Eternals: recensione del film di Chloé Zhao per il Marvel Cinematic Universe

Il film uscirà in sala il 3 novembre con The Walt Disney Company.

Pubblicato il 25 Ottobre 2021 alle 09:51

Titolo originale: Marvel’s Eternals

Diretto da: Chloé Zhao

Scritto da: Chloé Zhao, Patrick Burleigh, Ryan Firpo, Kaz Firpo Basato sui fumetti: Marvel Comics di Jack Kirby

Cast: Kumail Nanjiani, Lauren Ridloff, Don Lee, Angelina Jolie, Richard Madden, Salma Hayek, Gemma Chan, Lia McHugh, Brian Tyree Henry, Barry Keoghan

Prodotto da: Marvel Studios

Uscita: 3 novembre 2021, #soloalcinema

Distribuzione: The Walt Disney Company Italia

Federico Vascotto
Federico Vascotto
2021-10-24T22:10:54+02:00
Federico Vascotto

Titolo originale: Venom Let There Be Carnage Diretto da: Andy Serkis Scritto da: Kelly Marcel Basato sui fumetti: Marvel Comics Cast: Tom Hardy, Michelle Williams, Naomie Harris, Reid Scott, Stephen Graham, Woody Harrelson Prodotto da: Columbia Pictures, Marvel Entertainment, Tencent Pictures, Pascal Pictures Uscita: 14 ottobre 2021, #soloalcinema Distribuzione: Sony Pictures Italia

Abbiamo visto finalmente alla Festa del Cinema di Roma come evento di chiusura l’attesissimo Eternals, terzo film della Fase Quattro e 26esimo film del Marvel Cinematic Universe, diretto da Chloé Zhao con un super cast guidato da Salma Hayek e Angelina Jolie e vi raccontiamo cosa aspettarvi senza spoiler. Il film sarà al cinema dal 3 novembre distribuito da The Walt Disney Company.

Eternals: il nuovo miracolo di gruppo dopo gli Avengers

eternals recensione

Chloé Zhao compie un piccolo miracolo con Eternals come era stato fatto col primo Avengers da Joss Whedon: li lui aveva riunito per la prima volta gli eroi più potenti della Terra dando il giusto spazio, caratterizzazione e storyline a ognuno di loro, qui accade lo stesso con la differenza che la sfida è stata doppiamente difficile dato che vengono presentati ben 10 nuovi supereroi della scuderia Marvel tutti in una volta, senza sapere nulla prima di loro. Se James Gunn con i suoi Guardiani della Galassia aveva presentato una sgangherata e improbabile squadra di soli cinque antieroi (poi allargatisi nel secondo capitolo), i protagonisti questa volta sono degli Dèi che trascendono il tempo e lo spazio rispetto a Thor e Asgard. Sono Eterni, come da nome immortali non invecchiano e vengono mandati sulla Terra da parte dei Celestiali miliardi di anni orsono per combattere e sconfiggere i Devianti, loro corrispettivo negativo creato sempre dai Celestiali per errore.

Il film trasporta quindi il Marvel Cinematic Universe dalla galassia all’universo tutto e soprattutto a un orizzonte allargato di tempo oltre che di spazio: ricorda infatti ancora una volta la serialità – caratteristica primaria dei singoli capitoli filmici del MCU – andando continuamente avanti e indietro nel tempo per raccontare come gli Eterni siano diventati quelli che sono oggi dopo il blip di Thanos. E va anche intorno al mondo per riunire la squadra quando i Devianti inaspettatamente tornano, costringendoli a riunire le forze. La regia di Chloé Zhao, che dopo l’Oscar per Nomadland aveva promesso una valorizzazione delle location e il minor uso di CGI visto finora in un film Marvel, tradisce solo in parte le aspettative perché ci troviamo a tutti gli effetti davanti a un film Marvel, con le scene action a cui siamo stati abituati e quindi parecchia CGI non sempre eccelsa, e un utilizzo comunque limitato delle location nonostante si viaggi in giro per il globo in tutti e cinque i continenti, oltre che in tempi antichissimi e ancestrali.

L’altra caratteristica che viene mantenuta dai film Marvel è l’umorismo, che funziona abbastanza nonostante la confezione della storia sia parecchio solenne, questo grazie all’alchimia dimostrata dal cast come gruppo e presi a coppie, e ad alcune performance sorprendenti come quella di Kumail Nanjian grazie alla direzione data di Chloé Zhao (che abbiamo scoperto essere anche divertente in conferenza stampa). Non siamo dalle parti di Doctor Strange dove l’umorismo sembrava proprio fuori luogo, qui è comunque amalgamato alla storia. La durata eccessiva è un altro elemento di cui risente la pellicola, che insieme a vari “spiegoni” presenti lungo la visione ne appesantisce il ritmo, considerando anche il fatto che sono 10 personaggi totalmente nuovi da assimilare e metabolizzare per lo spettatore medio.

Ogni membro del cast ha il proprio spazio e la propria storyline convincente, merito anche di alcune interpretazioni e del lavoro di squadra come dicevamo: da Kingo (Kumail Nanjiani), a Makkari (Lauren Ridloff), da Gilgamesh (Don Lee) a Thena (Angelina Jolie) da Ikaris (Richard Madden) a Dane (Kit Harington), che si ritrovano dopo Il Trono di Spade per la gioia dei fan, da Ajak (Salma Hayek) a Sersi (Gemma Chan), da Sprite (Lia McHugh) a Phastos (Brian Tyree Henry) e Druig (Barry Keoghan). C’è grande inclusività di etnia e orientamento sessuale nel cast: assistiamo alla prima famiglia dichiaratamente gay dei Marvel Studios (e quindi della Disney) e alla prima super eroina non udente.

Del resto i temi principali del film sono proprio quelli della famiglia, già reiterata in altri film Marvel, quella che ti scegli e quella in cui nasci, quella a cui senti di appartenere e quella per cui si è disposti a fare qualsiasi cosa; della religione, che a volte rischia di diventare fanatismo e credo cieco che può portare a scelte pericolose; della salute mentale attraverso il personaggio di Thena, meravigliosamente e diversamente dipinto da Angelina Jolie. A brillare è soprattutto Gemma Chan che con la sua Sersi dà vita all’Eterno con cui è più facile immedesimarsi da umani. Forse è proprio questo il pregio più grande di Eternals: è un film estremamente umano pur parlando di qualcosa di divino.

In Breve

Giudizio Globale

8.0

Sommario

Un film epico nel senso più mitologico del termine che entra direttamente in gruppo nel MCU e che allarga ancora di più l'orizzonte narrativo non solo nello spazio ma anche nel tempo.

8

Punteggio Totale

Articoli Correlati

Eternals era pronto per essere rilasciato nel Novembre 2020, ma a causa alla pandemia di COVID-19 che ha fatto slittare tutto...

12/10/2021 •

10:00

Il film Eternals dei Marvel Studios chiuderà Alice nella città e la Festa del Cinema di Roma. La pellicola di Chloé Zhao,...

05/10/2021 •

13:20

Nadia – Il Mistero della Pietra Azzurra torna finalmente in home video e per la prima volta in Blu-ray Disc, grazie alla...

27/11/2021 •

15:34