I 5 migliori fumetti sul Viaggio

Pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 13:00

L’emergenza Coronavirus è una cosa seria: lo sanno bene milioni di italiani, costretti ormai da giorni a stare a casa in quarantena rinunciando alle loro vite normali. Ma, nonostante l’obbligo di stare in casa blocchi tutte le attività, questo virus non può fermare l’immaginazione e le emozioni suscitate dalle letture, in questo caso fumetti, focalizzate su paesi e viaggi.

Per viaggiare con la fantasia e provare esperienze di paesi diversi, seppur in casa, vi consigliamo queste cinque letture da recuperare o riprendere: sperando, che il prima possibile, si possa tornare a viaggiare e visitare luoghi anche fisicamente. Nel frattempo, per conoscere e scoprire, non è necessario uscire da casa.

“Alla fine il miglior modo di viaggiare è sentire.” – Fernando Pessoa

PORTUGAL

Un viaggio, fisico e interiore, dal sapore vagamente autobiografico, ma con il respiro di un grande romanzo. Verrebbe da dire “di formazione” se non fosse che questa, è palese, è l’opera più matura mai concepita e realizzata da Cyril Pedrosa, un autore adorato tanto in Francia quanto in Italia.

Qui però si parla del Portogallo da cui proviene la sua famiglia, sfondo vivo ed emozionante di una storia personale, familiare e sentimentale complessa come la vita vera e altrettanto dolceamara, che BAO offre in uno splendido cartonato di grande qualità e formato, identico all’edizione originale. Vincitore del Prix BD 2011 della rivista Le Point, del premio FNAC 2012 al festival di Angoulême e del premio dei librai BD 2012.

Una lettura che ci porta in Portogallo, paese dai paesaggi mozzafiato in cui trova spazio, tra un’esperienza e l’altra, un viaggio all’interno del proprio io pieno di saudade dell’autore Cyril Pedrosa, portato in Italia da BAO Publishing.

Autori: Cyril Pedrosa
Colore o B/N: Colore
Data di pubblicazione: 04/03/2014
Formato e rilegatura: Cartonato 24 X 32
Genere: Autobioromanzo
Pagine: 264

NELLE INDIE PERIGLIOSE

 

Copertina di: Nelle Indie Perigliose

OVVERO Una seconda parte della Storia della vita dell’avventuriero chiamato don Pablos de Segovia, vagabondo modello e fulgido esempio di furfanteria; ispirata alla prima, così come a suo tempo la narrò don Francisco Gómez de Quevedo y Villegas, cavaliere dell’ordine di Santiago e signore di Juan Abad

Mascalzone poco raccomandabile e narratore di irresistibile simpatia, don Pablos de Segovia ci offre il racconto delle sue picaresche avventure: dalla Spagna del Secolo d’oro a quell’America allora nota come “le Indie”.

La sua vita è un continuo rovesciamento di fronti e di fortune: miserabile e straricco, adorato e schernito, signore e servitore. Le sue tribolazioni lo condurranno dai bassifondi più meschini ai palazzi più sontuosi, dalle aspre vette delle Ande agli oscuri meandri del Rio delle Amazzoni, fino al luogo mitico su cui convergono i sogni e le brame di tutti gli esploratori del Nuovo Mondo: l’Eldorado.

Una storia dal fascino senza tempo, ideata da un maestro della scuola francese come Alain Ayroles e magnificamente illustrata da Juanjo Guarnido, co-creatore del leggendario Blacksad.

Riprendendo il personaggio di Quevedo, Ayroles e Guarnido ci portano in giro per il Nuovo Mondo grazie alle (dis)avventure del picaro don Pablos, in stupendi paesaggi tra l’Eldorado e Madrid per un eccezionale “sequel” edito da Rizzoli Lizard.

