Il trailer di DMZ, la serie tratta dalla serie DC Vertigo con Rosario Dawson

La serie di Brian Wood e Riccardo Burchielli sarà adattata in una miniserie TV di quattro puntate

Pubblicato il 8 Marzo 2022 alle 12:07

Il primo trailer della miniserie DMZ con Rosario Dawson, in arrivo su HBO Max e tratta dalla serie DC/Vertigo Comics di Brian Wood e Riccardo Burchielli, è stato rilasciato dal canale televisivo e dalla DC Comics.

Il trailer di DMZ (Demilitarized Zone) presenta in primo piano Alma Ortega, il personaggio interpretato da Rosario Dawson, mentre offre agli spettatori uno sguardo all’ambientazione distopica, una Manhattan smilitarizzata dopo una seconda guerra civile americana. Si conclude confermando che la serie limitata di quattro episodi arriverà su HBO Max il 17 marzo.

LEGGI ANCHE:

Naomi, Peacemaker e tutte le altre serie DC in arrivo in TV nel 2022

L’adattamento è realizzato dai produttori esecutivi Ava DuVernay, Paul Garnes e Roberto Patino, l’ultimo dei quali è il creatore della serie. Quest’ultimo ha dichiarato:

“Non potrei essere più entusiasta di portare questa epopea sullo schermo con i miei partner che spingono al limite i confini di WBTV e HBO Max, un cast sublime guidato da Rosario e Benjamin, e la mia partner e amica, l’inimitabile e sempre ispiratrice Ava DuVernay. DMZ offre un parco giochi esplosivo che, più di ogni altra cosa, esalta la resilienza della comunità e dello spirito umano. Non vedo l’ora di accogliere i fan sfegatati dei fumetti e i nuovi spettatori allo stesso modo in questo inebriante, ossessionante e mondo stimolante”.

Ava DuVernay ha invece raccontato:

“DMZ è un progetto speciale per me in quanto segna una collaborazione chiave con la mia azienda ARRAY Filmworks, l’eccellente team di Warner Bros TV e la “dinamo” Roberto Patino. Abbiamo tutti lavorato diligentemente su questo materiale e ho assistito a Roberto in azione… Ha un talento folle e si preoccupa di raccontare storie con il massimo impatto e immaginazione. Non vedo l’ora di condividerlo con i fan della DC”.

Infine le parole di Sarah Aubrey, a  capo dei contenuti originali di HBO Max.

“La storia incrollabile di DMZ di un paese dilaniato risuona in modo strano e profondo nel nostro attuale stato dell’unione. Con il potente team visionario di Ava e Roberto al timone, dare vita a questa gemma DC acclamata dalla critica promette di intrattenere e ispirare speranza.”

DMZ si aggiunge a una manciata di altre serie DC su HBO Max, tra cui Peacemaker, che ha recentemente ottenuto il via libera per la seconda stagione, e diversi spin-off pianificati per The Batman. Al momento non si ha alcuna notizia riguardo la trasmissione italiana di questi prodotti, anche se HBO Max dovrebbe avere un accordo con Sky per la diffusione dei suoi prodotti nei paesi in cui non è presente.

Articoli Correlati

Dopo il successo di The Batman con Robert Pattinson, è il turno di un attore del calibro di Keanu Reeves misurarsi con il...

07/03/2022 •

10:33

Netflix ha dato il via libera a un adattamento del thriller poliziesco britannico dell’intrigante graphic novel Vertigo di Si...

03/03/2022 •

13:04

Diabolik e Astorina sono vittime della crisi della carta, influenzata anche dalla pandemia globale COVID-19, che ha spinto...

24/05/2022 •

21:00