One Piece: le taglie sono proporzionate alla potenza dei pirati?

Una piccola chicca sulle taglie in OP

Pubblicato il 7 Gennaio 2023 alle 19:00

One Piece all’interno del suo mondo usa un sistema di taglie sulla testa molto complesso, volto nella maggior parte dei casi a dimostrare la pericolosità e la potenza di alcuni individui facenti parte della Grand Line, anche se molte volte ogni caso è una storia a parte e tra l’assegnazione delle taglie vigono spesso delle regole diverse per ognuno.

Nella saga di Wano per esempio, abbiamo avuto modo di vedere delle battaglie cruente e anche importanti per l’equilibrio del mondo creato da Eiichiro Oda che hanno inevitabilmente condotto all’aumento delle taglie dei partecipanti, capovolgendo come accennato tutta la precedente stabilità della Grand Line.

In una recente sessione di domande e risposte sulle pagine di Jump a cui Oda partecipa da anni, l’autore ha discusso di questo dilemma riguardante le taglie, confermando le varie sfaccettature di questo metodo che non per forza è proporzionato alla forza degli individui; Eiichiro sensei ha anche detto che i Berry crescono anche in basa ai capi delle ciurme di cui i pirati fanno parte:

“Le taglie dei pirati variano in base ai capi, quindi in un certo senso dipende questi ultimi per chi lavorano, questo incide sicuramente. Da come ricordate a Dressrosa dopo il torneo i gladiatori hanno ottenuto un aumento alle taglie di 50 milioni di Barry, mentre i capitani hanno ottenuto sempre qualcosa in più rispetto agli altri.

Quindi da qui possiamo tranquillamente capire che la potenza e la forza di un individuo non è dimostrata dal valore della sua taglia, ma anche da altri fattori; il tutto varia caso per caso e non esistono delle imposte fosse”.

One Piece: le taglie sono proporzionate alla potenza dei pirati?

Even Oda himself debunked the idea of powerscaling based on bounty(Literally showed us Katakuri and Jack to make his point) from OnePiece

Su Reddit e Comic Book leggiamo il tutto. Un esempio su tutti è sicuramente Buggy il Clown, uno dei pochi pirati a ottenere una taglia alta nonostante non sia tutta questa potenza. In quel caso è la strategia e la furbizia a farla da padrone, dimostrando così le varie sfaccettature delle taglie nel mondo di One Piece.

Nella maggior parte dei casi le taglie sono assegnate in base alla potenza e la pericolosità dei pirati, ma come accennato da Oda non è sempre quello il metodo per stabilire la potenza di ogni individuo all’interno della storia.

Fonte Comic Book Reddit

Articoli Correlati

Il 4 maggio 2023, il giorno dedicato all’annuale celebrazione di Star Wars (dovuto all’assonanza tra May, the 4th e...

02/02/2023 •

18:30

Rick e Morty è sicuramente una delle serie più seguite degli ultimi anni, successivamente all’esplosione del prodotto...

02/02/2023 •

17:00

Planet Manga ha annunciato delle novità per quanto riguarda Berserk, successivamente all’uscita della Deluxe Edition e...

02/02/2023 •

15:00