One Punch Man: la terza stagione dell’anime sarà affidata a MAPPA?

MAPPA produrrà la terza stagione?

Pubblicato il 9 Dicembre 2022 alle 16:00

One Punch Man ha confermato la terza stagione dell’anime, ma allo stesso tempo non ha ancora discusso di quale studio si occuperà dell’animazione, creando così numerose discussioni tra i fan.

La prima stagione della trasposizione anime del manga di ONE e Murata è stata sviluppata da Madhouse, lo stesso studio che si è occupato dell’anime di Hunter x Hunter del 2011. La suddetta è stata molto apprezzata mentre la seconda prodotta da J.C. Staff non ha brillato come la prima.

Quindi per questo, nonostante la maggior parte del pubblico si “getta” su J.C. Staff per quanto riguarda la terza stagione, molti ipotizzano un cambio di rotta, visti i risultati scarni della stagione conclusasi e pubblicata su Netflix nel 2019.

Non abbiamo ancora conferme ufficiali al riguardo ma trattandosi di One Punch Man serve uno studio che gli dia il giusto spirito e la giusta trasposizione, riuscendo a creare il perfetto connubio tra epicità e comicità, proprio come il cuore del manga trasmette al lettore.

A tal proposito è comparso un nuovo leak di @shonenleaks, quindi abbastanza affidabile generalmente, dove appunto sembra accennare studio MAPPA come meta di produzione per questa terza stagione dell’anime attesa da ormai molto tempo dal pubblico appassionato.

One Punch Man: la terza stagione dell’anime sarà affidata a MAPPA?

Stiamo discutendo ovviamente di rumour, quindi prendete tutto con le pinze intanto che arriverà la conferma nel corso di questi mesi dallo stesso studio MAPPA. L’immagine è stata creata per il post e nulla è ancora ufficiale come accennato.

Fatto sta che è potenzialmente credibile il leak, data la mole di possibilità disponibile per quanto riguarda MAPPA come prossimo animatore di One Punch Man. Essendo condiviso da un account non ufficiale dobbiamo solamente sperare in un prossimo annuncio, magari prima del 2023.

Lo studio ha appena concluso di animare le puntate di AOT, visto che qualche settimana fa sono stati confermati i lavori di doppiaggio, che come ben sapete si svolgono successivamente alla conclusione del lavoro animato.

Cosa ne pensate? MAPPA potrebbe risollevare il “casino” della seconda stagione in vista dell’arco di Garou? Essendo un arco rilevante non si possono accettare errori.

Fonte Twitter

Articoli Correlati

L’anime di One Piece ha ormai all’attivo più di 1000 episodi, e insieme alla sua controparte manga ha raggiunto dei...

18/01/2023 •

21:00

Attack on Titan The Final Season ha finalmente condiviso il primo trailer ufficiale di questa terza e ultima parte, che a quanto...

18/01/2023 •

20:00

Tra le uscite targate Panini Comics del 19 gennaio 2023 troviamo il nuovo numero di Rat-Man Gigante, che pur presentando la fine...

18/01/2023 •

19:30