Star Wars Day: Samuel L. Jackson festeggia con una maglietta epica

Star Wars Day: Samuel L. Jackson festeggia con una maglietta epica

Pubblicato il 5 Maggio 2022 alle 17:30

Come molti dei suoi colleghi di Star Wars, l’attore Samuel L. Jackson ha postato sui social media un post per celebrare il 4 maggio, ovvero lo Star Wars Day.

La star dei prequel, che ha interpretato il Jedi Mace Windu con la spada laser viola, ha fatto un post su Instagram che recita: “MAY THE FOURTH BE WITH YOU👊🏾👊🏾‼️‼️‼️Thanks @takashiokazaki & @applebum_tokyo 👊🏾#macelives.”

La maglietta di Jackson è stata una di quelle più particolari, dato che rappresenta Il Ronin e il suo droide dal primo episodio della serie anime Star Wars: Visions. Una serie particolare di corti prodotti con meravigliose tecniche di animazione.

L’attore, nonostante non appaia in un film di Star Wars dall’Episodio III: La vendetta dei Sith (anche se ha prestato la sua voce in un cameo in Star Wars: The Rise of Skywalker), è stato a lungo categorico sulla sua speranza di tornare nel franchise.

Anche se il suo personaggio ha avuto una sorte molto negativa nel terzo film, per via dell’Imperatore Palpatine, il candidato all’Oscar ha ancora la speranza di poter tornare.

“Nella saga di Star Wars ci sono stati tanti ritorni improbabili e potrebbe capitare anche con il mio personaggio”. ha detto Jackson qualche tempo fa a Josh Horowitz di Happy Sad Confused.

L’attore ha accennato alla sua amicizia con Bryce Dallas Howard, che ha diretto gli episodi di The Mandalorian sperando di essere reinserito in uno dei prossimi episodi, dove imparerà a usare la spada laser con la sola mano sinistra, ha dichiarato sempre l’attore durante un’intervista.

Star Wars Visions vede la produzione esecutiva di Jacqui LopezJames Waugh e Josh Rimes di Lucasfilm, la coproduzione esecutiva di Justin Leach e la produzione di Kanako Shirasaki di Qubic Pictures.

I corti:

The Duel
Studio: Kamikaze Douga
Regia: Takanobu Mizuno (Japan Animator Expo)
Character Design: Takashi Okazaki (Afro SamuraiBatman Ninja)

Lop & Ochō
Studio: Geno Studio
Regia: Yuuki Igarashi (Keep Your Hands Off Eizouken!Jujutsu Kaisen)
Sulla bellezza in tutte le sue imperfezioni.

Tatooine Rhapsody
Studio: Studio Colorido
Regia: Taku Kimura
Su una rock band e una inaspettata amicizia al suo interno, con la partecipazione di About Boba Fett e Jabba the Hutt.

The Twins
Studio: Trigger
Regia: Hiroyuki Imaishi (Gurren LagannPromare)
Sui gemelli del Lato Oscuro e su quanto lontano possa spingersi un fratello per salvare una sorella.

The Elder
Studio: Trigger
Regia: Masahiko Otsuka (Gurren LagannPromare)
Un omaggio al rapporto tra Maestro Jedi e Padawan.

The Village Bride
Studio: Kinema Citrus
Regia: Hitoshi Haga (Made in Abyss)
Musiche: Kevin Penkin (Eden)
Sulla cultura tradizionale delle montagne.

Akakiri
Studio: Science SARU
Regia: Eunyoung Choi (Kick-Heart)
Su un Jedi e una principessa, ma non quelli che conosciamo già.

T0-B1
Studio: Science SARU
Regia: Abel Góngora (Garo the AnimationSuper Shiro)
Character Designer: Takafumi Hori
Su un adorabile droide, ispirato ai lavori di Osamu Tezuka e in particolare ad Astro Boy.

The Ninth Jedi
Studio: Production I.G
Regia: Kenji Kamiyama (Ghost in the Shell: Stand Alone Complex)
Produzione esecutiva: Mitsuhisa Ishikawa
A proposito di un Jedi che deve tornare, riunire e ripristinare la Galassia.

Articoli Correlati

The Boys 3, anticipazioni per gli episodi da una nuova immagine: manca sempre meno al ritorno della serie e l’entusiasmo è...

10/05/2022 •

22:40

The Seven Deadly Sins dopo la fine della sua serializzazione avvenuta il 25 marzo 2020 non ha rilasciato moltissime novità....

10/05/2022 •

21:00

One Piece Film: Red sta per arrivare in tutti i cinema giapponesi il 6 agosto 2022 e pian piano l’evento si avvicina. Tutti...

10/05/2022 •

20:30