La Gazzetta della BD – 10 maggio 2018 –

Pubblicato il 10 Maggio 2018 alle 16:00

Le novità e le classifiche dei volumi più venduti in Francia e Belgio

Vediamo questa settimana quali novità porta la classifica settimanale dei tomi più venduti.

Poi due nuove uscite, una BD storica ed una nuova saga fantastica a tema fate e streghe.

Ancora una volta le aste sono occasione per ammirare pregiate illustrazioni vecchie e nuove.

Infine, un grande ritorno dopo molti anni.

05 – I più venduti dal 23 al 29 aprile 2018 (GFK / Hebdo Books)

Torna anche questa settimana la classifica degli albi più venduti, con pochi cambiamenti rispetto alla precedente, almeno per quanto riguarda il podio, che testomonia come i classici sono sempe una garanzia. E Asterix esce dalla classifica…

1) I mondi di Thorgal Le drakkar des glaces, Surzhenko e Yann, edizioni Le Lombard

2) Lefranc Volume 29, La stratégie du chaos, Jacques Martin, Roger Seiter e Régric, edizioni Casterman

3) Amazonie: Kenya, stagione 3, volume 3, Leo, Rodolphe e Marchal, edizioni Dargaud

4) Dans la combi de Thomas Pesquet, Thomas Pesquet e Marion Montaigne, edizioni Dargaud

5) Orcs & Gobelins, Volume 3, Gri’im, Nicolas Jarry e Stéphane Créty, edizioni Soleil

6) The End, Zep, edizioni Rue de Sèvres

7) Imbattable, Volume 2, Supereroi locali, Jousselin, edizioni Dupuis

8) Ces jours qui disparaissent, Timothé Le Boucher, edizioni Glénat

9) Tyler Cross Volume 3, Miami, Fabien Nury e Brüno, edizioni Dargaud

10) Le chevaliers d’Héliopolis tomo 2, Albedo, l’oeuvre au blanc, Jodorowsky e Jérémy, edizioni Glénat

04 – Un ritratto intransigente della regina più famosa

Una delle regine più ammirate ed odiate della Storia torna in una nuova opera biografica:

Parigi, 13 agosto 1792. La monarchia è abolita. Maria Antonietta, moglie di Luigi XVI, è internata alla Torre del Tempio. Ospitata in una cella in attesa del processo, scrive le sue memorie… Dalla partenza dalla natia Austria alle nozze con il Delfino di Francia, passando per la vita quotidiana a volte spietata della corte del re e il suo incontro con Axel von Fersen, che diventerà il suo amante e amico, è passata dall’oro del Trianon al fetore delle segrete e ora si offre interamente e sinceramente.

Scegliendo di raccontare la vita di Maria Antonietta come se stesse scrivendo le sue memorie, Noël Simsolo trova il tono giusto per dipingere un ritratto completo e toccante della più famosa regina di Francia, cui il tratto leggero e delicato di Isa Python conferisce grande eleganza.

03 – “Chi sei, bella creatura?”

Una nuova saga fantastica per Glénat ci porta nel mondo delle fate:

Una giovane donna si sveglia in un villaggio abitato da piccola gente. Non ricorda nulla, né il suo nome, né come sia arrivata qui. Mentre cerca di trovare il ricordo e scopre gli abitanti di questo mondo, si risvegliano in lei a poco a poco poteri che lei non controlla. Lei è una fata? Una ragazza normale? Una strega? Le risposte a tutte queste domande sono probabilmente in quella foresta misteriosa che circonda il villaggio. Troverà il coraggio di andare dove nessuno ha il diritto di andare?

Gli autori della bellissima serie Love ci catapultano in un’avventura magica dove seguiamo il viaggio iniziatico di una giovane eroina nella sua ricerca di identità. Il primo volume di un dittico onirico e velato di mistero, con un design magistrale.

02 – I fumentti ancora protagonisti in asta

Nuova asta da Christie’s, con una impressionante parte del catalogo riservata ai fumetti, nonché una sessione dedicata esclusivamente ad Ana Mirallès. E nemmeno Artcurial  è escluso, con un focus specifico su Tintin!

