Arriva uno dei volumi più inventivi di XIII, la straordinaria spy story di William Vance e Jean Van Hamme! Se avete voglia di orientarvi in uno dei più complessi universi narrativi del fumetto non perdete L’Inchiesta, straordinario mix di prosa, disegno e fotografia!

Che XIII sia una delle opere fumettistiche migliori mai realizzate è cosa nota a tutti coloro che stanno leggendo l’attuale edizione Mondadori Comics. Il celebrato duo William Vance/Jean Van Hamme, infatti, è entrato nel cuore di tanti fan grazie a una lunga e complessa vicenda dai toni spionistici che mixa abilmente realtà e fantasia. La storia di XIII è incentrata sul tormentato Rowland, da molti considerato l’assassino del Presidente degli Stati Uniti.

Compra: XIII. L’inchiesta: 9

L’uomo ha un’identità misteriosa, dal momento che ha usato diversi nomi, ed è rimasto coinvolto suo malgrado nelle macchinazioni della Mangusta, perfido individuo a capo di un’organizzazione eversiva. Questo però è solo uno dei tanti elementi che formano la story-line e nel corso degli episodi i lettori hanno avuto a che fare con una trama di ampia portata imperniata su militari senza scrupoli, politicanti infidi, donne sexy e pericolose e così via.

Per giunta, gli autori hanno poi affiancato alla serie alcuni albi speciali dedicati ai numerosi personaggi del cast e a volte le vicende si svolgono pure in epoche differenti. Fare quindi un riassunto di XIII è davvero difficile e questa nona uscita è particolarmente importante poiché Vance e Van Hamme fanno il punto della situazione, rievocando gli eventi e fornendo informazioni su tutti i character, persino su quelli che potrebbero essere considerati semplici comparse.

E lo fanno in maniera creativa. Introducono innanzitutto due giornalisti, Ron Finkelstein e Warren Glass. Costoro hanno scoperto tante cose sul conto di XIII e sugli innumerevoli intrighi ai danni del governo statunitense e decidono di scrivere un dossier per poi cercare di pubblicarlo. L’inchiesta però rappresenta una grave minaccia per i responsabili del complotto e la vita dei reporter è in pericolo. Uno dei due infatti sarà ucciso e questo è appena l’inizio di un incubo. Gli autori però con questo speciale non si limitano a proporre un fumetto ma concepiscono un vero e proprio dossier.

Il volume è infatti composto da articoli, schede dettagliatissime sui personaggi, fotografie (alcune ritoccate da William Vance) e disegni. Ci sono in tutto dodici dossier, ognuno anticipato da una breve storia a fumetti, che riassumono una trama vastissima. Il volume chiude un ciclo narrativo e anticipa il successivo. E’ dunque una specie di guida che il lettore può consultare per ricordare i trascorsi di ogni character e scoprire impensabili collegamenti.

Realtà e fantasia si mescolano. Vengono citati fatti davvero accaduti e altri inventati. Ogni testo ne richiama un altro e durante la lettura si percepisce l’atmosfera di tensione che ha sconvolto l’Occidente a partire dallo scandalo Watergate (del resto, Finkelstein e Glass sono palesi controfigure fumettistiche di Bernstein e Woodward, i giornalisti che con le loro rivelazioni distrussero la carriera politica di Nixon). Questi dossier sono un’impietosa analisi della corruzione del potere, resa ancora più incisiva dai testi secchi, di impostazione giornalistica, di Jean Van Hamme che compie un lavoro magistrale.

Compra: XIII. L’inchiesta: 9

I disegni di William Vance sono, come di consueto, impeccabili e il penciler si rende responsabile di interessanti sperimentazioni grafiche e visive. Ogni tanto, come ho già scritto, ritocca alcune fotografie e il risultato è intrigante. Non bisogna neanche trascurare i colori intensi della bravissima Petra che valorizzano le matite di Vance. Insomma, XIII è di per sé imperdibile ma questo nono volume non può assolutamente essere ignorato.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui