Il team di One Piece discute del lavoro cinematografico di Eiichiro Oda

Il team di One Piece discute del lavoro cinematografico di Eiichiro Oda

Pubblicato il 29 Aprile 2022 alle 23:34

Quest’estate uscirà il quindicesimo film di One Piece, One Piece: Red, che vedrà il ritorno di Shanks il Rosso insieme all’introduzione di sua figlia, Uta.

Con numerosi lungometraggi usciti in passato che seguono Luffy e i suoi Pirati di Cappello di Paglia, la squadra associata alla creazione di questi film di One Piece hanno colto l’opportunità non solo di dettagliare alcuni dei lavori che Oda ha fatto in passato, ma anche, quanto fosse coinvolto il mangaka quando si trattava di questi prodotti che avevano a che fare con la sua opera.

Quando si è trattato della creazione di One Piece: Strong World, il decimo film del franchise Shonen che ha appena raggiunto il servizio di streaming di Netflix recentemente, la squadra che ha lavorato al film ha discusso di alcuni dei pensieri che attanagliavano Eiichiro Oda, quando si trattava di creare il film che è stato scritto da lui stesso:

“Ha detto al team che è importante che catturino l’attenzione del pubblico con la scena di apertura. Così ha dato loro istruzioni dettagliate e immagini per guidarli.

Un’altra cosa su cui Oda ha speso molto tempo è l’ultima scena di Nami, la battuta “prometti che verrai a salvarmi”, ha dato una serie di suggerimenti su come dovrebbero essere i tempi e il tono”.

 

Gli editor si sono poi tuffati nella produzione di One Piece: Gold, il tredicesimo film del franchise che ha visto Oda come produttore esecutivo, spiegando come ha contribuito a mettere insieme la colonna sonora del film, oltre a immergersi e confermare il titolo originale del film:

“Oda è un fan di lunga data di Mayumi Kojima e le ha mandato un invito entusiasta a creare la musica per questa apertura, e firma anche come personaggio. Kanaya si è occupato delle danze e ha usato il motion capture per questo.

Il titolo originale del film era Gold Rush, ma uno dei montatori di allora disse “solo Gold è abbastanza, no?” e tutti gli altri furono d’accordo e il titolo fu cambiato. I due montatori in seguito si tinsero entrambi i capelli di biondo, e Oda ne fu molto felice”.

Articoli Correlati

Il mondo dei manga è estremamente vasto e variegato e non ci sono soltanto manga di combattimento. Ad esempio Detective Conan è...

09/05/2022 •

22:00

ONE PIECE SPOILER SPOILER SPOILER! One Piece 1048 continua una battaglia stupenda e longeva, che vede Rufy e Kaido combattere...

09/05/2022 •

21:30

Come riporta direttamente la pagina facebook ufficiale della casa editrice italiana Star Comics, presto i fan potranno avere tra...

09/05/2022 •

21:00