L’Attacco dei Giganti 4, la recensione del 6° episodio

Pubblicato il 19 Gennaio 2021 alle 08:30

L’azione entra nel vivo con questo straordinario episodio di L’Attacco dei Giganti 4!

Lucia Lasorsa
Lucia Lasorsa
2021-01-19T08:30:49+00:00
Lucia Lasorsa

L’azione entra nel vivo con questo straordinario episodio di L’Attacco dei Giganti 4!

Se fra di voi ci sono spettatori di L’Attacco dei Giganti 4 che sono rimasti piuttosto insoddisfatti dalle puntate più recenti dopo essersi galvanizzati con il primo, entusiasmante episodio, ho una buona notizia: i ragazzi hanno finalmente iniziato a fare sul serio!

L’Attacco dei Giganti 4: il Gigante d’Attacco

L'Attacco dei Giganti 4

Detesto fare spoiler nelle mie recensioni, anche in casi in cui parlare della puntata in questione senza farne sembra un’impresa ardua. Come in questo caso. La guerra fra Eldiani e Marleyani ha avuto inizio, e se è facile immaginare, in maniera generica, le devastazioni che un cataclisma del genere può generare, non è altrettanto facile intuirne tutti i dettagli, che preferisco lasciare per il momento alla vostra immaginazione: scoprirete i alcuni dettagli durante la visione di questa bellissima puntata di L’Attacco dei Giganti 4.

La puntata inizia con un breve flashback che mostra le vere ragioni che hanno spinto Willy Tybur a fare proprio quelle dichiarazioni, proprio in quel momento. Prima di tornare al presente, in cui Eren spalanca la sua bocca da Gigante per ingurgitarlo, proprio come lo avevamo visto alla fine della puntata precedente. E avrete una splendida sorpresa anche nelle battute finali dell’episodio!

Eren, come sappiamo, non è certo l’unico Gigante presente in città, ma, adesso, anche lui dovrà fare i conti con le proprie azioni, proprio come hanno dovuto fare i suoi nemici, quando, in forma di Giganti, hanno distrutto il Wall Maria, moltissime abitazioni e hanno dato la morte a innumerevoli innocenti, inclusa la madre del nostro ora incredibilmente maturo Eren.

Trasformarsi in un Gigante nel centro cittadino, mentre si stava tenendo un importante evento che ha riunito insieme così tante persone, è stata una scelta che Eren ha ben ponderato. Certamente non deve essere stato facile per lui accettare il suo destino di portatore di morte indiscriminata, ma, come ha detto a Reiner in un episodio precedente di L’Attacco dei Giganti 4, nessuno dei due ha una vera scelta.

Quando ci sono di mezzo cause di forza maggiore, a volte è necessario mettere da parte i propri ideali, pena la morte; nel nostro caso, poi, non si tratterebbe della morte del solo Eren, che dall’espressione nei suoi occhi non sembra nemmeno così attaccato alla vita: se lui e suoi amici non combatteranno, non uccideranno, la loro isola, ciò che resta della loro casa, saranno solo un lontano ricordo.

Di fronte all’insaziabile appetito coloniale di Marley, le alternative sono solo due: soccombere o combattere. Ed Eren è disposto a diventare un mostro, per proteggere le persone che ama, il suo popolo, la sua Paradis.

L’Attacco dei Giganti 4: questo l’ho già visto

L’accettazione del proprio destino di ibrido umano-mostro, che costa al protagonista la perdita parziale della propria umanità, è un elemento a me molto caro, e lo è anche per una infinità di mangaka. Questa tematica affonda le proprie radici nel mondo dei manga nel capolavoro immortale e sempre tristemente attuale del Maestro Go Nagai: Devilman.

C’è un altro elemento che ricollega L’Attacco dei Giganti 4 a un anime magistrale, incredibile, che ha fatto e, come vedete, continua a fare scuola. Ve ne avevo già parlato nella mia recensione del quarto episodio di questa stagione finale.

Esiste un anime in cui alcuni ragazzi pilotano dei mecha giganteschi che però non sono dei veri mecha: già, sto parlando proprio di Neon Genesis Evangelion. Questa puntata ha fornito un ulteriore elemento di contatto con la celeberrima serie: gli Eva necessitano di essere collegati tramite un enorme cavo a un dispositivo di alimentazione. Naturalmente, i Giganti non hanno bisogno di alcun cavo di alimentazione, ma diciamo solo che quando lo noterete, saprete che è un chiaro riferimento e omaggio proprio a Evangelion.

Tutte le stagioni della serie di animazione completa L’attacco dei Giganti sono disponibili per la visione GRATUITA su VVVVID, e potrete godervi ogni singolo episodio semplicemente iscrivendovi al celebre servizio di streaming di Dynit.

Vi ricordo infine che gli episodi che costituiscono l’attesissima quarta e ultima stagione, L’Attacco dei Giganti 4, saranno disponibili per la visione ogni martedì mattina a partire dalle ore 8:00 in maniera del tutto GRATUITA su VVVVID, e se siete abbonati al servizio di streaming a pagamento Amazon Prime Video potrete godervela anche su questa piattaforma.

Acquistate la figure di Mikasa Ackerman QUI!

In Breve

Voto complessivo

9.0

9

Punteggio Totale

Articoli Correlati

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney del 23 settembre, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della...

18/09/2021 •

15:00

È davvero un’operazione mastodontica quella messa in piedi da DC Comics in occasione del Batman Day 2021, che coincide con...

18/09/2021 •

11:07

Le uscite Star Comics del 22 Settembre 2021 includono diversi debutti, come Trese e My Genderless Boyfriend. Di seguito le uscite...

18/09/2021 •

10:50