Super Dragon Ball Heroes: World Mission – Il videogioco di carte collezionabili

Super Dragon Ball Heroes: World Mission è il nuovissimo titolo sviluppato da Dimps e distribuito in tutto il mondo da Bandai Namco: scopriamone insieme le caratteristiche più salienti!

Siete fan dell’opera più celebre e influente del Maestro Akira Toriyama e anche appassionati di giochi di carte collezionabili? Allora Super Dragon Ball Heroes: World Mission è il videogioco che fa per voi!

In commercio già dal 5 aprile, il titolo, che è un videogioco arcade strategico di carte collezionabili, come accennato in precedenza, è disponibile unicamente per PC e Nintendo Switch:

Super Dragon Ball Heroes: World Mission racchiude al suo interno ben oltre 1000 carte differenti e 350 personaggi, Fusioni incluse, tratti da diverse serie di animazione e di videogiochi basati sull’opera di Akira Toriyama, inclusi il controverso Dragon Ball GT, Dragon Ball Xenoverse 2 e Dragon Ball Super. La storia alla base di questo nuovissimo videogioco è del tutto inedita, mentre, dal punto di vista del gameplay, sarà possibile costruire il proprio deck ideale, in base allo stile di gioco e agli avversari che vi ritroverete a combattere.

Una delle caratteristiche più interessanti del gioco è il fatto che sia possibile anche creare le proprie carte e personalizzarle in tantissimi modi differenti selezionando la Modalità Creazione dal menu principale: in questo modo, sarete in grado di creare le vostre carte personalizzandole con caratteristiche scelte da voi, che sono personaggi, layout della carta (quali personaggi includere, in quale posizione, di quali dimensione debba essere l’illustrazione, lo sfondo, gli effetti visivi, gli accessori per migliorare le statistiche dei vostri personaggi, il nome della carta e tanto altro sono tutte caratteristiche che potrete impostare a vostro piacimento), stile di attacco, statistiche, super attacco, abilità e così via. Naturalmente, queste carte potranno essere utilizzate in battaglia.

A tal proposito, è opportuno aggiungere che Super Dragon Ball Heroes: World Mission prevede diverse modalità di gioco: oltre alla classica Modalità Storia, infatti, sarà anche possibile creare a affrontare delle missioni personalizzate.

Per quanto invece riguarda il gameplay, il videogioco prevede che ogni contendente formi una squadra che sia composta da 7 eroi a discrezione del giocatore. Poiché si tratta di un titolo strategico, è importante far notare che, anche se avrete costruito un deck molto forte, a volte questo potrebbe rivelarsi un approccio non ottimale, per portare a casa la vittoria: alcuni avversari, infatti, potrebbero dover essere approcciati in maniera differente. Per rendervi la vita un po’ più semplice, il gioco vi mette a disposizione la possibilità di salvare fino a 50 mazzi completamente personalizzati da voi, per essere preparati a far fronte a qualsiasi evenienza!

Come in moltissimi altri giochi di carte collezionabili, noterete che alcune di queste funzionano meglio insieme ad altre, per cui potrebbe essere una buona idea inserire nel vostro deck carte le cui abilità si completino e rafforzino a vicenda, anche perché alcune carte insieme vi permetteranno di sbloccare i potentissimi Attacchi Ultimate Unit.

Trattandosi di un videogioco basato su Dragon Ball, poi, naturalmente anche il Livello di Potenza delle squadre è molto importante, e vi permetterà ci scegliere ancor più facilmente al meglio il deck perfetto per ogni scontro. Inoltre, chi fra i due contendenti avrà il Livello di Potenza più alto avrà l’onore di aprire le danze, poiché giocherà per primo.

Una volta selezionati i vostri eroi, potrete collocarli sul campo di battaglia scegliendo fra le retrovie (in questo modo, prediligerete la difesa) o la prima linea (in questo caso, sarete più scoperti, ma avrete la possibilità di infliggere danni maggiori alla squadra avversaria). Ricordate poi di tenere sempre d’occhio il parametro Resistenza dei vostri eroi e villain, perché una volta esauritasi il personaggio in alcuni casi non sarà in grado di attaccare e subirà sempre danni molto più ingenti durante lo scontro.

Non mi dilungherò oltre per non svelarvi tutti i dettagli di questo titolo e per lasciarvi il gusto della scoperta! Super Dragon Ball Heroes: World Mission è disponibile per PC e Nintendo Switch dal 5 aprile 2019.

Fra i tantissimi personaggi tratti da Dragon Ball che troverete in Super Dragon Ball Heroes: World Mission, figura anche il controverso Broly. Broly è un personaggio la cui storia editoriale è lunga, controversa e irta di ostacoli, per quanto riguarda la sua canonizzazione, il che lo rende davvero unico nel suo genere. Se anche voi siete dei suoi fan come me, vi consiglio di dare un’occhiata a due articoli speciali che ho scritto su Broly: il primo raccoglie alcune curiosità su Broly prima della canonizzazione, mentre nel secondo troverete invece tante notizie sul Broly canonizzato.

Perché vi ho parlato proprio di Broly? Semplice! In occasione del lancio del gioco è arrivato in redazione un colossale omaggio… la statua di Broly versione Super Saiyan Full Power – Cyokoku Buyuden della Banpresto! 

COMMENTA IL POST