One Piece: The Movie, parliamo del primo film del franchise

Come è invecchiato il primo film di One Piece dopo 22 anni?

Pubblicato il 2 Maggio 2022 alle 18:30

One Piece: The Movie – Come troviamo il film dopo 22 anni?

Non mi importa! Tanto andavo a picco come una palla di cannone anche prima! Diventerò un pirata che non cade mai in mare! – Rufy

One Piece – Per tutto l’oro del mondo è un film del 2000 diretto da Junji Shimizu. È il primo mediometraggio anime basato sulla serie manga shōnen One Piece di Eiichirō Oda. Fu distribuito in Giappone dalla Toei Company il 4 marzo 2000 come parte della Toei Anime Fair, insieme a Digimon Adventure: Bokura no War Game!.

L’edizione italiana del film fu trasmessa a Natale del 2004 su Italia Teen Television. Il doppiaggio venne eseguito dalla Merak Film e diretto da Sergio Romanò su dialoghi di Achille Brambilla e dello stesso Romanò. In essi, caratterizzati da alcune edulcorazioni, l’oden viene chiamato spezzatino.

Molti anni prima, un pirata di nome Woonan rubò un terzo dell’oro del mondo e lo nascose su un’isola. Lasciò una mappa che indicava la sua posizione, facendo sì che il mito dell’Isola d’Oro si diffondesse nella storia dei pirati. Ora, El Dorago mira a recuperare il tesoro in questione, ma i Pirati di Cappello di Paglia e alcuni nuovi amici sono ansiosi incontrarlo e sconfiggerlo.

La trama è piuttosto semplice, essendo una tradizionale storia di pirati senza molti colpi di scena o cambiamenti strutturali. Anche la storia di Woonan sembra deliziosamente pittoresca rispetto alle storie dei personaggi leggendari introdotti nelle saghe successive dell’anime. In effetti, sembra più un episodio longevo che un film vero e proprio.

Come è invecchiato il primo film di One Piece dopo 22 anni?

I fan che (ri)vedranno One Piece: The Movie dopo i recenti episodi dell’anime troveranno senza dubbio l’animazione un po’ approssimativa, dato che ha avuto un budget inferiore rispetto ai successivi progetti cinematografici di One Piece; nonostante questo, l’animazione è invecchiata abbastanza bene, considerando tutti i fattori dell’epoca.

Il film è senza dubbio divertente e affascinante: La storia, anche se semplice, ha un grande cuore e regala tante emozioni; ogni parte, ogni scena si incastra perfettamente, cercando e trovando un ragguardevole equilibrio tra commedia, azione e dramma.

Questo film è un fantastico esempio del perché la gente si è innamorata di One Piece, poiché gli spettatori non possono fare a meno di essere presi dai personaggi e dalle ambientazioni piratesche.

One Piece: The Movie è uno sguardo affascinante su un franchise che ancora doveva definire la sua strada nel campo dell’animazione cinematografica.

Questo film è senza dubbio un esperimento volto a raccogliere dei dati importanti da parte del pubblico, e proprio per questo ammiriamo un prodotto semplice, diretto e con una buona dose di fan service. Mentre il film One Piece: Red sarà una produzione più maestosa dal budget più alto, One Piece: The Movie dimostra di come inizialmente il brand pensava solo a divertire, e nulla di più.

Articoli Correlati

Tra le molte uscite manga GOEN del 13 Maggio 2022, troviamo la conclusione come annunciato sul sito di RW Edizioni, troviamo il...

08/05/2022 •

10:00

My Hero Academia è tra i migliori manga che dominano il mercato ed è serializzato ormai da molti anni. Molti sono gli...

08/05/2022 •

09:30

Esce in sala Doctor Strange nel Multiverso della Follia, dal 4 maggio in sala. Nel film Marvel Studios Doctor Strange nel...

08/05/2022 •

09:00