I 5 Manga meno famosi degli anime

Oggi parliamo dei 5 Manga che devono il loro successo all'anime, tramite una top 5 senza giudizio!

Pubblicato il 21 Giugno 2022 alle 17:00

Nell’epoca digitale è facile leggere e scoprire tutto il mondo velato dietro a questa arte ( manga e anime), ma nonostante tutto esistono ancora delle mancanze e dei manga che senza la loro controparte animata sarebbero rimasti di nicchia (o almeno sarebbero diventati famosi solamente in Giappone ndr) quindi al giorno d’oggi, quali sono I 5 Manga meno famosi degli anime?

La risposta potrebbe variare da persona a persona perché le opinioni sono sempre diverse, ma allo stesso tempo alcune opere sono oggettivamente diventate famigerate e apprezzate dopo la realizzazione dell’anime, che per alcuni ha regalato successi anche sui grandi schermi di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE:

I 5 Manga Fantasy Dark più influenti (degli anni ’80 e ’90)

Fin dai “vecchi tempi” quando Devilman, Mazinga, Ufo Robot, Ken il Guerriero, Dragon Ball, Saint Seiya e via discorrendo entrarono nella vita di tantissime persone in tutto il mondo, comprese quelle nostrane, timidamente iniziò ad affacciarsi l’animazione giapponese.

Ben pochi conoscevano la controparte cartacea originale di queste storie, dato che le opere audio/visive, come succede ancora oggi, sono sempre le prime a inizializzare il grande pubblico, specie quello non avvezzo al mondo dei manga e anime. Basti pensare al successo dell’MCU e di come quest’ultimo sia avvenuto.

La classifica andrà a stipulare senza alcun giudizio i manga che negli ultimi anni (partendo dalla data ufficiale di trasmissione dell’anime) sono diventati famosi in tutto il mondo grazie alla loro trasposizione animata, sollevando la controparte cartacea ad una delle opere più vendute del loro tempo.

Ci teniamo a precisare che anche se i manga in questione hanno avuto un ottimo successo in terra nipponica e un discreto successo in tutto il mondo, il valore acquisito è stato raggiunto grazie all’anime, a differenza di tante altre storie che per essere famigerato non hanno mai avuto bisogno di nient’altro che la loro parte cartacea natia.

I 5 Manga che devono il loro successo all'anime
Copyright – Weekly Shōnen Jump

I 5 Manga meno famosi degli anime

  • Neon Genesis Evangelion – Hideaki Anno (1995)
  • Death Note – Tetsurō Araki (2006)
  • Attack on Titan – Tetsurō Araki, Yūichirō Hayashi (2013)
  • Demon Slayer – Haruo Sotozaki (2019)
  • Jujutsu Kaisen – Sunghoo Park (2020)

1) Neon Genesis Evangelion – Hideaki Anno (1995)
I 5 Manga meno famosi degli anime

Senza dubbio Neon Genesis Evangelion è uno degli anime più famosi di sempre, un cult intramontabile che fin dalla sua uscita ha colpito il pubblico di nicchia e non.

Yoshiyuki Sadamoto, il creatore del manga, deve sicuramente il suo successo a quanto fatto da Anno con l’anime, dato che successivamente alla saga principale, altri progetti come il Rebuild e i vari film hanno concesso all’opera di vivere ancora oggi e sfidare gli ostacoli del tempo.

2) Death Note – Tetsurō Araki (2006)

Death Note è un’opera cult già dalla sua versione cartacea, dato che la storia scritta da Tsugumi Ōba e illustrata da Takeshi Obata, è ancora oggi una delle più influenti di sempre, grazie ad un input originale e un’empatia senza pari con i personaggi.

Death Note era uno dei Re indiscussi dell’anime night di MTV, che dopo una faticosa giornata scolastica o di lavoro quest’ultimo era un toccasana per la mente, dato che rilassava e faceva discutere nei giorni a seguire.

Anche per questo è diventato un’anime importante che ancora oggi, grazie anche al passaparola, è una tappa fondamentale per chi vuole approcciarsi a questo mondo.

3) Attack on Titan – Tetsurō Araki, Yūichirō Hayashi (2013)

Ancora Araki alla regia delle prime due stagioni dell’anime, successivamente sostituito da Hayashi che ha gestito e gestirà la parte finale della storia.

Indiscutibilmente una tappa importante e decisiva per l’animazione giapponese, una storia capace di catturare anche il grande pubblico poco avvezzo al medium fumettistico giapponese.

In terra nipponica Attack on Titan è stato un successo editoriale, ma quello che ha dato la spinta fondamentale per la sua diffusione in tutto il globo è stata proprio la trasposizione animata.

La storia concepita da Hajime Isayama si ispira alle leggende e alle grandi storie del passato, e mescola l’arcaico e il moderno rispecchiando ampiamente anche i gusti del pubblico, scaturendone un successo mondiale senza freni, che negli annali sarà ricordato proprio come i classici antecedenti del genere shonen e non solo.

4) Demon Slayer – Haruo Sotozaki (2019)
I 5 Manga meno famosi degli anime

Ancora di più è la caratura mediatica di questo manga ideato da Koyoharu Gotōge, dato che nel corso del 2020 ha contribuito alla diffusione di questo medium di intrattenimento, scalando tutte le altre opere editoriali per piazzarsi al primo posto, polverizzando anche in Italia i romanzi più celebri del momento.

Le vendite complessive in Giappone, in Italia e nel resto del mondo, sono dovuto anch’esse alla trasposizione animata, dato che dal 2019 Demon Slayer è una delle storie più discusse e amate degli ultimi anni.

Un successo smisurato è dato anche grazie al film Demon Slayer – Il Treno Mugen. Il lungometraggio si inserisce nella classifica dei film più visti di sempre nel Paese del Sol Levante, confermando la valenza di un medium di intrattenimento davvero importante e remunerativo.

5) Jujutsu Kaisen – Sunghoo Park (2020)

Jujutsu Kaisen è senza ombra di dubbio un successo planetario, e il manga di Gege Akutami è diventata un’epopea importante apprezzata dal pubblico. Anch’essa esplosa immediatamente grazie alla trasposizione anime prodotta dal tanto amato Studio MAPPA.

Con anch’esso un film prequel dedicato ad un personaggio amato dal pubblico, Jujutsu Kaisen 0 ha contribuito non solo alla mitologia della storia, ma anche alla diffusione di questo battle Shonen tra stregoni.

Articoli Correlati

Neil Gaiman ha raggiunto la fama come autore del magico e del fantastico con Sandman, ma ha dato anche un enorme contributo...

25/06/2022 •

13:30

L’universo dei manga e degli anime si divide in tante categorie, e abbraccia numerosi target. Esistono tante definizioni e...

25/06/2022 •

09:00

Ms Marvel è sicuramente la rappresentante più famosa tra i supereroi musulmani creati dalla Marvel. L’alter ego di Kamala...

24/06/2022 •

22:00