correlati

Con il nuovo capitolo della serie manga, One-Punch Man sembra aver finalmente dato a Saitama un combattimento che non può...

29/06/2022 •

09:30

Go Nagai dopo mangaka di spessore come Osamu Tezuka, è stato sicuramente uno di quelli più “abusati” di sempre,...

28/06/2022 •

19:00

Il mondo dei manga è caratterizzato da tantissimi generi indirizzati ai cosiddetti target. Con questo termine ci si riferisce al...

28/06/2022 •

18:00