Bleach: Tite Kubo disegna di nuovo Byakuya Kuchiki

Una nuova art

Pubblicato il 27 Aprile 2024 alle 15:38

Quest’anno vedrà il ritorno della Soul Society affrontare il Wandenreich mentre la Thousand-Year Blood War di Bleach scatenerà la sua terza serie di episodi. Al momento, la serie shonen sovrannaturale potrebbe essere in cima alle classifiche nel mondo degli anime, ma rimane assente nelle pagine di Weekly Shonen Jump. Nonostante questo fatto, il creatore Tite Kubo sta ancora approfittando dell’opportunità per tornare all’universo shonen creando nuove illustrazioni dei vecchi personaggi che sono diventati parte integrante del mondo degli anime.

Byakuya è stato uno dei più grandi antagonisti di Ichigo Kurosaki nei primi giorni di Bleach, contribuendo al rapimento di sua sorella Rukia e dando il via alla sostituzione del Soul Reaper che affronta la Soul Society. Sebbene Byakuya sia stato superato da molti dei personaggi che sono nati dalla mente di Tite Kubo, rimane una potenza.

Durante la Thousand-Year Blood War, il fratello di Rukia è stato un importante alleato nella lotta contro gli Sternritter e sarà interessante vedere quale sarà il suo ruolo nella seconda metà della serie anime più recente. Con la crescita continua del potere di Yhwach nell’adattamento anime, sarà necessario l’intervento di tutti per ciò che verrà.

L’ultima volta che Kubo ha lavorato al mondo della Soul Society è stato con Bleach: Breathes From Hell, che ha visto Ichigo e compagnia anni dopo la conclusione della Blood War. Lo speciale one-shot è terminato su un vero cliffhanger, il che significa che è possibile che il manga di Bleach possa continuare in futuro. Basandoci sulla popolarità dell’ultima stagione, la possibilità che Bleach faccia un ritorno sembra essere una forte possibilità. Qui potete vedere l’illustrazione ufficiale.

Lo Studio Pierrot, lo studio responsabile di Bleach, ha recentemente fatto notizia poiché la casa di produzione ha dichiarato di aver cambiato il suo approccio agli anime. Piuttosto che creare un programma di rilascio settimanale per alcuni dei loro grandi successi come Bleach e Naruto, Pierrot ha deciso di adottare un approccio più stagionale alle loro produzioni. Grazie a Demon Slayer in particolare, lo studio di anime punta più alla qualità che alla quantità, e questo si può vedere nella Thousand-Year Blood War.

Fonte Comic Book

 

Articoli Correlati

La testata ammiraglia del nuovo Universo Ultimate Marvel è, ovviamente, Ultimate Spider-Man. Questa nuova versione del...

11/05/2024 •

08:00

The Tunnel to Summer, the Exit of Goodbyes è una light novel giapponese scritta da Mei Hachimoku e illustrata da Kukka e...

11/05/2024 •

07:42

Ad agosto la DC metterà in pausa le serie regolari di Catwoman, Harley Quinn e Poison Ivy perché le tre anti-eroine saranno...

10/05/2024 •

13:30