QUI PER LA NOSTRA RECENSIONE

Marchio: Rizzoli Lizard
Collana: Lizard
Prezzo: 35.00 €
Pagine: 160
Formato libro: 33.2×24.8×1.1
Tipologia: CARTONATO
Data di uscita: 22/10/2019

IL SUONO DEL MONDO A MEMORIA

Sam sta scrivendo un articolo. Una cosa complessa, che comporta che lui vada a vivere per due mesi a Manhattan e non parli assolutamente con nessuno. Ce la farà? In un certo senso sì, ma con le cose che Sam non ha previsto ci si potrebbe scrivere un libro.

Giacomo Bevilacqua l’ha fatto, e l’ha disegnato, e poi l’ha colorato così magnificamente da restituire la luce di New York in modo magnifico e quasi commovente. Meno saprete di questo libro fino al momento di immergervi nella lettura, più ve ne innamorerete. E poi direte questa stessa cosa alle persone cui lo regalerete. Fidatevi.

Secondo titolo BAO Publishing, questa volta però con Bevilacqua che ci porta direttamente a New York, precisamente a Manhattan: un forte viaggio emotivo scandito da un ritmo tutto interiore.

QUI PER LA NOSTRA RECENSIONE

Autori: Giacomo Bevilacqua
Colore o B/N: Colore
Data di pubblicazione: 15/09/2016
Disponibile in digitale: Sì
Formato e rilegatura: Cartonato 19 X 26
Genere: La vita è quello che ti succede mentre sei impegnato a fare altri programmi
Pagine: 192

VENEZIA

 

Copertina di: Venezia

“La partenza non è altro che l’inizio del viaggio di ritorno verso casa.”

È una frase che in tanti hanno letto su qualche muro, aggirandosi per le calli di Venezia. Parole che racchiudono il senso di questo libro suggestivo, in cui Taniguchi ha trasfigurato il suo soggiorno veneziano nella vicenda di un uomo alla ricerca delle proprie radici.

L’inattesa scoperta di un legame tra le sue origini giapponesi e la città lagunare crea un corto circuito emotivo ammaliante, un flusso visivo dal quale – proprio come dalle meraviglie di Venezia – è impossibile distogliere lo sguardo.

Il secondo titolo Rizzoli Lizard è del maestro Taniguchi, che ci porta nella “nostra” Venezia: tra i canali della Serenissima, un turbinio di emozioni interiori che si disperde per le vie della città lagunare.

Marchio: Rizzoli Lizard
Collana: Lizard
Prezzo: 25.00 €
Pagine: 304
Formato libro: 19.0×28.0x1.2
Tipologia: BROSSURA
Data di uscita: 23/11/2017

VIAGGIO A TOKYO

 

Il viaggio di un occidentale un po’ sprovveduto nella capitale del Giappone e un omaggio agli eroi del manga. Viaggio a Tokyo è un’avventura allucinata sulle orme dei grandi autori del fumetto gekiga Tsuge Tadao e suo fratello Yoshiharu.

Un diario sgangherato alla ricerca di un senso per una vita di rese e sconfitte. Un racconto onirico e grottesco delle abitudini dei suoi abitanti tra quartieri a luci rosse, foreste dei suicidi, karaoke, manga kissaten, love hotel, templi buddhisti e negozi di jeans.

Un viaggio e un’educazione sentimentale in una grande metropoli e nell’immaginario del fumetto giapponese, tra grandi icone pop e autori meno celebrati. La storia di un paradiso trovato, rinnegato e perduto per sempre.

Dall’occidente all’oriente, con un viaggio nella città giapponese seguendo un occidentale: un’avventura fisica che è anche un percorso all’interno della cultura nipponica e nella tradizione del fumetto giapponese.

264 pagine b/n
15×21, 2015
collana matti pellompää
testo italiano/inglese, 18€

Articoli Correlati

Death Note ha goduto di un controverso film live action di Netflix, ma nonostante le critiche dei fan darà origine a un sequel....

21/09/2021 •

21:00

Il palinsesto autunnale 2021 di Crunchyroll include serie anime come Platinum End, World’s End Harem e le seconde stagioni...

21/09/2021 •

18:53

Godzilla – La trilogia, trittico finora disponibile solo in streaming su Netflix, uscirà in home video grazie ad Anime...

21/09/2021 •

18:05