Attack on Titan: trovato un rilevante errore all’interno dell’anime

Attack on Titan: trovato un rilevante errore all'interno dell'anime

Pubblicato il 13 Aprile 2022 alle 17:00

La quarta stagione di Attack on Titan si è conclusa con un episodio spettacolare e nonostante non sia stata mostrata la fine, i fan hanno apprezzato ampiamente la fine della seconda parte della quarta stagione.

Tra amore e odio, un fan su Reddit scova un errore davvero clamoroso, che si trova appunto, all’interno dell’anime di Attack on Titan.

La critica arriva dall’utente u/Dan_ErwinSmith e si riferisce alla seconda parte della terza stagione dell’anime, prodotta dallo Studio WIT.

Nella stagione in questione, vediamo il Corpo di Ricerca tornare a Shiganshina per riconquistarla e di conseguenza ammiriamo lo spettacolare scontro con Berthold, Reiner e Zeke.

Parlando proprio della forma da Gigante di Berthold ed Eren, però, secondo l’utente ci sarebbe un enorme e “Colossale” problema di dimensioni.

Il post cita:

In quella scena c’è una cosa davvero insensata. Il Gigante Colossale di Berthold è alto 60 metri, mentre il Gigante che avanza di Eren è invece 15.

Eren infatti dovrebbe raggiungere le ginocchia di Berthold, non arrivare solamente al piede.

Sembra un problema da poco ma alla fine in una serie come questa le proporzioni contano, a meno che, tramite una scelta di design e quindi stilistica, non si scelga di farlo apposta. La scena è sbagliata non solo nell’anime ma anche nel manga.

Quando i componenti del Corpo di Ricerca si trovano sulla sua spalla gli arrivavano alla testa, ma poi lo vediamo successivamente sollevare una nave ed è tipo 1/3 delle sue dimensioni!

Uno degli utenti ha commentato poi in seguito:

Attack on Titan misura le dimensioni e le proporzioni, proprio come Dragon Ball Z misura il tempo!

This doesn’t make sense. Bertholdt’s colossal titan = 60 Meters, Eren’s Attack Titan= 15 Meters. Eren should reach the height of Bertholdt’s knees and not just his foort. from ShingekiNoKyojin

Attack on Titan è un manga di genere dark fantasy post apocalittico scritto e disegnato da Hajime Isayama, serializzato in Giappone sulla rivista Bessatsu Shōnen Magazine di Kōdansha dal 9 settembre 2009 al 9 aprile 2021.

L’edizione italiana è stata pubblicata da Planet Manga, etichetta della Panini Comics, dal 22 marzo 2012 al 28 ottobre 2021 nella collana Generation Manga.

L’opera è ambientata in un mondo dove i superstiti dell’umanità vivono all’interno di città circondate da enormi mura difensive a causa dell’improvvisa comparsa dei giganti, enormi creature umanoidi che divorano gli uomini senza un apparente motivo.

La storia ruota attorno al giovane Eren Jaeger, a sua sorella adottiva Mikasa Ackermann e al loro amico d’infanzia Armin Arelet, le cui vite vengono stravolte dall’attacco di un gigante colossale ed un gigante corazzato, che conduce alla distruzione della loro città e alla morte della madre di Eren.

L’attacco dei giganti ha ottenuto un successo immediato. È stato tra i 13 manga a ricevere una nomination per il premio Manga Taishō nel 2011, ha vinto il Premio Kodansha per i manga nella categoria miglior manga per ragazzi ed è stato nominato alla sedicesima e alla diciottesima edizione del Premio culturale Osamu Tezuka.

Articoli Correlati

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney della settimana del 12 maggio, direttamente dal sito Panini; le novità della casa...

08/05/2022 •

19:14

La prima stagione di Loki si è conclusa ormai da tempo, ovviamente su Disney+. Ma ancora ci sono delle curiosità che vengono...

08/05/2022 •

15:00

Al San Diego Comic-Con del 2019, i Marvel Studios hanno annunciato il Film Doctor Strange In The Multiverse Of Madness,...

08/05/2022 •

14:00