Amazing Spider-Man: cover e tavole del #1, arriva Dark Web

Pubblicato il 25 Aprile 2022 alle 09:00

La settimana in arrivo sarà quantomai cruciale per la Casa delle Idee, dal momento che quest’ultima rilancerà il personaggio dell’Uomo Ragno con una sesta, attesissima serie intitolata Amazing Spider-Man.

Dopo il periodo “Beyond“, che ha visto l’approcciarsi di più autori, Amazing ripartirà nuovamente da uno (senza dimenticare la numerazione originale, naturalmente) e finirà in pianta stabile nelle mani di Zeb Wells e John Romita Jr., in coincidenza con il sessantesimo compleanno del vostro amichevole Arrampicamuri di quartiere.

L’uscita di Amazing Spider-Man #1 è programmata negli USA per mercoledì 27 aprile e, come ogni albo di tal risonanza, verrà proposto nelle fumetterie in svariate edizioni variant.

Oltre alla regular del grande JrJr presente in alto, vi proponiamo nella galleria d’immagini sottostante le copertine alternative diffuse in rete dal sito specializzato Bleeding Cool.

Esse portano la firma di superstar del fumetto quali Jim Cheung, Humberto Ramos, Patrick Gleason, Skottie Young, Bengal, Mark Bagley & John Romita Sr. (Hidden Gem), InHyuk Lee, Rose Besch, Romina Jones, Travis Charest, Mark Bagley, Peach Momoko e Stanley “Artgem” Lau.

In aggiunta, è possibile visionare anche le prime pagine ufficiali del fumetto che mostrano l’Uomo Ragno alle prese con la Coniglia Bianca, Digger (creato proprio da John Romita Jr. per l’Amazing Spider-Man sceneggiato da J. Michael Straczynski) e il boss del crimine Lapide, che a quanto pare avrà tanto da dire nella nuova run di Zeb Wells.

Lo stesso Wells, intervistato dal sito ufficiale della Marvel, ha così parlato in merito alla sua collaborazione col leggendario figlio di John Romita Sr.: “Ho atteso tutta la mia carriera per poter lavorare con John Romita Jr.

Affiancarlo su Amazing Spider-Man per il sessantesimo anniversario del personaggio è così eccitante che le parole non potrebbero descriverlo. Sarà uno spasso!”

Sempre sulle pagine di Marvel.com, Romita Jr. lo scorso gennaio ha rilasciato una lunga dichiarazione circa il suo ritorno nel Ragnoverso, raccontando anche qualche aneddoto sul suo glorioso passato.

“Fin dai tempi in cui mio padre disse a mio fratello e a me che Spider-Man/Peter Parker viveva vicino alla nostra casa nel Queens, NYC, ne siamo rimasti affascinati! Parlavamo dell’Uomo Ragno durante i lunghi viaggi in macchina per le riunioni di famiglia, ed era come se lui fosse un parente extra!

La fortuna ha voluto che mio fratello Vic avesse il cervello per andarsene verso un’altra direzione, mentre io avevo un po’ di vena artistica dentro di me.

E per fortuna, ho potuto guardare il più grande artista di Spider-Man, mio padre John, lavorare col più grande scrittore di Spider-Man, Stan Lee, sul personaggio più grande di tutti i tempi. Grazie al cielo, dopo essere approdato sul settore dei comics, mi è stata data l’opportunità di lavorare su questo fantastico personaggio, lo Stupefacente Spider-Man.

Ero terrorizzato! Come avrei fatto a prendere il posto di mio padre???  A sostituire qualunque altro precedente artista di Spidey??

Non ne avevo idea, ma ho tenuto duro e sono stato baciato dalla fortuna. Le run successive erano molto meno spaventose, e il mio lavoro diventava via via più divertente.

C’è stato un ciclo di storie in particolare che è stato incredibilmente bello, ma altrettanto importante per me. L’albo sull’11 settembre mi seguirà fin quando io avrò vita. Un fattore comune con tutte le gestioni narrative è che ho collaborato con gli scrittori e disegnatori più brillanti… ancora una volta, tutta fortuna!!

E poi la fortuna ha raggiunto un nuovo picco quando la Marvel mi ha concesso di tornare a lavorare su questo incredibile personaggio, accompagnato da un altro brillante autore, Zeb Wells! Le storie sono da mozzare il fiato e sto leggendo gli script con sorriso e stupore… per poi domandarmi cosa cavolo farci per rendergli piena giustizia!!