Le vendite si susseguono… Ogni sessione ha le sue specificità e i suoi pezzi eccezionali, tra gli altri una bellissima raccolta di originali di Daniel Maghen per la asta di Christie’s avvenuta giovedì 3 maggio.

I 150 pezzi di questa vendita celebrano ancora una volta il fumetto, che parte da pezzi pre-bellici fino a pezzi del 2018; nella diversità dei temi, dalla Heroic Fantasy di Tarquin alle immagini di Sempé o De Crécy per citarne alcuni; secondo stili e paesi, Kim Jung Gi dalla Corea, fumetti di Milton Caniff, senza dimenticare la Spagna, l’Italia e, naturalmente, la scuola franco-belga.

Se Largo Winch non viene lasciato solo con due bellissime tavole, altri tre eroi creati da Van Hamme catturano l’attenzione: XIII con due tavole, una bella illustrazione e copertina di Jugement (altri pezzi di Vance sono in vendita, tra cui una copertina di Bruno Brazil); un bel pezzo di Chninkel e due pagine di Thorgal dove Rosinski dimostra la sua padronanza del bianco e nero (1984 e 1986).

Gli italiani sono molto presenti, ad esempio con un vero festival dedicato a Hugo Pratt; sei pezzi vanno dall’acquerello al lavoro a pennello, con illustrazioni e un Corto Maltese in Siberia.

Abituato alle alte aste, Manara non era ovviamente dimenticato, anzi presente con tre tavole e una bella illustrazione di Miele (l’eroina del Profumo dell’Invisibile). Quest’ultima ha rischiato di rompere molti cuori!

Gli amanti delle belle ragazze di carta sono stati anche attratti dalle tre tavole e illustrazioni dedicate a Druuna (Serpieri). Notare anche tre bellissimi pezzi di Enrico Marini, tra cui una inquietante copertina di Rapaces.

Infine, non c’è da dimenticare Bilal, Tardi, Morris, François Schuiten, Gotlib, Loisel, Ledroit, Moebius e Gibrat, con pezzi che dovrebbero fare la felicità degli appassionati.

Se il genere western sembrava essere caduto in disgrazia qualche anno fa, è chiaro che si è ripreso! Christie’s non fa un errore dedicando al genere una buona parte del catalogo: Boucq, Palacios, Cromwell, Comanche (Hermann) e tre pezzi molto belli del fumetto Undertaker.

01 – Il riorno di Bruno Brazil

Ora è ufficiale: Laurent-Frédéric Bollée e Philippe Aymond succederanno a William Vance e Greg per raccontare le avventure del personaggio di Bruno Brazil!

La storia continuerà dove la serie è stata quasi interrotta, cioè subito dopo gli eventi narrati nel mitico album “Quitte ou Double pour Alak 6“. Nessun riavvio o “modernizzazione”, l’azione sarà ancora nel 1977 e sarà quindi parte della continuity della serie madre. Il primo album è già in fase avanzata, sarà pubblicato all’inizio del 2019, ancora dal suo editore storico, Le Lombard.

Bruno Brazil è una serie a fumetti franco-belga scritta da Greg, con lo pseudonimo di Louis Albert, e disegnata da William Vance. Fu originariamente serializzata sulla rivista di fumetti franco-belga Tintin, apparendo per la prima volta il 17 gennaio 1967. Il primo album fu pubblicato nel 1969, mentre l’ultimo album fu pubblicato per la prima volta nel 1995.

Bruno Brazil è il capo di una piccola unità d’elite del servizio segreto americano, il Comando Cayman, in cui ogni membro ha alcune abilità speciali. Insieme combattono il crimine e le minacce. La serie è degna di nota per non evitare vittime anche nel Comando Cayman.

 

 

Articoli Correlati

Hunter x Hunter è tornato sulle pagine di Weekly Shonen Jump nel mese di ottobre, e dopo delle bellissime notizie al riguardo il...

27/01/2023 •

21:00

In occasione del 60° anniversario dell’uscita di Fantastic Four 1 la Marvel ha realizzato questo speciale albo tributo...

27/01/2023 •

19:30

Gintama arriva finalmente su Prime Video tramite la partner con Dynit, che conferma il tutto insieme a dei succosi dettagli sui...

27/01/2023 •

19:00