La Gazzetta della BD – 29 marzo 2018 –

0
Tutte le novità ed i migliori recuperi dal mercato francofono

Gaston Lagaffe la fa ancora da padrone, in attesa dell’uscita del film a lui dedicato.

Poi presentiamo una panoramica con le prossime uscite di Le fil de l’Histoire, di cui avevamo già parlato.

Per le novità, Zarathustra 1 e L’Aigle de mers 1 ci portano dall’antico Iran alla prima guerra mondiale.

Recuperiamo poi un volume dell’anno scorso, molto apprezzato dal pubblico, che rivisita in maniera comica, ma anche attuale, i miti greci.

05 – Gaston Lagaffe, il personaggio più pungente dei fumetti, ideato da Franquin, si trasferisce alla Cité des Sciences et de l’Industrie fino al 22 aprile 2018!

In occasione dell’uscita del film Gaston Lagaffe il 4 aprile, sette oggetti di culto sono presentati nella sala della Città della Scienza e dell’Industria fino al 22 aprile: l’auto del famoso gaffeur, equipaggiata con una turbina eolica, pannelli solari e vari accessori…, un tandem molto speciale, ma anche il mitico gaffofono, una chitarra un po’ speciale e una batteria pazzesca.

Nel film il giovane Théo Fernandez (Les Tuche) sarà il protagonista Gaston, Pierre-François Martin-Laval vestirà i panni del suo capo, Prunelle. La bella Alison Wheeler sarà la sua amata, la signorina Jeanne, mentre Jérôme Commandeur sarà l’uomo d’affari M. de Mesmaeker.

La prima rappresentazione del personaggio fu un disegno in bianco e nero nel 1957. Prima di diventare un fumetto, continua ad apparire nei diversi numeri di Spirou, fino al 1957 quando si decide di creare una serie di album veri e propri.

telegra_promo_mangaforever_2