Wasp, la miniserie per celebrare i 60 anni della meravigliosa eroina

L'eroina che ha battezzato gli Avengers compie 60 anni con una nuova miniserie

Pubblicato il 29 Agosto 2022 alle 16:30

La meravigliosa Wasp ha fatto il suo esordio sulle scene 60 anni fa, nel 1963, sulle pagine di Tales to Astonish #44, come partner di Ant-Man. Una delle primissime eroine femminili della Marvel, Wasp è stata tra i fondatori degli Avengers e anzi, è stata proprio colei che ha avuto l’idea di battezzare così quella che sembrava un’estemporanea riunione di eroi, alla fine dello storico Avengers #1, uscito nello stesso anno del suo esordio.

In occasione dei 60 anni di carriera di Janet Van Dyne la Marvel ha messo in cantiere la miniserie Wasp che vedrà entrambe le eroine che attualmente utilizzano il nome, ovvero Janet e la sua figlia adottiva Nadya Van Dyne (un tempo Nadia Pym), protagoniste di un’avventura firmate dello scrittore Al Ewing e dell’artista Kasia Nie, con i colori di Jordie Bellaire, che segue l’attuale serie limitata per l’anniversario di Ant-Man dello stesso Ewing.

LEGGI ANCHE:

La creazione degli Avengers è dovuta solo ad un ritardo di Daredevil

Nella miniserie di quattro numeri di Wasp, Janet Van Dyne “si propone di cambiare il suo ruolo all’interno degli Eroi più potenti della Terra”, ma le sue ambizioni personali si scontreranno con un ostacolo quando incontrerà “un cattivo del suo passato che esce dall’ombra per rovinare tutto ciò per cui ha lavorato”.

Cover di Wasp 1 di Tom Reilly, miniserie che celebra i 60 anni di Janet Van Dyne
Cover di Wasp 1 di Tom Reilly, miniserie che celebra i 60 anni di Janet Van Dyne

Lavorando al fianco di Nadia Van Dyne, figlia adottiva di Janet e protettrice di Wasp, le due faranno squadra per combattere una “nuova pericolosa organizzazione con scioccanti connessioni con la storia di entrambe”.

Al Ewing ha presentato così la miniserie:

“La serie di Ant-Man è stata molto divertente e mi ha dato modo di apprezzare nuovamente Janet Van Dyne e il suo mondo – e quando sono andato a scavare nel suo passato, c’era un’intera storia che aspettava solo di essere portata alla luce. Se non eravate già fan della Wondrous Wasp – per non parlare della sua figlia adottiva Nadia Van Dyne – lo diventerete quando avremo finito!”.

The Wasp #1 sarà in vendita dal 18 gennaio, con le copertine dell’artista Tom Reilly nello stesso stile delle sue recenti copertine di Ant-Man.

Cover di Wasp 3 di Tom Reilly, mini che celebra i 60 anni dell'eroina, con raffigurata Nadia Van Dyne
Cover di Wasp 3 di Tom Reilly, mini che celebra i 60 anni dell’eroina, con raffigurata Nadia Van Dyne

Articoli Correlati

Hunter x Hunter ha visto il suo ritorno qualche mese fa da parte del suo autore Togashi, che aveva lasciato la storia sospesa da...

20/09/2022 •

20:00

Dragon Ball: The Breakers si prospetta una titolo molto particolare e i fan di certo stanno attendendo questo titolo, che a...

20/09/2022 •

19:15

Amazing Spider-Man ricomincia da 1 (o da 801, secondo la numerazione della serie italiana) grazie a Zeb Wells e John Romita Jr,...

20/09/2022 •

18:30