7 morti ridicole possibili solo negli anime

Pubblicato il 10 Febbraio 2019 alle 20:00

Non un tema allegro quello della morte, bisogna riconoscerlo, tuttavia gli anime ci insegnano che possono riuscire a sdrammatizzare e a ridicolizzare qualcosa di triste e spiacevole.

Lasciando da parte i momenti epici, dolorosi e a ricco impatto emotivo in cui un personaggio deve dire addio per sempre ai suoi compagni, allo stesso modo ci sono morti che restano impresse per il motivo opposto. Modi di andare all’altro mondo così assurdi e imprevedibili che possono esistere solo nel mondo degli anime.

Assistendo a questi eventi anche i più seri non possono fare a meno di sorridere.

7 – Inciampare sui propri piedi

Nichijou

Nichijou è rinomato per il suo umorismo estremo, la trama unica e il nonsense che circonda tutto l’anime: dai protagonisti alla trama fino alle stesse situazioni presentate nella serie.

Episodio indimenticabile è lo scontro tra il preside e il pericolosissimo cerbiatto, ad ogni modo la morte causata dalla cadutaper aver inciampato sui propri piedi mentre si sta camminando è a dir poco epica. Rende bene l’idea di che tipo di anime sia Nichijou.

Articoli Correlati

Josée, la Tigre e i Pesci uscirà anche in home video dopo il recente passaggio nei cinema. Il film dello studio Bones arriverà...

10/10/2021 •

17:02

Fire Force di Atsushi Ohkubo è da oltre un anno avviato verso la conclusione, come abbiamo avuto modo di segnalarvi. Si apprende...

10/10/2021 •

13:30

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney del 14 ottobre, direttamente dal sito Panini; tutte le novità della casa...

10/10/2021 •

12:00