Beh, fortunatamente, ho un amico stretto e talentuoso artista che mi aiuta per riuscirci. Scott Hanna e io abbiamo già lavorato su questo personaggio in passato, e Scott è ancora un brillante disegnatore che continuerà a brillare, per fortuna mia e di chiunque poserà lo sguardo su queste tavole.

Ad accompagnare Scott e il sottoscritto c’è inoltre un terzo artista, il colorista Marcio Menyz.

È complicato descrivere quanto meraviglioso sia il suo lavoro, quindi per risparmiare spazio e per non mettere alla prova la pazienza di tutti, lascerò che siano i suoi stessi colori a parlare da sé! Sono magnifici!

A cominciare da Nick Lowe e proseguendo con Lindsay Cohick e Kaeden McGahey, il team editoriale rende il processo creativo più fluido. A giudicare dalla portata delle storie di Zeb, posso servirmi di tutto l’aiuto che posso ricevere!

Sono parecchio fortunato a essere tornato a lavorare sul mio ‘altro’ fratello, Spider-Man, e a essere di nuovo assieme alla mia ‘famiglia’ professionale, la Marvel. Grazie, ragazzi, lavorerò sodo affinché possa rendervi orgogliosi!”

Insomma, dopo un periodo trascorso in coma a causa della sua esposizione ai poteri radioattivi degli U-Foes, Peter Parker è tornato, ed è più in forma che mai, giusto in tempo per affrontare nuove svolte che cambieranno radicalmente il suo mondo, a cominciare dall’incombente minaccia del Sinistro Adattoide fino ad arrivare a una nuova armatura che indosserà brandizzata… Oscorp.

Proprio così, la stessa compagnia appartenente al suo nemico giurato, Norman Osborn, alias Goblin.

Gli appassionati di Ben Reilly, dunque, potrebbero temere che – col finale di Beyond andato in scena sul recente ASM #894 – il celebre clone dell’Uomo Ragno finirà nuovamente nel dimenticatoio.

Per loro fortuna, non sarà così: la Marvel pare infatti avere dei grandi piani in serbo anche per l’ex Ragno Rosso originale, e per scoprirli ci basterà attendere il Free Comic Book Day 2022 legato a Spider-Man e Venom, che includerà una storiella dedita ad anticipare il lancio del misterioso progetto Dark Web, protagonista del teaser promozionale presente a seguire.

Il suddetto Free Comic Book Day, che sarà firmato da Zeb Wells, John Romita Jr., Al Ewing, Ram V e Bryan Hitch, sarà disponibile sugli scaffali delle fumetterie d’oltreoceano il 7 maggio.

A completare l’articolo vi riportiamo anche la sinossi ufficiale di Amazing Spider-Man (2022) #1.

“Che cosa ha fatto Spider-Man?! Peter è ai ferri corti con gli FQ. È ai ferri corti con gli Avengers. È perfino ai ferri corti con zia May! Nessuno vuole più vedere Spider-Man — eccetto il Dottor Octopus.

Ock è alle calcagna dell’Uomo Ragno e il Coordinatore ha programmato qualcosa di veramente terribile per quando stringerà tra i suoi tentacoli Spidey.

E oltre a tutto questo, cos’è che ha combinato Lapide? Giusto in tempo per il sessantesimo anniversario di Spider-Man, ecco che comincia un nuovo volume di Amazing Spider-Man, e il 2022 passerà alla storia come il più grande anno di Spider-Man DI SEMPRE!

Non ci credete? Abbiamo riportato tra noi John Romita Jr. proprio per questo!”

I primi passo di Dan Slott su Amazing Spider-Man: acquista ora il volume cartonato “Un nuovo giorno”!

Articoli Correlati

Netflix ha rilasciato il primo trailer completo della stagione 3 di The Umbrella Academy. Il trailer della stagione 3 di The...

19/05/2022 •

17:00

Al San Diego Comic-Con del 2019, i Marvel Studios hanno annunciato il Film Doctor Strange In The Multiverse Of Madness,...

19/05/2022 •

16:30

Panini Comics ha annunciato come sempre sul numero 369 di Anteprima i nuovi fumetti Marvel che pubblicherà nel corso di luglio...

19/05/2022 •

16:30