Hunter x Hunter: cosa conosciamo a proposito del ritorno della serie?

Hunter x Hunter: cosa conosciamo a proposito del ritorno della serie?

Pubblicato il 28 Maggio 2022 alle 11:30

Hunter x Hunter: cosa conosciamo a proposito del ritorno della serie?

Dopo quattro anni di assenza, Hunter x Hunter è pronto a fare il suo atteso ritorno. Il creatore Yoshihiro Togashi ha confermato la ripresa dei lavori sul manga e tutti gli occhi sono puntati su Shueisha per avere aggiornamenti ulteriori.

Dopotutto, i fan vecchi e nuovi aspettano il ritorno del manga da 4 anni, e quindi ecco cosa sappiamo attualmente.

Per prima cosa, Togashi ha diffuso la notizia del ritorno di Hunter x Hunter dopo aver creato il suo Twitter personale. L’artista, che non ha mai usato pubblicamente i social media, ha postato le immagini di alcune bozze del manga per segnalare il ritorno della serie.

All’inizio i fan non erano sicuri che l’account fosse reale e i doppiatori principali dell’anime hanno suscitato ulteriore scalpore quando hanno reagito all’aggiornamento su Twitter. Alla fine, però, è stato Yusuke Murata di One-Punch Man a dire che l’account di Togashi era reale.

Oricon ha poi confermato l’autenticità del profilo Twitter con la redazione di Shonen Jump. La rivista non ha commentato la data del ritorno di Hunter x Hunter e anche l’editore Shueisha ha mantenuto il silenzio sull’argomento.

Finora Togashi ha pubblicato su Twitter le anteprime di due nuovi capitoli, denominati “6” e “7”. Uno dei suoi redattori ha poi confermato che Togashi sta lavorando a una serie di dieci nuovi capitoli per il ritorno, in modo da riempire un volume.

Per ora, sembra che ne abbia sei all’attivo e che ne abbia altri tre da finire. Le bozze saranno perfezionate e inchiostrate prima di passare alla finalizzazione. Se i fan di Hunter x Hunter sono fortunati, Togashi pubblicherà i nuovi capitoli entro l’autunno o l’inverno del 2022, ma sappiamo che il tutto potrebbe ampiamente variare.

A proposito di Togashi!

Sul finire degli anni novanta Togashi decise con Hunter x Hunter di tornare su Weekly Shonen Jump, successivamente a storie di successo come Yu degli Spettri e Level E. Una storia tutta nuova stava per arrivare, che si basava su alcuni dei suoi hobby (Morra Cinese, Videogiochi, Giochi da tavolo e via discorrendo).

Nel corso del tempo, per via dei problemi di salute che hanno colpito l’autore, Togashi è stato costretto ad interrompere il manga numerose volte, per un totale di 1000 giorni di fermo, lasciando i fan con il fiato sospeso, in un circolo vizioso senza fine.

Un numero assurdo se ci pensiamo, che non si decide a diminuire. Non sappiamo ancora se Hunter x Hunter tornerà con la sua regolare pubblicazione, visto che fino ad ora sta marciando su una delle pause più longeve mai fatte nella storia del manga in questione.

Infatti qui abbiamo discusso su quante pause abbia fatto il mangaka, che ha segnato dei record al negativo davvero rilevanti.

 

Articoli Correlati

Soft Metal Vampire è il giusto mix di azione, violenza e fantascienza che ci serviva, per gustarci al meglio un estate davvero...

29/06/2022 •

20:00

È stato svelato che la nuova serie anime reboot dedicata a Trigun è in lavorazione da molto tempo ormai, e intanto si prepara...

29/06/2022 •

18:00

I 7 scontri più commoventi di sempre di One Piece sono quelli che primeggiano tra i numerosi altri presenti sulle pagine del...

29/06/2022 •

17:00