Yu-Gi-Oh! – Dopo la morte del creatore le vendite sono aumentate a vista d’occhio!

Yu-Gi-Oh! - Dopo la morte del mangaka è stata registrato un aumento delle vendite

Pubblicato il 11 Luglio 2022 alle 14:00

Il creatore della serie originale di Yu-Gi-Oh è scomparso prematuramente in questi giorni, e di conseguenza, come spesso accade le vendite del manga hanno raggiunto un nuovo importante traguardo.

Pochi giorni fa come accennato in precedenza, l’autore della storia Kazuki Takahashi è morto all’età di 60 anni dopo essere stato ritrovato al largo di Okinawa, mentre svolgeva una delle sue più ardite passioni.

Il manga originale non solo ha avuto successo con gli adattamenti di anime, videogiochi e persino giochi di carte collezionabili, ma ha anche ispirato numerosi sequel e spin-off che continuano ad affermarsi ancora oggi.

Il manga di Yu-Gi-Oh, che lo scorso anno ha festeggiato il 25° anniversario del lancio originale con la rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha, rimane ad oggi uno dei successi più incredibili di sempre.

Anche se le vendite erano elevate prima della morte di Takahashi, successivamente ad un rapporto di @MangaMoguraRE su Twitter che ha elencato le vendite del franchise del manga, scopriamo di un nuovo traguardo con 40 milioni di copie (compreso il digitale) nella serie originale di 38 volumi.

Ovviamente come spesso accade dopo la morte dell’autore si ha sempre un incremento delle vendite, questo considerando qualsiasi campo artistico.

Yu-Gi-Oh! – Dopo la morte del creatore le vendite sono aumentate a vista d’occhio!

Ricordiamo che Planet Manga ha appena ristampato in edizione deluxe il manga originale da cui tutto è partito, per onorare e festeggiare i 25 anni di successi ottenuti dall’autore.

Molto probabilmente le vendite italiane subiranno un eventuale aumento, in vista del recupero di un’opera che ha fatto la storia del medium.

Sebbene questa versione originale della serie abbia avuto un adattamento anime, Yu-Gi-Oh inizialmente era una serie diversa e il gioco presente all’interno era solamente un sottofondo.

I fan e gli editori chiesero un approfondimento ulteriore sul gioco di carte e l’autore si concentrò poi su quest’ultimo successivamente.

È da quel momento che la serie ha dato vita all’enorme franchise che è oggi, e probabilmente continuerà a ispirare le future generazioni di anime, giochi di carte e altro ancora con il passare degli anni.

Cosa ne pensate dell’evoluzione di Yu-Gi-Oh nel corso degli anni? Qual è stata la vostra versione preferita della serie finora?

 

Articoli Correlati

One Piece è tornato nuovamente in auge dopo appena un mese di pausa, con un capitolo davvero esplosivo che ha scoperto delle...

26/07/2022 •

21:00

Dopo alcuni mesi di pausa un altro manga sta per fare il suo ritorno e si tratta di Black Clover. Il 34° numero di...

26/07/2022 •

20:00

Todd McFarlane e Greg Capullo tornano finalmente insieme pubblicando l’atteso crossover tra Batman e Spawn. Annunciato al...

26/07/2022 •

19:00