Shin Ultraman surclassa Shin Godzilla nel weekend di apertura

Shin Ultraman surclassa Shin Godzilla nel weekend di apertura

Pubblicato il 18 Maggio 2022 alle 09:30

Shin Ultraman surclassa Shin Godzilla nel suo weekend di apertura!

Come riporta il sito giapponese Eiga, il reboot tokusatsu ha incassato 993 milioni di yen (circa 8 milioni di dollari al cambio attuale) nei primi tre giorni di uscita, stabilendo nuovi record sia per il franchise Ultraman della Tsuburaya Productions che per la serie di film Shin del regista di Evangelion Hideaki Anno.

Per fare un confronto, il film Ultra di maggior incasso, Superior Ultraman 8 Brothers del 2008, ha guadagnato 838 milioni di yen nel suo weekend di apertura, mentre il reboot Shin Godzilla del 2017, acclamato dalla critica, ha raccolto 825 milioni di yen.

Il film è il secondo della serie “Shin” di Anno, iniziata con Shin Godzilla e che continuerà nel 2023 con Shin Kamen Rider, un reboot dell’altrettanto longeva e amata icona tokusatsu (eroe mascherato) della Toei.

Shin Ultraman è stato scritto da Anno, che ha scritto e co-diretto Shin Godzilla, ed è diretto dal suo frequente collaboratore Shinji Higuchi, che in precedenza ha diretto i due film live-action Attack on Titan ed è stato il direttore degli effetti speciali di diversi film della serie Gamera.

Sebbene Anno sia ancora noto per aver creato l’influente serie anime Neon Genesis Evangelion, ha dichiarato di voler lavorare a progetti più live-action per il momento e di non avere intenzione di tornare all’animazione nel prossimo futuro.

Il film ha come protagonista Takumi Saitoh di 13 Assassins nel ruolo di Shinji Kaminaga, l’uomo che diventa il partner umano del gigante celeste noto come Ultraman. Saitoh ha già lavorato con Anno e Higuchi in Shin Godzilla e ha anche recitato nell’adattamento live-action di Space Battleship Yamato.

Il cast del film comprende anche Masami Nagasawa, già apparsa in Godzilla Final Wars e nel film live-action Bleach, e Hidetoshi Nishijima, che ha recitato nell’acclamato Drive My Car del 2021, che ha vinto il Golden Globe come miglior film straniero ed è stato candidato a quattro premi Oscar, tra cui quello per il miglior film.

Ultraman è nato come serie televisiva in live-action, creata originariamente da Eiji Tsuburaya nel 1966.

shin ultraman

Da allora il personaggio è diventato una delle icone più riconoscibili della cultura pop giapponese e ha dato vita a decenni di sequel, spin-off, adattamenti ad altri media e a un impero di merchandising di giocattoli, abbigliamento e altri cimeli.

L’ultima edizione della serie TV, intitolata Ultraman Decker, sarà presentata in anteprima in Giappone il prossimo luglio.

Non è ancora stata annunciata una data di uscita internazionale per Shin Ultraman, ma i fan di Ultra al di fuori del Giappone possono ancora guardare l’anime Ultraman di Netflix, che ha debuttato con la seconda stagione all’inizio di quest’anno e ha recentemente annunciato che tornerà per una terza e ultima stagione. L’anime è un sequel diretto della serie del 1966 e ignora gli eventi di tutte le sue successive continuazioni.

Articoli Correlati

One Piece ha costantemente rivelato indizi sulla misteriosa “D” che  è presente in diversi nomi dei personaggi di...

30/06/2022 •

11:00

I 5 migliori manga Shonen brevi da leggere sono quei manga caratterizzati da una lettura rapida ma coinvolgente che meritano di...

30/06/2022 •

10:00

Soft Metal Vampire è il giusto mix di azione, violenza e fantascienza che ci serviva, per gustarci al meglio un estate davvero...

29/06/2022 •

20:00