One Piece 956, la recensione

Pubblicato il 28 Dicembre 2020 alle 19:46

In One Piece 956 nuove, importanti rivelazioni sulle pregiate katana realizzate a Wano meravigliano uno Zoro intento ad allenarsi con la leggendaria spada Enma!
Autore originale: Eiichiro Oda
Studio di animazione: Toei Animation
Capitoli corrispondenti del manga: 955 vol.95
Data di uscita: 27 dicembre 2020

Lucia Lasorsa
Lucia Lasorsa
2020-12-28T19:46:02+00:00
Lucia Lasorsa

In One Piece 956 nuove, importanti rivelazioni sulle pregiate katana realizzate a Wano meravigliano uno Zoro intento ad allenarsi con la leggendaria spada Enma! Autore originale: Eiichiro Oda Studio di animazione: Toei Animation Capitoli corrispondenti del manga: 955 vol.95 Data di uscita: 27 dicembre 2020

One Piece 956 ci dimostra ancora una volta, come già ci ha insegnato la saga da tempo,che  Wano è un Paese di samurai, per cui non stupisce certo il fatto che in questo luogo siano state forgiate alcune delle katana più pregiate al mondo come la leggendaria Enma, l’unica arma al mondo che sia mai stata in grado di infliggere una ferita a Kaido. La sua unica ferita. Tuttavia, in One Piece 956, un episodio così importante (soprattutto per il nostro Zoro), lo spadaio Hitetsu fornirà alcune preziose e del tutto inaspettate informazioni che riguardano proprio alcune di queste spade in particolare.

One Piece 956: non solo Enma

One Piece 956

Se nella saga precedente, quella di Whole Cake Island, grande protagonista è stato Sanji, nel Paese degli spadaccini si prefigura già dal molto tempo che tutta l’attenzione sarà concentrata su Zoro, per cui aspettatevi finalmente un bel po’ di informazioni sulle katana.

Non voglio davvero svelarvi alcunché di quanto detto in One Piece 956 per non rischiare spoiler del tutto indesiderati, ma sappiate che dovrete prestare molta attenzione a ogni singola parola di Hitetsu. Questo forgiatore di spade conosce infatti molto bene l’antichissima tradizione legata alle katana del suo Paese, ed egli stesso ne ha realizzate di ottima fattura, per cui mostra le due spade appartenute a Kozuki Oden ai loro legittimi eredi: la Ame no Habakiri è destinata a Momonosuke, che però al momento non desidera impugnarla, mentre la spada Enma appartiene ora a Hiyori, che vuole donarla a Zoro in cambio della sua Shusui. Entrambe le katana sono 2 delle sole 21 spade esistenti al mondo di grado O Wazamono; si tratta di spade di ottima fattura, seconde per qualità solo alle 12 Saijo O Wazamono, le katana di suprema fattura, ovvero le più pregiate e le migliori in tutto il vasto mondo di One Piece.

Se però pensavate che Hiyori voglia fare dono della spada di suo padre a un perfetto sconosciuto solo per restituire a Wano la preziosa Shusui, vi potreste sbagliare: proprio ascoltando l’interessantissimo discorso di Hitetsu in One Piece 956 potrete infatti scoprire che c’è un’altra ragione del tutto plausibile che possa spiegare questo all’apparenza inspiegabile gesto.

One Piece 956: Enma o non Enma? Questo è il problema!

Per quanto la Enma sia un dono preziosissimo, non stiamo parlando di gioielli o monili: una spada deve fare bene il suo lavoro. Anzi, in questo caso la Enma deve fare il suo lavoro meglio della Shusui, per cui Zoro deve testare la spada che un tempo fu di Oden per capire se lo scambio propostogli da Hiyori possa essere davvero conveniente per l’uomo che aspira a divenire, un giorno, il più grande spadaccino del mondo.

Quando però Zoro prova la Shusui, oltre a notare la sua immensa forza si accorge di un altro, fondamentale dettaglio, che gli fa anche capire che se vorrà tenerla per sé dovrà imparare davvero bene a padroneggiarla. Di che si tratta? Scopritelo guardando One Piece 956!

Inoltre, questo episodio è molto importante non solo perché siamo finalmente (e pericolosamente) vicini alla battaglia finale, che avverrà fra solo un giorno, ma sancisce anche, come il capitolo 955 del manga originale di Eiichiro Oda su cui si basa, la fine dell’Atto 2 della saga di Wano!

Anticipazioni

Il video che riguarda le anticipazioni han una durata molto breve perché si concentra sulla celebrazione dell’imminente traguardo dei 100 capitoli del manga di One Piece, e alla fine noterete anche una bellissima illustrazione realizzata da Eiichiro Oda, che troverete subito dopo il video con le anticipazioni del prossimo episodio. Kaizoku ou ni ore wa naru!

Vi ricordo infine che da qualche tempo a questa parte tutti gli episodi della serie di animazione completa di One Piece è disponibile per la visione GRATUITA su Crunchyroll anche qui da noi in Italia, e potrete godervi ogni singolo episodio senza avere nemmeno la necessità di iscrivervi al celebre servizio di streaming.

Tuttavia, è comunque necessaria una precisazione: per quanto riguarda le ultime due puntate di One Piece trasmesse ogni domenica in simulcast con il Giappone, queste saranno sempre disponibili per la visione su Crunchyroll unicamente se si dispone di un abbonamento al servizio.

Acquistate la splendida figure di Zoro con le sue fedeli tre spade QUI!

In Breve

Voto complessivo

8.5

8.5

Punteggio Totale

Articoli Correlati

The Book of Boba Fett, la serie originale di Star Wars nata da una costola dell’apprezzata The Mandalorian, sarà...

29/11/2021 •

18:35

Saiyuki RELOAD ZEROIN è il titolo della trasposizione anime dell’arco narrativo Even a Worm della serie manga Saiyuki...

29/11/2021 •

13:28

Le novità di Dicembre 2021 su Netflix Italia comprendono Le Bizzarre Avventure di Jojo – Stone Ocean, Titans Stagione 3 e...

29/11/2021 •

12:59