Recensione: Dampyr n.136 – Harlan contro Draka

Pubblicato il 25 Luglio 2011 alle 17:00

Dampyr n. 136
Harlan contro Draka

Autori: Mauro Boselli (testo) e Stefano Andreucci (disegni).
Casa editrice: Sergio Bonelli Editore.
Provenienza: Italia.
Prezzo: 2,70 Euro.

Recensione

“Harlan contro Draka” è il titolo da tragedia greca dell’albo di Dampyr del mese di Luglio, quello che conclude un’avventura cominciata lo scorso Aprile e protrattasi dunque per quattro volumi. Padre contro figlio in una crudele sfida architettata dal perfido lord Marsden che con un elaborato piano tenterà di eliminare uno dei suoi due potenti avversari.

Tutto era cominciato quando Tiny, Lorena e Samantha King erano stati rapiti e po rtati in un mondo parallelo, quello della Londra di fine Ottocento. Sulle loro tracce immediatamente si erano portati Harlan e Tesla insieme a Kurjak, Hulagu e Murphy. I due gruppi però erano rimasti divisi e ben presto tutti avevano perso la memoria e, causa il sapiente gioco di Marsden, i primi, che nel frattempo avevano incontrato lo scrittore Bram Stoker e il professor Arminius Vambéry, si erano convinti che il loro reale nemico fosse Draka, anch’egli nella capitale inglese. A complicare le cose, inoltre, in una città di ombre, violenza e miseria, la presenza di Jack lo Squartatore, autore di efferati omicidi.

Ma paradossalmente sarà proprio questi a dare una grossa mano ai nostri eroi, fornendo loro il modo per comunicare con il detective Simon Fane, ancora mentale necessaria loro per tornare indietro. Pagina dopo pagina l’avventura si evolve tenendo col fiato sospeso i lettori e confermando tutte le aspettative che negli albi precedenti aveva creato. Ognuno dei numerosi personaggi comparsi nella storia reciterà la propria parte fino in fondo, fino alla terribile battaglia finale, che segna l’epilogo di una storia dal sapore agrodolce destinata a giocare un ruolo importante nelle vicende del dampyr e dei suoi compagni di viaggio.

Amore e affetto, perversione e sete di potere sono temi che si intrecciano e si completano nella lunga avventura scritta da Mauro Boselli e disegnata da Stefano Andreucci. Una storia, una bella storia, capace di trascendere i luoghi e le epoche e di presentare in maniera avvincente ed entusiasmante l’eterna lotta tra Bene e Male.


Voto: 8


Articoli Correlati

L’Attacco dei Giganti non fa che attirare l’attenzione degli appassionati in continuazione e di sicuro...

03/02/2023 •

21:00

One Piece 1073 insieme ai piani e all’origine dietro la figura di Vegapunk ha svelato tantissime novità per quanto...

03/02/2023 •

20:45

Hell’s Paradise sta per ricevere un adattamento animato sviluppato da Studio MAPPA e oggi vogliamo riportate che Yuji Kaku...

03/02/2023 •

20:00